Interventi di oggi del Soccorso Alpino sabato 10 dicembre 2016

Interventi di oggi del Soccorso Alpino sabato 10 dicembre 2016

Longarone (BL), 10 – 12 – 16
Scivola in un canale e perde la vita. Mentre con altri due cacciatori si stava muovendo sul versante del Monte Toc che dà sulla Val Gallina, questa mattina F.B., 56 anni, di Belluno, è scivolato ed è ruzzolato in un canale perdendo la vita per i traumi riportati. Gli amici dell’uomo, che lo hanno visto cadere e sparire sotto un costone, hanno lanciato l’allarme al 118 attorno alle 8.30. L’elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha individuato il luogo dell’incidente tra la fitta vegetazione, a circa 1.500 metri di quota, e ha sbarcato con un verricello tecnico di elisoccorso e medico che ha potuto solamente constatare il decesso del cacciatore. La salma ricomposta è stata recuperata, una volta ottenuto il nulla osta dalla magistratura per la rimozione, sempre con un verricello di 30 metri e trasportata a Longarone. Presenti i carabinieri.

Cencenighe Agordino (BL), 10 – 12 – 16
Attorno alle 12.30 il 118 è stato allertato per un incidente sulle Palle di San Lucano. Mentre stava per decollare con il proprio parapendio dal Bivacco Bedin, posto sulla Prima Pala a circa 2.200 metri di altitudine, M.R., 34 anni di Belluno, è infatti scivolato mettendo male un piede e procurandosi la sospetta frattura di una caviglia. L’infortunato, che si trovava con altre due persone, è stato individuato e raggiunto dall’equipaggio dell’eliambulanza, per essere poi imbarcato in hovering e trasportato all’ospedale di Agordo per le cure del caso.

Cesiomaggiore (BL), 10 – 12 – 16
L’elicottero di Treviso emergenza è intervenuto nel primo pomeriggio sullo spallone sud – est del Sass de Mura per un pilota di parapendio infortunatosi a un piede. Scattato l’allarme verso le 14.15, l’eliambulanza ha sorvolato la zona, per poi sbarcare in hovering il tecnico di elisoccorso. L.S., 33 anni, di Santa Giustina (BL), che era scivolato camminando e si trovava con un’altra persona, è stato imbarcato e accompagnato al pronto soccorso di Belluno con una sospetta frattura al malleolo. Pronto a intervenire in supporto alle operazioni anche il Soccorso alpino di Feltre con due operatori.

Related posts

ESONDATO ORSINA CHE HA INVASO STRADA DI COLLEGAMENTO TRA PIEVE E CALALZO DI CADORE. BOTTACIN: “ALLERTATI IMMEDIATAMENTE I SERVIZI FORESTALI E LA PROTEZIONE CIVILE”

ESONDATO ORSINA CHE HA INVASO STRADA DI COLLEGAMENTO TRA PIEVE E CALALZO DI CADORE. BOTTACIN: “ALLERTATI IMMEDIATAMENTE I SERVIZI FORESTALI E LA PROTEZIONE CIVILE”

Regione del Veneto Giunta Regionale Agenzia Veneto Notizie COMUNICATO STAMPA (AVN) – Venezia, 20 luglio 2018 “Ho allertato immediatamente i nostri servizi forestali e la protezione civile e sono in contatto anche con i vigili del fuoco provinciali, che garantiranno massimo...

Scoperta dalla Polizia di Stato una casa di prostituzione a San Vito di Cadore

Scoperta dalla Polizia di Stato una casa di prostituzione a San Vito di Cadore

Scoperta dalla Polizia di Stato una casa di prostituzione a San Vito di Cadore ed un altro appartamento a luci rosse a Jesolo Denunciati un cittadino italiano ed una cittadina cinese per sfruttamento della prostituzione La Polizia di Belluno all’esito di un’indagine coordinata dalla Procura di...

Interventi di oggi 19 luglio del Soccorso Alpino

Interventi di oggi 19 luglio del Soccorso Alpino

Belluno, 19 - 07 - 18 Poco prima delle 17 il 118 è stato allertato per un infortunio ad Auronzo di Cadore, precisamente sul sentiero numero 120 tra il Rifugio Carpi e Misurina. In aiuto di una escursionista, S.Q., 65 anni, di Bari, che si era procurata un probabile trauma alla caviglia è...

ANCORA SENZA ESITO RICERCA SEREN DEL GRAPPA

ANCORA SENZA ESITO RICERCA SEREN DEL GRAPPA

Seren del Grappa (BL), 16 - 07 - 18 Nemmeno la giornata di ricerche odierna ha portato qualche novità in merito alla scomparsa di Attilio Beghetto, allontanatosi dalla propria abitazione venerdì scorso senza dare più notizie di sé. Sette squadre a partire dalle 8 di questa mattina si sono...

Incendio abitazione Loc. Corlo

Incendio abitazione Loc. Corlo

COMUNICATO STAMPA VIGILI DEL FUOCO - Personale di questo comando del Distaccamento permanente di Feltre è intervenuto questa mattina alle 6:50 circa per l'incendio di un'abitazione in loc. Corlo sopra il lago omonimo. L'abitazione per cause ancora da accertare (pare si sia trattato del...

CORTINA 2026. ZAIA A ROMA DA GIORGETTI E MALAGÒ

CORTINA 2026. ZAIA A ROMA DA GIORGETTI E MALAGÒ

Il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha personalmente presentato stamane a Roma, prima al sottosegretario allo sport, Giancarlo Giorgetti e successivamente al presidente del CONI, Giovanni Malagò, lo studio di fattibilità, ufficialmente già inviato ieri, che accompagna la...

ZAIA A ROMA CONSEGNA DOSSIER CORTINA 2026 Al SOTTOSEGRETARIO GIORGETTI E AL PRESIDENTE CONI MALAGO’

ZAIA A ROMA CONSEGNA DOSSIER CORTINA 2026 Al SOTTOSEGRETARIO GIORGETTI E AL PRESIDENTE CONI MALAGO’

Il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia si trova a Roma per due significativi incontri istituzionali, con al centro la candidatura italiana alle Olimpiadi invernali del 2026. Alle ore 10, Zaia incontrerà a Palazzo Chigi il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giancarlo...

CORTINA 2026: IL COMUNE DOLOMITICO HA UFFICIALMENTE PRESENTATO IL DOSSIER PER CANDIDARSI A SEDE DEI GIOCHI OLIMPICI E PARALIMPICI

CORTINA 2026: IL COMUNE DOLOMITICO HA UFFICIALMENTE PRESENTATO IL DOSSIER PER CANDIDARSI A SEDE DEI GIOCHI OLIMPICI E PARALIMPICI

Dalle ore 10.30 di oggi Cortina è ufficialmente in corsa per ospitare le Olimpiadi invernali del 2026. A quell’ora, infatti, è stato notificato via PEC dall’amministrazione comunale cortinese al Coni il dossier che accompagna la candidatura della “Perla delle Dolomiti” a essere designata sede...

MALORE MORTALE ALLE CASCATE DI FANES

MALORE MORTALE ALLE CASCATE DI FANES

Cortina d'Ampezzo (BL), 02 - 07 - 18 Poco prima di mezzogiorno il 118 è stato allertato per un escursionista colto da malore sul sentiero nella zona delle Cascate di Fanes, a circa 1.480 metri di quota. Alcuni passanti erano stati richiamati dalle grida della compagna e, accorsi, avevano subito...