Cascate di Fanes, continuano le ricerche

Cascate di Fanes, continuano le ricerche

Sono purtroppo ancora senza esito le ricerche dell’escursionista romano scomparso ieri nelle acque delle Cascate di Fanes, le forti correnti e la portata proibitiva non hanno infatti permesso l’ispezione dell’intera vasca. L’uomo, che ieri si trovava con la moglie in località Ponte Alto dove inizia il giro, si era incamminato lungo la ferrata Giovanni Barbara per andare a vedere le cascate. A lanciare l’allarme attorno alle 13.30, delle persone che, dal Belvedere sul versante opposto, lo avevano visto cadere dal sentiero e finire nella vasca, una sessantina di metri più sotto, senza riemergere. Attivati dal 118, subito sul posto si erano portati il Soccorso alpino di Cortina e il Gruppo forre del Soccorso alpino e speleologico Veneto, i Vigili del fuoco con il nucleo Saf, i soccorritori del Sagf e i Carabinieri. Un primo tentativo di controllo nella vasca – oltre 10 metri di diametro per 8 metri di profondità – era stato fatto già ieri, ma l’elevato rischio di essere risucchiati dalle correnti per chi si immerge ha fatto subito rientrare i tecnici. Ieri è stato perlustrato il greto del torrente Fanes e l’elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites di Bolzano lo ha sorvolato fino al Boite. Il Soccorso alpino di Cortina ha poi posizionato due reti sotto la vasca, da cui nel pomeriggio erano emerse una giacca a vento e una scarpa, mentre i Vigili del fuoco hanno presidiato tutta la notte il ponte in località Pian de Loa. Alle 8 di questa mattina, ai soccorritori presenti dall’alba si sono affiancati due speleosub del Soccorso alpino e speleologico Veneto e i sommozzatori dei Vigili del fuoco, che si sono immersi, questi ultimi, nella porzione dove la corrente lo ha permesso con l’assistenza dei soccorritori, costretti però a rinunciare perché troppo pericoloso. Il gruppo forre ha ispezionato tutto il corso d’acqua a valle della vasca, dove resterà attivo un presidio per monitorare costantemente il torrente. Domattina verranno valutate nuovamente le condizioni della portata della cascata, per capire se sarà possibile rientrare in acqua, e verrà utilizzata una videocamera subacquea per cercare di visionare la pozza. Sul posto anche oggi Sagf e Carabinieri.

logo

Related posts

SEREN DEL GRAPPA: RITROVATO UOMO NON RIENTRATO IERI A CASA

SEREN DEL GRAPPA: RITROVATO UOMO NON RIENTRATO IERI A CASA

Seren del Grappa (BL), 25 - 10 - 21 È stato ritrovato attorno alle 13 l'uomo, per il cui mancato rientro a casa erano scattate ieri le ricerche verso le 22 nella zona di Rasai. Questa mattina, seguendo le indicazioni del Centro mobile di coordinamento, le squadre del Soccorso alpino di Feltre...

Ultimati i lavori all’acquedotto di Chiave a Cortina d’Ampezzo.

Ultimati i lavori all’acquedotto di Chiave a Cortina d'Ampezzo.

Nuovo impianto di regolazione della pressione all’acquedotto di Chiave, a Cortina d’Ampezzo. Bim Gsp, nei giorni scorsi, ha provveduto ad installare, presso la rete idrica locale, un nuovo sistema a tecnologia innovativa, in grado di garantire una pressione adeguata dell’acqua in rete e...

COVID 19: SONO 8 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID 19: SONO 8 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questa settimana”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 9 a 8 casi (-1). La situazione abbastanza stabile...

RECUPERATO SUL CRISTALLO IL CORPO DELL’ESCURSIONISTA PRECIPITATO MERCOLEDÌ

RECUPERATO SUL CRISTALLO IL CORPO DELL'ESCURSIONISTA PRECIPITATO MERCOLEDÌ

Cortina d'Ampezzo (BL), 22 - 10 - 21 Non appena la visibilità lo ha permesso, l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto sul Cristallo per recuperare il corpo senza vita dell'escursionista tedesco di 31 anni, precipitato mercoledì in un  canale mentre stava percorrendo la Ferrata...

CORTINA D’AMPEZZO PRONTA AD OSPITARE DUE TAPPE  DI COPPA DEL MONDO DI SNOWBOARD

CORTINA D’AMPEZZO PRONTA AD OSPITARE DUE TAPPE DI COPPA DEL MONDO DI SNOWBOARD

Con le prime nevicate in alta quota, si può dire che l’inverno a Cortina d’Ampezzo sia vicino. Una stagione che si prospetta ricca di eventi sportivi per la Regina delle Dolomiti, con la Coppa del Mondo di snowboard gigante parallelo che per la settima volta torna in Faloria il 18 dicembre 2021...

RITROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA NON RIENTRATO DALLA FERRATA DIBONA

RITROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA NON RIENTRATO DALLA FERRATA DIBONA

Cortina d'Ampezzo (BL), 21 - 10 - 21 È stato purtroppo ritrovato senza vita R.A.G., il trentunenne tedesco non rientrato ieri dalla Ferrata Dibona. La squadra salita a piedi questa mattina, si è calata per oltre 100 metri nel canale tra il Vecio del Forame e Forcella Alta, dove il...

SI CERCA UN ESCURSIONISTA SULLA FERRATA DIBONA

SI CERCA UN ESCURSIONISTA SULLA FERRATA DIBONA

Cortina d'Ampezzo (BL), 21 - 10 - 21 Sono in corso da ieri sera le ricerche di un escursionista tedesco del '91, non rientrato da un giro sulla Ferrata Dibona al Cristallo. Partito ieri mattina alle 5 dall'albergo dove alloggia con la moglie e i figli, il ragazzo ha poi mandato immagini e...

NELL’OLIMPO DI BEETHOVEN: AL VIA IL PROGETTO MUSICALE CHE CELEBRA LE OLIMPIADI 2026

NELL’OLIMPO DI BEETHOVEN: AL VIA IL PROGETTO MUSICALE CHE CELEBRA LE OLIMPIADI 2026

Nato dalla collaborazione tra Musincantus, Comune di Cortina d’Ampezzo, il Maestro Donato Renzetti con il progetto Obiettivo Orchestra della Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo, il Concorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni, l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta e la...

TAMPONI PER GREEN PASS: RIMODULATA L’OFFERTA DELL’ULSS DOLOMITI

TAMPONI PER GREEN PASS: RIMODULATA L'OFFERTA DELL'ULSS DOLOMITI

L’Ulss Dolomiti, dopo aver analizzato i dati di afflusso delle prime giornate della nuova offerta tamponi, ha rimodulato l’offerta per la prossima settimana. La nuova operatività era nata per dare sostegno al tessuto produttivo dopo l’entrata in vigore dell'obbligo generalizzato del Green Pass...