Situazione strade provinciali e regionali in Provincia di Belluno in gestione a Veneto Strade S.p.A. nel Bellunese. Aggiornamento al 06/12/2020 ore 10:00.

Situazione strade provinciali e regionali in Provincia di Belluno in gestione a Veneto Strade S.p.A. nel Bellunese. Aggiornamento al 06/12/2020 ore 10:00.

Si comunica che sono in corso precipitazioni atmosferiche su tutta la rete stradale in gestione a Veneto
Strade di carattere nevoso al di sopra dei 1500 m slm. nelle Dolomiti settentrionali e di carattere
piovoso anche molto intenso a quote inferiori.

Vengono chiusi al traffico per frane i seguenti tratti stradali:
– S.P. 4 “della Val Cantuna” dalla progressiva km 3+300 (loc, Ponte di Arsiè) al km 6+700 (loc.
Pieve d’Alpago);
– S.P. 2 “della Val del Mis” dalla progressiva km 15+000 (località Gena Bassa) al km 20+500
(località Titele);
Vengono riaperti al transito i seguenti tratti stradali:
– S.R. 50 bis “delle Scale di Primolano” dalla progr. km 5+400 (località La Cubia) al km 6+000;
– S.P. 8 “San Tommaso” dal km 0+000 al km 7+710;

Si conferma la chiusura al transito causa frane dei seguenti tratti stradali:
– S.P. 3 “Valle Imperina” dal km 0+000 al km 6+000;
– S.P. 5 “di Lamosano” chiusa per frana;
– S.P. 5 dir “di Lamosano” chiusa per frana;
– S.P. 26 “Digoman” dalla progressiva km 2+000 (località Digoman) al km 2+600 Voltago);
– S.P. 347 “del passo Cereda e Duran” alla progressiva km 71+020 (località Cibiana); rimane
aperto un varco di emergenza per mezzi di soccorso.
– S.P. 251 “della Val di Zoldo e Val Cellina” dalla progressiva km 109+900 (loc, Soffranco) al km
119+000 (loc. Fagarè);
– S.P. 422 “dell’Alpago e del Cansiglio” alla progressiva km 10+400 (loc, Ponte Maina);
Si conferma la chiusura per motivi di sicurezza del seguente tratto stradale:

– S.R. 348 “Feltrina” alla progr. Km 51+000 sottopasso di Anzu’ chiuso al traffico causa
allagamento;
– S.P. 27 “di Rasai” dalla progressiva km 0+000 (località Ponte Tomo) al km 5+337 (loc. Seren) per
forti venute d’acqua dai pendii soprastanti la sede stradale;
– S.P. 1 “bis Madonna del Piave”, S.P 28 “di Segusino” (TV) dal km 0+410 della S.P.1 Bis (BL) e
km 7+301 della S.P. 28 (TV) Galleria Madonna del Piave chiusa al traffico a causa delle forti venute
d’acqua;

Rimangono chiusi al transito causa pericolo valanghe i seguenti tratti stradali:
– S.P. 25 “del passo Valles” dalla progressiva km 0+000 (località bivio Passo S. Pellegrino al km
7+100 (località Passo Valles);
– S.P. 346 “del Passo S. Pellegrino” dalla progressiva km 17+500 (località bivio Passo Valles) al km
14+200 (località Zingari) per pericolo valanghe;
– S.P. 30 “Panoramica del Comelico” dalla progressiva km 3+800 (fine centro abitato Costa) al km
6+600 (loc. Costalissoio);
-S.R. 48 “delle Dolomiti” tratto Arabba – Brenta dalla progressiva km 86+100 (Arabba) al km
92+000 (località Brenta), rimane aperto un varco di emergenza per mezzi di soccorso;
– S.R. 48 “delle Dolomiti” dalla progressiva km 124+000 (località Alverà) al km 153+500 (località Ligonto);
rimane aperto un varco di emergenza per mezzi di soccorso;
– S.P. 244 “della Val Badia” dalla progressiva km 38+200 (Passo Campolongo) al km 41+200
(località Varda);
– S.P. 24 “del passo Val Parola” dalla progressiva km 0+000 (Passo Falzarego) al km 5+217
(confine Provincia di Bolzano);
– S.R. 48 “delle Dolomiti” (Passo Pordoi) dalla progressiva km 76+280 (Passo Pordoi) al km 82+100
(località ponte Vauz);
– S.R. 48 “delle Dolomiti” (Passo Falzarego) dalla progressiva km 104+000 (località Pian di
Falzarego) al km 110+100 (località Cinque Torri);
– S.P. 49 “di Misurina” dalla progressiva km 2+500 (località Misurina) al km 7+800 (località
Carbonin);

