Interventi del Soccorso Alpino e del SUEM di oggi: sulle Tre Cime di Lavaredo, sullo Spiz d’Agner, Ra Valles a Cortina e a Valle di Cadore/Cibiana

Interventi del Soccorso Alpino e del SUEM di oggi: sulle Tre Cime di Lavaredo, sullo Spiz d’Agner, Ra Valles a Cortina e a Valle di Cadore/Cibiana

Auronzo di Cadore (BL), 09 – 09 – 16

Attorno alle 10 l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione della Grande delle Tre Cime di Lavaredo, per un incidente lungo la normale. Una escursionista tedesca, R.M.G., 44 anni, aveva infatti riportato la probabile lussazione di una spalla. Individuata dall’equipaggio, la donna è stata imbarcata con un verricello di 10 metri e trasportata all’ospedale do Cortina.


Belluno, 09 – 09 – 16
Verso mezzogiorno e mezza, l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto sullo Spiz d’Agner, nel comune di Voltago Agordino, lungo la Via Maria Pia Reolon, poiché un alpinista colpito alla scapola da un sasso caduto dall’alto non era più in grado di proseguire nella progressione. Individuato dall’equipaggio in parete, L.M., 32 anni, di Padova, è stato recuperato con un verricello di 10 metri e trasportato all’ospedale si Belluno con un probabile trauma alla spalla. Successivamente l’eliambulanza è stata inviata dal 118 nei pressi di Ra Valles, Cortina d’Ampezzo, per un giovane escursionista  francese che si era procurato la probabile frattura della gamba. J.R, 25 anni, è stato  quindi imbarcato e accompagnato all’ospedale di Cortina.

Belluno, 09 – 09 – 16
Tornando da una missione a Cortina, l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è stato dirottato dal 118 nei boschi tra Valle di Cadore e Cibiana, dove un cercatore di funghi era scivolato su una ripida scarpata. Individuato dall’equipaggio, sono stati sbarcati nelle vicinanze con un verricello di 60 metri, medico, infermiera e tecnico di elisoccorso, che hanno prestato le prime cure all’uomo, F.N.F., 75 anni, di Ceggia (VE), che si trovava con un amico. Imbarellato, l’infortunato che aveva riportato contusioni e tagli, è stato imbarcato con la stessa modalità e trasportato all’ospedale di Belluno. Sulle Tre Cime di Lavaredo, Auronzo di Cadore, il gestore del Rifugio Lavaredo è stato messo in allerta dal compagno di un alpinista che, nella fase del rientro da una via si era fatto male e si trovava in un canale tra la Piccola e la Piccolissima. Verificato il punto in cui si trovava il rocciatore, F.B., 27 anni cittadino Tedesco, per il suo recupero è intervenuto l’elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites di Bolzano, che lo ha accompagnato all’ospedale di Brunico con possibili traumi alla spalla e a una gamba.
logo

Related posts

ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ,  A BORCA, LUNGO L’ALTA VIA NUMERO 1

ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ, A BORCA, LUNGO L'ALTA VIA NUMERO 1

Borca di Cadore (BL), 18 - 09 - 20 Alle 10.40 circa la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino della Val Fiorentina per un escursionista che aveva avuto dei problemi nel tratto dell'alta Via numero 1 tra il Rifugio Città di Fiume e il Venezia. Al momento di scendere da Forcella...

CORTINA DOLOMITI: ONLINE IL SECONDO NUMERO DELLA RIVISTA DIGITALE

CORTINA DOLOMITI: ONLINE IL SECONDO NUMERO DELLA RIVISTA DIGITALE

Benvenuto Autunno. Cortina Marketing saluta la nuova stagione con il secondo numero della rivista Cortina Dolomiti, online da oggi al seguente link: https://indd.adobe.com/view/c4cd2733-2c34-40c2-a795-226c4fb9ae38 Il numero racconta la stagione dei colori attraverso le iniziative del...

SCOOP! LE COOPERATIVE BELLUNESI E TREVIGIANE IN FESTA A CORTINA D’AMPEZZO SABATO 19 SETTEMBRE

SCOOP! LE COOPERATIVE BELLUNESI E TREVIGIANE IN FESTA A CORTINA D’AMPEZZO SABATO 19 SETTEMBRE

La manifestazione, ideata e realizzata da Confcooperative Belluno e Treviso per promuovere la ricchezza del mondo cooperativo bellunese e trevigiano in modo esperienziale, torna per il secondo anno consecutivo nella Regina delle Dolomiti con un ricco programma di eventi nati dalla collaborazione...

A CORTINA ESCURSIONISTA SCIVOLA E SBATTE LA TESTA

A CORTINA ESCURSIONISTA SCIVOLA E SBATTE LA TESTA

Cortina d'Ampezzo (BL), 14 - 09 - 20 Attorno alle 13.20 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto lungo il sentiero che sale al Rifugio Nuvolau, per un'escursionista che era scivolata e aveva sbattuto la testa. Raggiunta dal tecnico di elisoccorso e dal medico sbarcati in hovering...

INTERVENTO NELLA NOTTE IN MARMOLADA

INTERVENTO NELLA NOTTE IN MARMOLADA

Rocca Pietore (BL), 14 - 09 - 20 Il Soccorso alpino della Val Pettorina è intervenuto questa notte sul ghiacciaio della Marmolada in aiuto di una escursionista in difficoltà. Partita alle 3 di notte da Pordenone per percorrere la Via Eterna, L.Z., 43 anni, ha poi raccontato ai soccorritori che...

Molti gli interventi del Soccorso Alpino in provincia

Molti gli interventi del Soccorso Alpino in provincia

Questa mattina alle 9.30 è scattato l'allarme per un cacciatore scivolato e ruzzolato per alcuni metri in un bosco sotto la Fertazza, versante Alleghe. G.D.T., 67 anni, di Alleghe (BL), che pur da solo era riuscito a chiamare il fratello e a far partire l'allerta, è stato individuato in zona...

Intervento del Soccorso Alpino al Rifugio Vandelli

Intervento del Soccorso Alpino al Rifugio Vandelli

Verso le 17.20 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto sul sentiero che dal Rifugio Vandelli scende al Passo Tre Croci, per un'escursionista bolognese di 66 anni impossibilitata a proseguire per la stanchezza. Recuperata dal tecnico di elisoccorso con un verricello di una ventina...

Nuovi orari Dolomiti Bus da lunedi 14 settembre 2020 Cortina – Calalzo

Nuovi orari Dolomiti Bus da lunedi 14 settembre 2020 Cortina - Calalzo

I nuovi orari della Dolomiti Bus riguardanti la linea Cortina - Calalzo

ESCURSIONISTA SI INFORTUNA ALLA TESTA  A COMELICO SUPERIORE

ESCURSIONISTA SI INFORTUNA ALLA TESTA A COMELICO SUPERIORE

Attorno alle 13 l'elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites di Bolzano è intervenuto lungo il sentiero numero 101, sotto il Rifugio Berti a Padola, per un'escursionista che, inciampata, aveva sbattuto la testa. La donna, R.P., 70 anni, di Venezia, che si trovava con i familiari ed era stata assistita...