Mondiali Febbraio 2021 a Cortina il Consiglio dei Ministri approva le semplificazioni. «Attendevamo questo provvedimento esecutivo», dice il deputato bellunese Roger De Menech

Mondiali Febbraio 2021 a Cortina il Consiglio dei Ministri approva le semplificazioni. «Attendevamo questo provvedimento esecutivo», dice il deputato bellunese Roger De Menech

Roma, 11 Aprile 2017 – Il Consiglio dei Ministri ha approvato il progetto Cortina 2021. Con questo intervento il governo dà via libera alle azioni necessarie alla realizzazione dei Campionati del Mondo di Sci in programma a Cortina d’Ampezzo nel febbraio 2021.

«Attendevamo questo provvedimento esecutivo», dice il deputato bellunese Roger De Menech, delegato dal governo a seguire il progetto Cortina 2021, «che costituisce il punto di partenza per tutte le opere complementari e semplifica e velocizza le procedure di realizzazione».

L’articolato Cortina è stato presentato in Consiglio dei Ministri su proposta del Ministro allo Sport, Luca Lotti.

Lo svolgimento dei Mondiali di Sci a Cortina, De Menech «è centrale per le politiche non solo sportive ma per il rilancio del nostro paese e dimostra l’attenzione e la concretezza del governo».

Il decreto legge prevede la nomina di un commissario straordinario in capo all’Anas per l’adeguamento della viabilità di accesso alla località bellunese. La parte principale riguarderà, come noto, la messa in sicurezza della statale 51 di Alemagna per cui il governo ha stanziato 170 milioni di euro.

Oltre alle risorse proprie, ricorda De Menech, Anas avrà a disposizione «i finanziamenti già previsti dalla legge di Stabilità 2017 e ripartiti sul triennio 2017-2019».

Con il medesimo decreto, il governo ha deciso inoltre di nominare un commissario anche per la realizzazione del progetto sportivo.

Il commissario si occuperà della progettazione e realizzazione di nuovi impianti a fune dei loro collegamenti, della progettazione di nuove piste da sci e della realizzazione delle opere connesse alla riqualificazione dell’area turistica della provincia di Belluno.

Il decreto approvato stasera dal Consiglio dei ministri fa parte di un pacchetto di provvedimenti a favore degli enti locali.

«Ringrazio il ministro Lotti per la tenacia con cui ha perseguito questo obiettivo», conclude De Menech augurandosi rispetto al passato «una rapida conversione in legge del decreto da parte del Parlamento».

logo

Related posts

Due interventi del Soccorso Alpino oggi a Sappada e Livinallongo

Due interventi del Soccorso Alpino oggi a Sappada e Livinallongo

Alle 13.40 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato al Rifugio Sorgenti del Piave, a Sappada (UD), dove un ciclista era stato colto da malore. Prestate le prime cure all'uomo, R.G., 57 anni, di Chions (PN), l'equipe medica e il tecnico di elisoccorso lo hanno caricato a bordo e...

Trasporto pubblico locale: nuovo orario estivo in vigore da lunedì 6 luglio, anche con corse turistiche

Trasporto pubblico locale: nuovo orario estivo in vigore da lunedì 6 luglio, anche con corse turistiche

Entrerà in vigore da lunedì prossimo (6 luglio) l’orario estivo del trasporto pubblico locale. La Provincia ha dato il via libera oggi alla proposta di Dolomitibus. In concomitanza, verrà allargato il raggio d’azione dei mezzi, per coprire aree che finora erano rimaste scoperte a causa delle...

Il Mondiale di Cortina si farà nel febbraio 2021.

Il Mondiale di Cortina si farà nel febbraio 2021.

Il Consiglio FIS, riunito oggi in videoconferenza, ha confermato che i Campionati Mondiali di Sci Alpino di Cortina si terranno come da programma originario dal 9 al 21 febbraio 2021. Nell'ultimo mese e mezzo è stata strettissima la collaborazione fra tutti gli attori coinvolti, a partire dalla...

RADIO CORTINA ADERISCE ALLA CAMPAGNA PER LANCIARE IL TURISMO SULLE DOLOMITI BELLUNESI

RADIO CORTINA ADERISCE ALLA CAMPAGNA PER LANCIARE IL TURISMO SULLE DOLOMITI BELLUNESI

La montagna bellunese passa in radio. Con un messaggio promozionale lanciato dalla Provincia e dalla Dmo Dolomiti. L’obiettivo è duplice: da un lato informare i turisti che le località del Bellunese sono aperte, accoglienti e pronte a ricevere gli ospiti in totale sicurezza; dall’altro, spingere...

FONDAZIONE CORTINA D’AMPEZZO PER GLI ANZIANI

FONDAZIONE CORTINA D’AMPEZZO PER GLI ANZIANI

Nell’ultimo anno la Fondazione Onlus “Cortina d’Ampezzo per gli Anziani, avendo preso atto che l’intento perseguito negli ultimi decenni – ovvero la costruzione di una casa per anziani autosufficienti – non è oggi un obiettivo realizzabile, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso. Forse...

ESCE DI STRADA CON LA MOTO DA CROSS

ESCE DI STRADA CON LA MOTO DA CROSS

Santo Stefano di Cadore (BL), 30 - 06 - 20 Attorno a mezzogiorno l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato in Val Visdende dove, mentre con alcuni amici percorreva la Strada delle malghe, un centauro aveva perso il controllo della propria moto da cross, finendo in una scarpata laterale...

Altri interventi di oggi del Soccorso Alpino a Cortina e passo Giau

Altri interventi di oggi del Soccorso Alpino a Cortina e passo Giau

Belluno, 27 - 06 - 20 Alle 13.30 circa una squadra del Soccorso alpino di Cortina è intervenuta sopra il Lago Ghedina per un ciclista caduto dalla propria mountain bike. Tre soccorritori hanno raggiunto P.F., 40 anni, di Treviso, che aveva riportato un probabile trauma alla spalla, lo hanno...

INTERVENTI IN MONTAGNA A BORCA E NEL BELLUNESE

INTERVENTI IN MONTAGNA A BORCA E NEL BELLUNESE

Questa mattina attorno alle 9.30 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato a Borca di Cadore in località La Chiusa, dove, arrivata a un ponte di legno lungo la ciclabile reso scivoloso dalla pioggia, una donna ha perso il controllo della mountain bike ed è caduta sbattendo la testa...

NUOVA ORDINANZA: DALLA MEZZANOTTE DI OGGI NESSUN LIMITE DI CAPIENZA SUI TPL E TRASPORTO NON DI LINEA

NUOVA ORDINANZA: DALLA MEZZANOTTE DI OGGI NESSUN LIMITE DI CAPIENZA SUI TPL E TRASPORTO NON DI LINEA

NUOVA ORDINANZA: DALLA MEZZANOTTE DI OGGI NESSUN LIMITE DI CAPIENZA SUI TPL E TRASPORTO NON DI LINEA   In allegato l’ordinanza n.63, del 26 giugno 2020, “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19. Ulteriori disposizioni”...