Tre Cime di Lavaredo: addestramento Sagf-Sasv

Tre Cime di Lavaredo: addestramento Sagf-Sasv

Auronzo di Cadore (BL), 01 – 07 -17
In vista dell’estate e dell’aumento delle situazioni di emergenza in montagna, questa mattina si è svolta un’importante esercitazione congiunta tra il Sasv, Soccorso alpino e speleologico del Veneto, e il Sagf, Soccorso alpino della Guardia di finanza, che suggella ancor più la collaborazione tra le due realtà, ufficializzata dopo decenni di cooperazione lo scorso anno dalla firma di un protocollo d’intesa, che uniforma intenti e modalità operative. Teatro dell’addestramento le Tre Cime di Lavaredo, meta turistica con migliaia di presenze quotidiane, dove a partire da questo luglio e per tutto agosto, Sagf e Sasv garantiranno un presidio con proprio personale, immediatamente pronto a intervenire in aiuto di escursionisti in difficoltà e per dare supporto in missioni più complesse con l’elicottero del Suem di Piave di Cadore. La base delle operazioni è stata fissata al Rifugio Lavaredo, a 2.390 metri di quota, punto di ritrovo per la Stazione del Soccorso alpino e del Sagf di Auronzo, e di atterraggio dell’elicottero AB 412 dellaSezione Aerea della Guardia di Finanza di Bolzano. Dopo un briefing iniziale, i soccorritori sono stati elitrasportati a Punta Frida, per procedere nella simulazione del recupero di due cordate parallele in difficoltà. Gli alpinisti ‘infortunati’ sono stati raggiunti e imbarellati dalle squadre calatesi lungo la parete. L’elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha poi provveduto al trasporto di uno dei feriti, utilizzando un verricello, mentre la seconda barella ha proceduto la discesa con le corde verso la base della parete. Nei pressi del Rifugio, le unità cinofile da macerie hanno poi preso parte a una dimostrazione di ricerca. “Si tratta di un’esercitazione molto importante – ha sottolineato il comandante provinciale della Guardia di finanza Patrizio Milan – perché consente agli operatori di migliorare il coordinamento e la rapidità dei soccorsi, in un contesto ambientale bellissimo, ma impegnativo, frequentato da alpinisti provenienti da tutto il mondo”. “E’ fondamentale lavorare assieme – gli fa eco il presidente del Sasv Rodolfo Selenati – per migliorare la reciproca conoscenza e l’affiatamento di squadra e per acquisire la necessaria familiarità con tecniche operative identiche. Un rapporto consolidato ormai da anni, che l’anno scorso è sfociato in un protocollo d’intesa”. Hanno assistito alle manovre l’assessore regionale alla Protezione civile Gianpaolo Bottacin, il comandante regionale della Guardia di finanza del Veneto, il generale di Divisione Antonino Maggiore, il sindaco Tatiana Pais Becher. Ricordiamo che nel 2016 il Soccorso alpino di Auronzo ha portato a termine 62 interventi.

Related posts

SCIVOLA DAL SENTIERO E PERDE LA VITA IN VAL CANZOI

SCIVOLA DAL SENTIERO E PERDE LA VITA IN VAL CANZOI

Cesiomaggiore (BL), 26 - 07 - 17 Questa mattina alle 8 circa il 118 è stato allertato per un grave incidente sopra la Val Canzoi. Durante un giro con un amico e il cane lungo il sentiero numero 851 della Val Slavinaz, un'escursionista è scivolata ruzzolando nella scarpata laterale. Il...

Incidente stradale S.P. 635

Incidente stradale S.P. 635

In allegato foto dell' incidente stradale accaduto sulla S.P. 635 del passo San Ubaldo al km. 2+600. Uscita autonoma con scontro su muro lato sede viaria, i Vigili del Fuoco sono intervenuti alle ore 01.33 dalla centrale di Belluno con prima partenza. photo credit Vigili del Fuoco Belluno

A Cortina InCroda serata con il Trento Film Festival

A Cortina InCroda serata con il Trento Film Festival

Si rinnova da giovedì 27 luglio la collaborazione tra Cortina InCroda e il Trento Film Festival. Giovedì alle 21 al cinema Eden verranno proiettati due film premiati e presentati alla 65° edizione del Festival di Trento: Dhaulagiri, ascenso a la montaña blanca e Bigmen. La Genziana d’oro...

INFORTUNIO SUL SENTIERO numero 443, che dal Passo Giau porta al Rifugio Cinque Torri

INFORTUNIO SUL SENTIERO numero 443, che dal Passo Giau porta al Rifugio Cinque Torri

INFORTUNIO SUL SENTIERO Cortina d'Ampezzo (BL), 25 - 07 - 17 Alle 11.20 circa il 118 è stato allertato per un'escursionista di Bergamo, A.P., 62 anni, infortunatasi dopo essere scivolata mentre percorreva il sentiero numero 443, che dal Passo Giau porta al Rifugio Cinque Torri. Individuata...

Cortina d'Ampezzo: convocazione consiglio comunale lunedì 31 luglio

DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: KRISTIAN GHEDINA  parteciperà al trail di 21 km il prossimo 23 settembre

DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: KRISTIAN GHEDINA parteciperà al trail di 21 km il prossimo 23 settembre

DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: INTERVISTA A KRISTIAN GHEDINA Il Campione ampezzano parteciperà al trail di 21 km il prossimo 23 settembre Kristian Ghedina, il più vittorioso discesista nella storia della Coppa del Mondo, quest’anno ripeterà il Delicoius Trail Dolomiti prendendo parte al...

Internazionali di Tennis di Cortina d’Ampezzo

Internazionali di Tennis di Cortina d'Ampezzo

credito fotografico: RDOPhoto.

Interventi di oggi del Soccorso Alpino

Interventi di oggi del Soccorso Alpino

Belluno, 23 - 07 - 17 Pochi minuti dopo le 13, l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione della Val Zemola, Erto-Casso (PN), in accordo con il Soccorso alpino della Valcellina, per un torrentista che si era infortunato prima di entrare nella gola che passa sotto il ponte...

Infortunio a Cortina

Infortunio a Cortina

Cortina d'Ampezzo (BL), 22 - 07 - 17 Pochi minuti dopo le 15 il 118 è stato chiamato per un escursionista che si era fatto male a una gamba lungo la Pista azzurra, non distante dal Rifugio Tondi del Faloria. L'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato verso il luogo dell'incidente...