MALTEMPO, VENETO: ANAS AL LAVORO PER FRONTEGGIARE EMERGENZA NEVE E ALLUVIONI

MALTEMPO, VENETO: ANAS AL LAVORO PER FRONTEGGIARE EMERGENZA NEVE E ALLUVIONI

Prosegue l’impegno di uomini e mezzi Anas che lavorano ininterrottamente da venerdì
sera per assicurare la piena percorribilità delle statali del bellunese colpiti dalle forti
nevicate del fine settimana. Anas ha impiegato oltre trenta mezzi speciali e circa 100
uomini al giorno che hanno prestato anche supporto alle altre amministrazioni come nel
caso di Cortina d’Ampezzo. Nella Conca Ampezzana infatti i fenomeni sono stati molto
intensi e, complice un traffico comunque sostenuto anche se privo di mezzi pesanti
grazie alla tempestiva ordinanza adottata dalla Prefettura di Belluno, l’attività di Anas sta
continuando senza sosta ormai da oltre 50 ore.
Nel pomeriggio del sabato i passi di Cimabanche e Montecroce Comelico sono stati
chiusi a causa del blocco della viabilità in Alto Adige e sono stati adottati filtraggi
insieme alle altre forze dell’ordine.
Nella notte tra sabato e domenica il maltempo si è evoluto verso forme di natura
alluvionale, con l’innesco di alcuni episodi franosi ed allagamenti che, seppur affrontati
prontamente e in condizioni a volte proibitive, sono ancora parzialmente in via di
risoluzione.
In particolare oggi, domenica 6 dicembre, è ancora chiusa la SS51 tra il km 19,400 e
22,000 per la riattivazione della frana del Fadalto, su cui preventivamente era stati sin da
venerdì attivato un presidio fisso di sorveglianza.
Sono in corso interventi anche al km 79,700 in località Valle di Cadore per gli effetti di
un movimento gravitativo innescatosi a monte della statale, per il quale è stato
necessario istituire un senso unico alternato.
Alcuni problemi si riscontrano sulla SS50 e 51bis per allagamenti e deformazioni
puntuali del piano viabile, mentre altre criticità sono state risolte con grande impiego di
forze e mezzi.
Inoltre, a causa di allagamenti sulla viabilità locale del Comune di Longarone dovuti alle
ingentissime precipitazioni in corso, è necessario deviare il transito in direzione Nord su
viabilità locale in Sinistra Piave, con limitazioni in loco.
Di concerto con la Prefettura di Belluno e le Forze dell’Ordine, è stato pertanto deciso
di prorogare – alla luce delle previsioni meteo ancora negative e dello stato di sofferenza
di tutta la rete stradale principale e secondaria della Provincia di Belluno – l’ordinanza
prefettizia di interdizione al traffico dei mezzi oltre le 7,5 tonnellate fino alle 24 del
giorno 8 dicembre, con istituzione del servizio di filtraggio in zona industriale del
comune di Longarone al km 49,500 della SS51.
Resta attivo anche, quale misura precauzionale, il senso unico alternato sulla SS47 in
località Merlo del Comune di San Nazario per il parziale collasso di un muro di
sottoscarpa in centro abitato, su cui sono già stati eseguiti interventi di stabilizzazione di
emergenza.

logo

Related posts

Motociclista esce di strada con la moto e perde la vita a Vodo di Cadore

Motociclista esce di strada con la moto e perde la vita a Vodo di Cadore

Biker 29enne perde la vita uscendo di strada, dopo un volo di una ventina di metri. Il ragazzo tedesco stava scendendo sulla strada assieme al papà e a un amico dal Rifugio Talamini verso Vodo di Cadore, su tre moto distinte. Quando il padre e l'altro ragazzo, che erano davanti, visto che non li...

CORTINATEATRO, AL VIA LA CAMPAGNA VOLONTARI PER L’ESTATE

CORTINATEATRO, AL VIA LA CAMPAGNA VOLONTARI PER L’ESTATE

CortinAteatro, la stagione estiva concertistica e teatrale ampezzana promossa e sostenuta dal Comune di Cortina d’Ampezzo, ideata e coordinata dall’associazione Musincantus, torna nella Regina delle Dolomiti a partire dal 15 luglio con la quarta edizione estiva, grandi eventi e artisti di fama...

Cortina Skiworld, un mondo a portata di bici

Cortina Skiworld, un mondo a portata di bici

“Hai voluto la bicicletta? Adesso… divertiti!”  L’estate di Cortina d’Ampezzo è un mondo da scoprire sulle due ruote. Ma per scendere bisogna prima salire! Nella lunga estate ampezzana, dal 1° giugno al 23 ottobre, gli impianti di Cortina Skiworld sono un’occasione unica per innamorarsi delle...

Due interventi del Soccorso Alpino oggi a Forcella Giau e Tre Cime di Lavaredo

Due interventi del Soccorso Alpino oggi a Forcella Giau e Tre Cime di Lavaredo

Verso le 14.30 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato in territorio di San Vito di Cadore, tra Forcella Giau e Forcella Col Piombin, dove, percorrendo il sentiero numero 436, un escursionista statunitense di 33 anni lamentava un principio di congelamento. Lungo un tratto innevato...

MALESSERE E PAURA SULLA FERRATA DELLA MEMORIA

MALESSERE E PAURA SULLA FERRATA DELLA MEMORIA

Attorno alle 12.20 il Soccorso alpino di Longarone è stato allertato dalla Centrale del Suem, per un'escursionista che non era più in grado di progredire lungo la Ferrata della memoria, colta da malessere e paura. S.P., 24 anni, di Trieste, che si trovava assieme al compagno poco sopra la...

La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB – A Cortina è sold out.

La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB - A Cortina è sold out.

È sold out per l’edizione 2022 di La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB®, manifestazione di riferimento assoluto nel calendario degli eventi dedicati alla corsa in natura. Dopo lo stop del 2020 e dopo essere ripartito nel 2021 con oltre 4mila iscritti, quest’anno l’evento che si svolge...

In City Golf a Cortina d’Ampezzo

In City Golf a Cortina d'Ampezzo

Cortina d’Ampezzo, dal 29 al 30 luglio 2022, è pronta a trasformarsi in un vero e proprio campo da golf diffuso, a 18 buche. La località diventa tappa di In City Golf, il tour sportivo che porta ogni anno il golf nel cuore delle capitali europee e delle città d’arte e turistiche più...

RICERCA SUL TORRENTE MAÈ, RITROVATO SENZA VITA

RICERCA SUL TORRENTE MAÈ, RITROVATO SENZA VITA

Longarone (BL), 18 - 05 - 22 È stato ritrovato nella gola del Maè, 150 metri circa a valle della passerella di Igne, il corpo senza vita di R.R., 47 anni, di Belluno, le cui ricerche erano partite ieri, a seguito del rinvenimento della sua auto parcheggiata nei pressi del ponticello sospeso. Al...

DA IERI SI CERCA UN UOMO LUNGO IL MAÈ

DA IERI SI CERCA UN UOMO LUNGO IL MAÈ

Longarone (BL), 18 - 05 - 22 Ieri attorno alle 18 è scattato l'allarme per avviare la ricerca di un uomo, R.R., 47 anni, di Belluno, uscito da lavoro attorno alle 13 e non rientrato, la cui auto è stata ritrovata parcheggiata nei della passerella di Igne. Le perlustrazioni da parte del...