Interventi del Soccorso Alpino di oggi a Falcade e Cismon del Grappa

Interventi del Soccorso Alpino di oggi a Falcade e Cismon del Grappa

Le squadre del Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa sono state allertate questa mattina dal 118, in seguito alla segnalazione della moglie di un uomo di Bassano del Grappa non rientrato ieri sera da una ciaspolata in notturna sul Monte Grappa, dopo essere uscito di casa alle 19.20 circa. I soccorritori stanno intervenendo in località Forcelletto, dove è stata rinvenuta parcheggiata la sua macchina e dove ieri notte si è svolta una camminata con le ciaspe di un numeroso gruppo di persone, al quale però non risulta l’uomo fosse aggregato.

AGGIORNAMENTO DELLE 13.40:

È stato ritrovato senza vita S.P., 57 anni, di Bassano del Grappa (VI), la cui scomparsa era stata segnalata ai carabinieri dalla moglie, preoccupata dal mancato rientro dell’uomo, uscito di casa verso le 19.20 ieri sera per una passeggiata sul Grappa. Le ricerche erano partite questa mattina da località Forcelletto, dopo il rinvenimento della sua auto ancora parcheggiata. Sul posto il Soccorso alpino di Predemontana del Grappa e Prealpi Trevigiane (preallertato quello di Feltre) con il Suem di Crespano e i carabinieri cinofili volontari di Bassano. Mentre le squadre si stavano distribuendo nella zona, una ragazza che si trovava sul posto ha avvertito i soccorritori di aver visto qualcosa in fondo alla valle, vicino alle stalle di Malga Bocchette di Cima, e lì è stato ritrovato il corpo senza vita. L’uomo, che si era incamminato a piedi sul sentiero – non calzava le ciaspe – era scivolato per un centinaio di metri in un tratto ghiacciato riportando traumi fatali. Ottenuto il nulla osta dalla magistratura per la rimozione, i soccorritori stanno provvedendo a trasportare la salma imbarellata sulla strada, a 300 metri di distanza, per affidarla al carro funebre.


Ieri sera alle 21.20 il 118 ha allertato il Soccorso alpino della Val Biois per avviare la ricerca di un turista americano. L’uomo, H.S.L, 67 anni, degli Stati Uniti, era stato visto l’ultima volta dagli amici verso le 10 di mattina sulle piste del Col Margherita. Non vedendolo rientrare nel tardo pomeriggio, i connazionali avevano fatto la segnalazione ai carabinieri. Subito si sono attivati il Soccorso alpino della Val Biois e Moena, nonché i Vigili del fuoco di Belluno e Canale d’Agordo, preallertati anche i militari del Sagf. Divisi in squadre, i soccorritori hanno perlustrato le piste del comprensorio attorno al San Pellegrino e percorso le strade di accesso con motoslitte e battipista messi a disposizione dalla società impianti. Verso le 3, grazie al personale addetto alle casse arrivato appositamente, è stato possibile risalire all’ultimo passaggio dello skipass dell’uomo, alle 14.30 a Lusia, frazione di Moena. La competenza è quindi passata al Soccoso alpino trentino. Questa mattina, mentre le squadre proseguivano la ricerca lungo le piste, una verifica negli alberghi ha permesso di ritrovarlo: lo sciatore aveva infatti passato la notte in una delle strutture di Moena. L’allarme è quindi rientrato.

Related posts

Spettacolo e commozione per la centesima gara di Coppa del mondo a Cortina.

Spettacolo e commozione per la centesima gara di Coppa del mondo a Cortina.

Un passaggio di consegne più bello non poteva esserci. Nel giorno dell'ultima gara di Lindsey Vonn a Cortina, con le lacrime che cadono dagli occhi della campionessa statunitense, sull'Olympia trionfa Mikaela Shiffrin, la sua straordinaria erede. Due atlete completamente diverse che hanno in...

MOWINCKEL E SUTER SI AGGIUDICANO LE PRIME DUE PROVE SULL’OLYMPIA.

