Numerosi interventi primo sabato di settembre del Soccorso Alpino

Numerosi interventi primo sabato di settembre del Soccorso Alpino

Belluno, 03 – 09 – 16
Questa mattina poco dopo le 10 il 118 è stato allertato per una turista statunitense di 62 anni scivolata sulla forcella del Col dei Bos, A Cortina d’Ampezzo. La donna, che si trovava con altre 3 persone, è stata recuperata dall’elicottero del Suem di Pieve di Cadore che l’ha imbarcata in hovering e trasportata all’ospedale di Cortina con una probabile distorsione al ginocchio. Sempre a Cortina, due ragazze di Brunico stavano percorrendo la Ferrata delle cascate di Fanes quando, giunte in prossimità di un salto di un paio di metri, il cavo probabilmente compromesso da un fulmine o da una scarica di sassi ha ceduto e la prima escursionista è caduta, fermandosi sulla cengia sottostante e sbattendo con la schiena fortunatamente attutita dallo zaino. L’amica ha chiamato il 118 che ha inviato una squadra del Soccorso alpino di Cortina. I soccorritori hanno subito attrezzato il tratto interrotto con una corda fissa per permettere il passaggio in sicurezza ed entro breve sarà completamente ripristinato da chi si occupa della manutenzione immediatamente avvisato. Le due ragazze sono state accompagnate alla loro auto e si sono allontanate autonomamente. A Cortina ancora, l’elicottero è intervenuto nuovamente sul Col dei Bos, dove un escursionista trevigiano, smarrito il sentiero, si era ritrovato bloccato in un punto impervio sulla verticale alla galleria della strada che sale. F.S., 59 anni, di Paese (TV), è stato imbarcato dal tecnico di elisoccorso con un verricello e portato a valle, pronta a intervenire una squadra del Soccorso alpino di Cortina e del Sagf. Nel comune di Tambre, mentre camminava in un bosco in località Campon, E.A., 60 anni, di Tambre, ha messo il piede sopra un nido di vespe ed è stata attaccata dallo sciame. La donna è riuscita ad arrivare sulla strada ed è stata soccorsa da alcuni residenti. Scattato l’allarme alle 11.30, nelle vicinanze è atterrata l’eliambulanza del Suem – sul posto anche una squadra del Soccorso alpino dell’Alpago e l’ambulanza dell’Eva Alpago – e ha sbarcato il personale medico che le ha  pestato le prime cure, per poi accompagnarla all’ospedale di Belluno. Sulle Tre Cime di Lavaredo in comune di Auronzo di Cadore, infine, un escursionista è caduto lungo la normale, procurandosi una sospetta frattura alla gamba, un centinaio di metri prima della vetta della Cima Grande. Soccorso dall’elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites di Bolzano è stato trasportato all’ospedale di Brunico

Auronzo di Cadore (BL), 03 – 09 – 16
Attorno alle 14 il 118 è stato allertato per un infortunio dovuto a una scarica di sassi quasi in vetta alla Cima Grande di Lavaredo. L’elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha raggiunto il luogo dell’incidente avvenuto sulla normale e ha imbarcato con un verricello di 20 metri P.E., 28 anni, di Bolzano, che aveva riportato una ferita al mento e alla testa, per trasportarlo all’ospedale di Pieve di Cadore. Il padre e il fratello che si trovavano col ragazzo sono scesi autonomamente.

Soccorso Alpino e Speleologico Veneto

logo

Related posts

SETTE NUOVI OPERATORI PER IL SOCCORSO IN FORRA

SETTE NUOVI OPERATORI PER IL SOCCORSO IN FORRA

Sette nuovi operatori per il Gruppo forre del Soccorso alpino e speleologico Veneto. Dopo due intensi giorni di verifiche in Val del Mus a Sedico e in Cajada a Longarone, questo fine settimana sette soccorritori, provenienti dalle Stazioni di tutta la regione, hanno superato l'esame ciascuno...