– S.P. 148 “Cadorna” dalla progressiva km 33+720 (località Forcelletto) al km 26+500 (località bivio
Grappa-S.P. 149);
– S.P. 347 “del passo Cereda e Duran” (passo Duran) dalla progressiva km 36+000 (località La
Valle) al km 49+000 (località Le Vare);
– S.P. 347 “del passo Cereda e Duran” (forcella Cibiana) dalla progressiva km 59+100 (località
Cornigian) al km 68+000 (località Cibiana); rimane aperto un varco di emergenza per mezzi di
soccorso.
– S.P. 619 “di Vigo di Cadore” (Casera Razzo) dalla progressiva km 5+600 (località Al Fogher) alla
progressiva 23+550 (confine Provincia di Udine).
– S.P. 638 “del Passo Giau” dalla progressiva km 0+000 (località Pocol) al km 18+900 (località bivio
Posalf);
– S.P. 641 “del passo Fedaia” dalla progressiva km 18+200 (località Malga Ciapela) 14+210 (confine con
Provincia di Trento);

Si informa che per consentire lo sgombero neve in sicurezza, saranno possibili chiusure temporanee su
altri tratti stradali.
Si raccomanda inoltre di prestare particolare attenzione per la possibile presenza di tratti ghiacciati
nelle zone più fredde.
Si ricorda che la S.P. 33 “di Sauris” risulta non transitabile per presenza di neve.
Si ricorda che per tutti i tratti stradali riportati nell’allegato “A” (elenco tratte stradali in gestione a
Veneto Strade S.p.a.), allegato dell’Ordinanza num. 579 del 03/11/2020, nel periodo dal 15/11/2020 al
15/04/2021, vige l’obbligo per tutti i veicoli di circolare MUNITI DI PNEUMATICI
INVERNALI conformi alle disposizioni normative in materia, ovvero DI AVERE A BORDO
CATENE DA NEVE O ALTRI MEZZI ANTISDRUCCIOLEVOLI OMOLOGATI ed idonei ad
essere prontamente utilizzati, ove necessario.
Tutti i conducenti di ciclomotori a due ruote e di motocicli dovranno, invece, circolare sulla rete
viaria di cui all’allegato elenco “A” dal giorno 15/11/2020 al giorno 15/04/2021, solo in assenza di
neve o ghiaccio sulla strada e di fenomeni nevosi in atto.

logo

Related posts

COVID-19: SALGONO A 37 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SALGONO A 37 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questi due giorni”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 29 a 37 casi (+8). Le persone in quarantena...

5 milioni di euro per il nuovo bando regionale dedicato alla rottamazione delle vecchie auto

5 milioni di euro per il nuovo bando regionale dedicato alla rottamazione delle vecchie auto

Grande opportunità per i cittadini grazie al nuovo bando, approvato oggi dalla Giunta regionale su proposta dell'assessore all'Ambiente Gianpaolo Bottacin, con cui si promuovono importanti incentivi per chi vorrà rottamare la propria vecchia auto e sostituirla con un veicolo a basso impatto...

COVID-19: SALGONO A 29 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SALGONO A 29 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questo fine settimana”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 14 a 29 casi (+15). Le persone in quarantena...

Riapertura Motorizzazione Civile di Belluno

Riapertura Motorizzazione Civile di Belluno

CORTINA D’AMPEZZO: Il Comune assegna 430 mila euro di contributi alle Associazioni sportive e culturali.

CORTINA D'AMPEZZO: Il Comune assegna 430 mila euro di contributi alle Associazioni sportive e culturali.

Vaccinata a domicilio Nonna Neta: 96 anni, prima cadorina a guidare l’auto

Vaccinata a domicilio Nonna Neta: 96 anni, prima cadorina a guidare l'auto

Oggi “Nona Neta”, 96 anni, prima donna cadorina a guidare, è stata vaccinata a domicilio, da un medico del Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss Dolomiti. Classe 1924, Antonietta Da Prà, meglio conosciuta come "Nona Neta" è stata la prima donna del Cadore ad avere auto e patente. Questa...

Soccorso Alpino e Speleologico Veneto: INFORTUNIO A SAN VITO DI CADORE

Soccorso Alpino e Speleologico Veneto: INFORTUNIO A SAN VITO DI CADORE

San Vito di Cadore (BL), 13 - 04 - 21 Attorno alle 14, il Pelikan di Bressanone è intervenuto su richiesta della Centrale del Suem, per un uomo che si era fatto male alla base della seggiovia che porta alla Cappellina di Tambres, a San Vito di Cadore. Risalito alle coordinate del luogo...

LA POLIZIA ARRESTA UNO SPACCIATORE

LA POLIZIA ARRESTA UNO SPACCIATORE

Nella mattinata di ieri gli uomini della Questura di Belluno hanno eseguito un’ordinanza cautelare di custodia in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Belluno su richiesta della Procura della Repubblica a carico di Roberto Dal Borgo, gestore del “Bar Sport” di Sois. Dal Borgo è...

Don Giuseppe, riposa in pace!

Don Giuseppe, riposa in pace!

Alle ore 8.53 di oggi, venerdì 9 aprile, don Giuseppe Bortolas ci ha lasciati. Era stato trovato incosciente dal Vescovo nella serata di mercoledì scorso; era stato ricoverato a Pieve di Cadore e poi a Belluno. Era nato a Cesiomaggiore il giorno 11 settembre 1953, figlio di Bruno e Susanna...