Hockey su ghiaccio rinviata la partita dell’8 ottobre del Cortina

Hockey su ghiaccio rinviata la partita dell’8 ottobre del Cortina

Oggetto: La 1^ partita casalinga deve essere rinviata.
La SG Cortina e dispiaciuta di dover comunicare quanto segue.
Tra giovedì e venerdì scorsi abbiamo sottoposto ad un TEST RAPIDO – COVID 19 i nostri atleti e lo staff della squadra come previsto dalle regole AHL; per tutti l’esito e stato negativo.
Lunedì 05 ottobre due nostri atleti si sono sottoposti nuovamente al TEST RAPIDO NASALE privatamente, allarmati da una leggera indisposizione e purtroppo sono risultati positivi.
Per questo motivo abbiamo convocato tutto lo staff e gli atleti per sottoporsi nuovamente a una seconda serie di TEST tra ieri e l’altro ieri e altri due ragazzi sono risultati positivi.
Ci teniamo a precisare che quattro giocatori positivi sono asintomatici e che stanno bene e ora sono ovviamente in isolamento domiciliare in attesa di essere convocati dall’ ULSS – BELLUNO per fare il TAMPONE MOLECOLARE di controllo.
Ad ora, non abbiamo ancora ricevuto nessun esito ne tanto meno nessuna comunicazione di come dovremo affrontare questa strana situazione, che vede 4 positivi e tutti gli altri negativi.
Per i motivi sopra esposti e in virtù di mancanza di procedure chiare, ma soprattutto preoccupati di poter essere responsabili di eventuali contagi, la Dirigenza societaria ha deciso di rinviare a data da concordare la partita, facendo riferimento all’ art. 5.3 e 5.4 delle Linee Guida Hockey su Ghiaccio e Para Ice Hockey approvato ancora in settembre da consiglio Federale, che ci pare essere l’unica indicazione chiara per gestire questa situazione.
Lo spirito competitivo cha da sempre contraddistingue l’ Hockey Cortina ci fa dire che avere 4 componenti positivi asintomatici su un gruppo di 30/35 persone non dovrebbe essere motivo sufficiente per annullare allenamenti e partite, ma visto i caratteri di responsabilità molto pesanti che si potrebbero generare, la società ha deciso la via prudenziale di attendere che si completino tutti i passaggi necessari per evitare ulteriori complicazioni.

logo

Related posts

Motociclista esce di strada con la moto e perde la vita a Vodo di Cadore

Motociclista esce di strada con la moto e perde la vita a Vodo di Cadore

Biker 29enne perde la vita uscendo di strada, dopo un volo di una ventina di metri. Il ragazzo tedesco stava scendendo sulla strada assieme al papà e a un amico dal Rifugio Talamini verso Vodo di Cadore, su tre moto distinte. Quando il padre e l'altro ragazzo, che erano davanti, visto che non li...

CORTINATEATRO, AL VIA LA CAMPAGNA VOLONTARI PER L’ESTATE

CORTINATEATRO, AL VIA LA CAMPAGNA VOLONTARI PER L’ESTATE

CortinAteatro, la stagione estiva concertistica e teatrale ampezzana promossa e sostenuta dal Comune di Cortina d’Ampezzo, ideata e coordinata dall’associazione Musincantus, torna nella Regina delle Dolomiti a partire dal 15 luglio con la quarta edizione estiva, grandi eventi e artisti di fama...

Cortina Skiworld, un mondo a portata di bici

Cortina Skiworld, un mondo a portata di bici

“Hai voluto la bicicletta? Adesso… divertiti!”  L’estate di Cortina d’Ampezzo è un mondo da scoprire sulle due ruote. Ma per scendere bisogna prima salire! Nella lunga estate ampezzana, dal 1° giugno al 23 ottobre, gli impianti di Cortina Skiworld sono un’occasione unica per innamorarsi delle...

Due interventi del Soccorso Alpino oggi a Forcella Giau e Tre Cime di Lavaredo

Due interventi del Soccorso Alpino oggi a Forcella Giau e Tre Cime di Lavaredo

Verso le 14.30 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato in territorio di San Vito di Cadore, tra Forcella Giau e Forcella Col Piombin, dove, percorrendo il sentiero numero 436, un escursionista statunitense di 33 anni lamentava un principio di congelamento. Lungo un tratto innevato...

MALESSERE E PAURA SULLA FERRATA DELLA MEMORIA

MALESSERE E PAURA SULLA FERRATA DELLA MEMORIA

Attorno alle 12.20 il Soccorso alpino di Longarone è stato allertato dalla Centrale del Suem, per un'escursionista che non era più in grado di progredire lungo la Ferrata della memoria, colta da malessere e paura. S.P., 24 anni, di Trieste, che si trovava assieme al compagno poco sopra la...

La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB – A Cortina è sold out.

La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB - A Cortina è sold out.

È sold out per l’edizione 2022 di La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB®, manifestazione di riferimento assoluto nel calendario degli eventi dedicati alla corsa in natura. Dopo lo stop del 2020 e dopo essere ripartito nel 2021 con oltre 4mila iscritti, quest’anno l’evento che si svolge...

In City Golf a Cortina d’Ampezzo

In City Golf a Cortina d'Ampezzo

Cortina d’Ampezzo, dal 29 al 30 luglio 2022, è pronta a trasformarsi in un vero e proprio campo da golf diffuso, a 18 buche. La località diventa tappa di In City Golf, il tour sportivo che porta ogni anno il golf nel cuore delle capitali europee e delle città d’arte e turistiche più...

RICERCA SUL TORRENTE MAÈ, RITROVATO SENZA VITA

RICERCA SUL TORRENTE MAÈ, RITROVATO SENZA VITA

Longarone (BL), 18 - 05 - 22 È stato ritrovato nella gola del Maè, 150 metri circa a valle della passerella di Igne, il corpo senza vita di R.R., 47 anni, di Belluno, le cui ricerche erano partite ieri, a seguito del rinvenimento della sua auto parcheggiata nei pressi del ponticello sospeso. Al...

DA IERI SI CERCA UN UOMO LUNGO IL MAÈ

DA IERI SI CERCA UN UOMO LUNGO IL MAÈ

Longarone (BL), 18 - 05 - 22 Ieri attorno alle 18 è scattato l'allarme per avviare la ricerca di un uomo, R.R., 47 anni, di Belluno, uscito da lavoro attorno alle 13 e non rientrato, la cui auto è stata ritrovata parcheggiata nei della passerella di Igne. Le perlustrazioni da parte del...