Altri interventi del Soccorso Alpino di oggi sabato 7 agosto 21 in Alpago, Tre Cime di Lavaredo e Vodo di Cadore

Altri interventi del Soccorso Alpino di oggi sabato 7 agosto 21 in Alpago, Tre Cime di Lavaredo e Vodo di Cadore

Attorno alle 12.10 il Soccorso alpino dell’Alpago è stato allertato per un’escursionista che, partita da Col Indes, era arrivata sul Cimon del Cavallo, dove la nebbia la aveva però messa in difficoltà e non era più in grado di proseguire. Imbarcata dall’elicottero dell’Air service center, convenzionato con il Soccorso alpino Dolomiti bellunesi, una squadra è stata fatta scendere il più vicino possibile al limite delle nuvole, a circa 2mila metri di quota. I soccorritori hanno fatto le creste e sono scesi nel punto dove si trovava L.P., 36 anni, di Mogliano Veneto (TV), che stava bene e nel frattempo era stata raggiunta da un gruppo di escursionisti che le avevano fatto compagnia. Dopo averla assicurata, la squadra ha ripercorso al contrario sulle creste il tragitto verso il Rifugio Semenza, per essere quindi imbarcati con la donna sull’elicottero, volato poi a Col Indes. Alle 14.30 circa l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è stato inviato in Civetta, sul sentiero Tivan, per un escursionista che stava scendendo, dopo aver rinunciato per il maltempo a salire in cima, ma era scivolato per alcuni metri. S.G., 48 anni, do Musile di Piave (VE), che fortunatamente non aveva riportato conseguenze, è stato recuperato e trasportato a valle.

Poco prima delle 14, l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione della Cima Grande di Lavaredo dove, a circa 2.800 metri di quota, un alpinista era precipitato per una ventina di metri sulla via normale. Individuato il luogo dell’incidente, con un verricello di 20 metri sono stati sbarcati equipe medica e tecnico di elisoccorso, che hanno prestato le prime cure a R.Z., 34 anni, di Naturno (BZ), a seguito del possibile politrauma riportato. Imbarellato, l’infortunato è stato issato a bordo con il verricello e trasportato all’ospedale di Treviso. Alle 15.20 circa una squadra del Soccorso alpino della Val di Zoldo è salita a Malga Pioda per una bambina di 9 anni di Portogruaro (VE), che si era fatta male a una caviglia. L’elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites di Bolzano è invece stato inviato sul Piz Boè, per un escursionista romano di 35 anni che aveva accusato un malore. L’uomo è stato accompagnato per accertamenti all’ospedale di Canazei.

Verso le 14 il Soccorso alpino di San Vito di Cadore è stato attivato dalla Centrale del Suem, per una coppia di amiche bloccata dagli schianti di Vaia. Dopo aver camminato a lungo le due donne, settantacinquenni di Padova, si erano ritrovate tra gli alberi abbattuti, non distante dal Rifugio Talamini. Stanche e un po’ agitate, avevano chiesto aiuto. Individuate in breve tempo da una squadra, le due amiche sono state riportate sulla strada e accompagnate alla loro macchina.

logo

Related posts

VALANGA SUL CRISTALLO: ELITRASPORTATA A TRENTO LA PERSONA COINVOLTA

VALANGA SUL CRISTALLO: ELITRASPORTATA A TRENTO LA PERSONA COINVOLTA

Falco è intervenuto nel pomeriggio con il suo equipaggio sanitario, il Soccorso Alpino e una unità cinofila per portare soccorso a una persona travolta in una valanga sul Cristallo. La persona soccorsa, un uomo di 35 anni, è stata estratta in vita ed è stata elitrasportata all’ospedale di...

A CORTINA ICECLIMBER SI FERISCE CON I RAMPONI

A CORTINA ICECLIMBER SI FERISCE CON I RAMPONI

Alle 13.30 circa la Centrale del 118 è stata attivata dai compagni di un iceclimber tedesco,  che era scivolato ferendosi a una gamba con i suoi stessi ramponi nella zona delle Cascate di ghiaccio del Belvedere, in Val Travenanzes,  a Cortina d'Ampezzo. Dopo che l'elicottero del Suem di Pieve...

VALANGA SUL CRISTALLO, UNA PERSONA TRAVOLTA

VALANGA SUL CRISTALLO, UNA PERSONA TRAVOLTA

Cortina d'Ampezzo (BL), 03 - 02 - 23 Una persona è stata travolta da una valanga sul Cristallo a circa 2mila metri di quota. Sul posto l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore, con equipaggio sanitario, unità cinofila e tecnico di elisoccorso, e personale del Soccorso alpino di Cortina con...

620 MILA EURO A FAVORE DELLE ASSOCIAZIONI DI CORTINA D’AMPEZZO

620 MILA EURO A FAVORE DELLE ASSOCIAZIONI DI CORTINA D'AMPEZZO

Al via da oggi i bandi per l’assegnazione di contributi per le associazioni della Conca Ampezzana. Con una dotazione di 620 mila Euro, il Comune di Cortina erogherà nei prossimi mesi i sostegni economici mirati alle realtà no profit sportive, culturali e del terzo settore che operano sul...

A.A.A. VOLONTARI CERCANSI PER I MONDIALI DI CANOA AURONZO 2023

A.A.A. VOLONTARI CERCANSI PER I MONDIALI DI CANOA AURONZO 2023

Il Comitato Organizzatore degli - ICF Junior and Under 23 Canoe Sprint World Championships - AURONZO 2023 ha bisogno di te! Un valore importante aggiunto ai Campionati Mondiali di canoa velocità, che si terranno ad Auronzo di Cadore dal 5 al 9 luglio 2023. Essere volontario di un...

DOBBIACO-CORTINA  OLTRE 1300 FONDISTI ALLA 46.a EDIZIONE

DOBBIACO-CORTINA OLTRE 1300 FONDISTI ALLA 46.a EDIZIONE

La 46.a edizione della granfondo Dobbiaco-Cortina sta per decollare. Domani prima gara in classico sulla distanza di 42 km con partenza da Landro-Tre Cime alle 9.30, sorvegliati dalle incantevoli montagne dolomitiche. Si completerà un anello di circa due chilometri per poi dirigersi verso il...

A Cortina d’Ampezzo la Coppa del Mondo di Snowboard Cross

A Cortina d'Ampezzo la Coppa del Mondo di Snowboard Cross

Dopo il successo della scorsa stagione, torna per la seconda volta a Cortina anche il massimo circuito dello Snowboard Cross. La Federazione Internazionale Sci e Snowboard FIS, infatti, a fronte del successo registrato dal Comitato Organizzatore, storicamente impegnato nelle gare di parallelo...

TORNA A CORTINA D’AMPEZZO IL POLO SULLA NEVE

TORNA A CORTINA D'AMPEZZO IL POLO SULLA NEVE

La Regina delle Dolomiti è la regina del polo. Da martedì 14 a sabato 18 febbraio, Cortina d’Ampezzo ospita la prima tappa stagionale della quarta edizione di Italia Polo Challenge, “IPC 2023 TROFEO U.S. POLO ASSN.”, circuito di arena polo organizzato in collaborazione con la FISE (Federazione...

INCIDENTE A LONGARONE. UN FERITO.

INCIDENTE A LONGARONE. UN FERITO.

Alle 16:30 circa, di mercoledì 1 febbraio, i Vigili del fuoco sono intervenuti lungo la SS 51 in località Faè a Longarone per lo scontro tra un’auto e un autoarticolato: ferito l’autista del mezzo leggero. I pompieri accorsi da Belluno e con i volontari del locale distaccamento, hanno messo...