AFFLUENZA ALLE URNE

AFFLUENZA ALLE URNE

Di seguito l'affluenza alle urne nei Comuni della Provincia di Belluno. Si vota fino alle 15 di oggi, lunedì 21 settembre. In seguito inizieranno le operazioni di spoglio. Dati della prefettura di Belluno.

Soccorso Alpino oggi sull’Antelao, Agner e Rifugio Vandelli

Soccorso Alpino oggi sull'Antelao, Agner e Rifugio Vandelli

Alle 13.50 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è stato inviato a metà della via normale all'Antelao, a San Vito di Cadore, per un escursionista di Mogliano Veneto (TV), F.T., 51 anni, che si era slogato una caviglia scendendo. L'uomo, che si trovava con altre persone, aveva tentato di...

ANZIANO SI INFORTUNA IN ALPAGO

ANZIANO SI INFORTUNA IN ALPAGO

Alpago (BL), 19 - 09 - 20 Alle 7.30 il Soccorso alpino dell'Alpago è stato allertato per un cacciatore di 92 anni, infortunatosi un chilometro circa sopra la casa cantoniera di Santa Croce a Puos d'Alpago, a dare l'allarme il compagno di caccia ottantaseienne che era con lui. L'anziano di Ponte...

ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ,  A BORCA, LUNGO L’ALTA VIA NUMERO 1

ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ, A BORCA, LUNGO L'ALTA VIA NUMERO 1

Borca di Cadore (BL), 18 - 09 - 20 Alle 10.40 circa la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino della Val Fiorentina per un escursionista che aveva avuto dei problemi nel tratto dell'alta Via numero 1 tra il Rifugio Città di Fiume e il Venezia. Al momento di scendere da Forcella...

CORTINA DOLOMITI: ONLINE IL SECONDO NUMERO DELLA RIVISTA DIGITALE

CORTINA DOLOMITI: ONLINE IL SECONDO NUMERO DELLA RIVISTA DIGITALE

Benvenuto Autunno. Cortina Marketing saluta la nuova stagione con il secondo numero della rivista Cortina Dolomiti, online da oggi al seguente link: https://indd.adobe.com/view/c4cd2733-2c34-40c2-a795-226c4fb9ae38 Il numero racconta la stagione dei colori attraverso le iniziative del...

SCOOP! LE COOPERATIVE BELLUNESI E TREVIGIANE IN FESTA A CORTINA D’AMPEZZO SABATO 19 SETTEMBRE

SCOOP! LE COOPERATIVE BELLUNESI E TREVIGIANE IN FESTA A CORTINA D’AMPEZZO SABATO 19 SETTEMBRE

La manifestazione, ideata e realizzata da Confcooperative Belluno e Treviso per promuovere la ricchezza del mondo cooperativo bellunese e trevigiano in modo esperienziale, torna per il secondo anno consecutivo nella Regina delle Dolomiti con un ricco programma di eventi nati dalla collaborazione...

A CORTINA ESCURSIONISTA SCIVOLA E SBATTE LA TESTA

A CORTINA ESCURSIONISTA SCIVOLA E SBATTE LA TESTA

Cortina d'Ampezzo (BL), 14 - 09 - 20 Attorno alle 13.20 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto lungo il sentiero che sale al Rifugio Nuvolau, per un'escursionista che era scivolata e aveva sbattuto la testa. Raggiunta dal tecnico di elisoccorso e dal medico sbarcati in hovering...

INTERVENTO NELLA NOTTE IN MARMOLADA

INTERVENTO NELLA NOTTE IN MARMOLADA

Rocca Pietore (BL), 14 - 09 - 20 Il Soccorso alpino della Val Pettorina è intervenuto questa notte sul ghiacciaio della Marmolada in aiuto di una escursionista in difficoltà. Partita alle 3 di notte da Pordenone per percorrere la Via Eterna, L.Z., 43 anni, ha poi raccontato ai soccorritori che...