MOWINCKEL E SUTER SI AGGIUDICANO LE PRIME DUE PROVE SULL'OLYMPIA.

Una prova a testa per la norvegese Ragnhild Mowinckel e per l'elvetica Corinne Suter, nella giornata d'apertura del lungo week-end di Coppa del mondo a Cortina. Con le prime due prove cronometrate si sono aperte le danze su un'Olympia coronata da qualche nube e una leggera nevicata. Due prove...

CORTINA E LINDSEY VONN, UNA VERA STORIA D’AMORE.

CORTINA E LINDSEY VONN, UNA VERA STORIA D'AMORE.

"Emozionata e felice, ma queste saranno le mie ultime gare sull'Olympia" Cortina e Lindsey Vonn, una vera storia d'amore. La star americana del Circus mondiale ha raccontato oggi il suo strettissimo rapporto con la pista e la località ampezzana, che tanta parte della sua gloria sportiva a...

SPORT E CAMPIONESSE INSIEME PER L’AMBIENTE.

SPORT E CAMPIONESSE INSIEME PER L'AMBIENTE.

“Save our planet. Stop climate change”: un messaggio forte giungerà da Cortina e dalle atlete in gara nella tappa di Coppa del Mondo di sci femminile, in programma venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 gennaio. Lo sport e i campioni sono un veicolo importante ed è proprio a loro che Fondazione...

Coppa del Mondo di Cortina: tutte le promozioni per i biglietti delle gare.

Coppa del Mondo di Cortina: tutte le promozioni per i biglietti delle gare.

Venerdì 18 ingresso gratuito per assistere alle gare La Coppa del Mondo di sci femminile a Cortina d’Ampezzo è ormai alle porte. Venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 gennaio il Circo Rosa tornerà a competere sull’Olympia della Tofana, la pista più amata e famosa della Regina delle Dolomiti, con...

Coppa del Mondo, la “valanga azzurra” dei ristoratori di Cortina.

Coppa del Mondo, la “valanga azzurra” dei ristoratori di Cortina.

Cortina si avvicina ai blocchi di partenza, tutto è pronto per la Coppa del Mondo di sci alpino femminile del 18-20 gennaio, importante test prima dei Mondiali del 2021. Ma oltre alle gare c’è un altro grande spettacolo che si prepara ad andare in scena. Gli “atleti”, in questo caso, sono i...

Fill: “Dico basta per questa stagione, ma tornerò e gareggerò fino ai Mondiali di Cortina”

Fill: "Dico basta per questa stagione, ma tornerò e gareggerò fino ai Mondiali di Cortina"

Peter Fill, 36enne carabiniere, colonna della velocità azzurra, vincitore di due Coppe del mondo di discesa e una di combinata, ha deciso di chiudere qui la stagione. L’estate di Fill è stata difficile, alle prese con un problema muscolare che lo aveva tenuto fuori gara dopo i Giochi coreani...

OLIMPIADI 2026. ZAIA, GRAZIE AL GOVERNO PER IL SUO SI’. ADESSO UNO PER TUTTI, TUTTI PER UNO

OLIMPIADI 2026. ZAIA, GRAZIE AL GOVERNO PER IL SUO SI'. ADESSO UNO PER TUTTI, TUTTI PER UNO

Venezia, 10 gennaio 2019 “Ottima notizia, grazie al Governo che ci affianca ufficialmente in questa corsa tanto complessa quanto entusiasmante”. Con queste parole, il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, accoglie con soddisfazione la notizia che il Governo ha firmato la lettera...

Soccorsi escursionisti in difficoltà  sulle Tre Cime di Lavaredo (Auronzo)

Soccorsi escursionisti in difficoltà sulle Tre Cime di Lavaredo (Auronzo)

Auronzo di Cadore (BL), 10 - 01 - 19 Passate le 16 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione delle Tre Cime di Lavaredo, a seguito della chiamata di due escursionisti con le ciaspe in difficoltà su un ripido pendio ghiacciato. L'eliambulanza, dopo aver individuato i due...