Interventi di oggi 27 agosto 2016 in Alpago e a Cortina d’Ampezzo del Soccorso Alpino

Interventi di oggi 27 agosto 2016 in Alpago e a Cortina d’Ampezzo del Soccorso Alpino

Belluno, 27-08-16
Poco prima delle 14 l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione del Rifugio Semenza, in Alta Val de Piera nel comune di Tambre, per un escursionista colto da malore. M.B., 56 anni, di Padova, è stato imbarcato e trasportato all’ospedale di Belluno per gli accertamenti del caso. Alle 15.20, l’elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites di Bolzano è stato inviato dal 118 a Cortina d’Ampezzo, nel tratto attrezzato tra la Tofana di Mezzo e la Tofana Terza, dove una giovane di Brugnaro (PN), L.F., 33 anni, aveva manifestato un calo di pressione e non era in grado di proseguire. Individuata a 3.088 metri di quota, l’escursionista è stata recuperata con un verricello assieme al compagno illeso, F.D.N., 40 anni, di Vittorio Veneto (TV), e accompagnata alla piazzola dell’ospedale. Da lì il Soccorso alpino di Cortina ha portato la coppia alla macchina a Piè Tofana. Alle 15.30 sono partiti due interventi contemporaneamente. A Cortina, un anziano partito da Son dei Prade verso Col Taron lungo il sentiero numero 406 aveva a un certo punto abbandonato il tracciato iniziando a scendere e si è ritrovato in una zona paludosa. Una squadra del Soccorso alpino di Cortina ha quindi avviato la ricerca partendo da Col Taron, una del Sagf da Son dei Prade, finché R.D.S., 83 anni, di Roma, è stato rintracciato. Riportato sul sentiero, l’uomo è stato accompagnato in fuoristrada fino all’albergo. Nel comune di Alpago, un pilota di parapendio decollato dal Dolada, perso il controllo della vela era atterrato in un punto impervio a 1.550 metri di altitudine infortunandosi. Aveva cercato di decollare senza riuscirci, così i suoi compagni avevano lanciato l’allarme. L’elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha imbarcato un tecnico del Soccorso alpino dell’Alpago per individuare il luogo dell’incidente e in supporto alle operazione e poi lo ha sbarcato in hovering assieme a medico, infermiere e tecnico di elisoccorso non distante dall’uomo, L.V., 62 anni, della Repubblica Ceca. Prestate le prime cure, il pilota è stato recuperato, con probabile trauma alla schiena e alla testa, e portato all’ospedale di Belluno. Altro personale del Soccorso alpino era disponibile, mentre un soccorritore fermava i parapendii in partenza dal decollo durante le operazioni.


SCIVOLA SUL GHIAIONE SOPRA PASSO PORDOI
Livinallongo del Col di Lana (BL), 27-08-16
Alle 19 l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione del Passo Pordoi per un’escursionista scivolata sul ghiaione a 30 minuti dalla strada. Sbarcati medico, infermiere e tecnico di elisoccorso in hovering nelle vicinanze, R.O.Z., 54 anni, di Fagagna (UD), è stata imbarellata per un probabile trauma alla caviglia e caricata sull”eliambulanza, decollata per il pronto soccorso di Cortina

Related posts

Recuperati escursionisti in difficoltà a Cortina

Recuperati escursionisti in difficoltà a Cortina

Cortina d'Ampezzo (BL), 22 - 06 - 19 Attorno alle 20 il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato dalla Centrale del 118 per una coppia di escursionisti canadesi in difficoltà. Partiti da Cortina, i due dovevano percorrere la Val di Fanes per pernottare al Rifugio Lavarella, ma avevano...

OLIMPIADI 2026. LUNEDI’ IN PIAZZA DIBONA CORTINA COLLEGATA IN DIRETTA CON LOSANNA

OLIMPIADI 2026. LUNEDI’ IN PIAZZA DIBONA CORTINA COLLEGATA IN DIRETTA CON LOSANNA

Piazza Angelo Dibona a Cortina d’Ampezzo, il 24 giugno prossimo, si trasformerà in una sorta di sede staccata di Losanna, dove il Cio assegnerà i Giochi Olimpici Invernali 2026. Tutti i cortinesi, e chiunque lo vorrà, potranno seguire tutte le fasi della sessione di lavori che si concluderà con...

Cortina d’Ampezzo festeggia i 10 anni  delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO

Cortina d'Ampezzo festeggia i 10 anni delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO

Una festa di tutti e per tutti. È questo il senso della giornata del 26 giugno, quando Cortina d’Ampezzo si trasformerà nel palcoscenico da cui festeggiare insieme le Dolomiti Patrimonio Mondiale, nel primo decennale del riconoscimento UNESCO. L’inserimento delle Dolomiti nella lista del...

CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

SOCCORSE ESCURSIONISTE SUL LAGAZUOI

SOCCORSE ESCURSIONISTE SUL LAGAZUOI

Alle 13.10 circa, di lunedì 10 giugno, la Centrale del 118 è stata allertata per due escursioniste in difficoltà sul Lagazuoi. Partite dal Passo Valparola, le due turiste, trentunenni australiane, stavano risalendo il Sentiero attrezzato dei Kaiserjäger, ma arrivate a circa 2.700 metri non erano...

La Questura ha espluso tre stranieri nell’ultima settimana

La Questura ha espluso tre stranieri nell’ultima settimana

Sono tre i casi di cittadini stranieri espulsi dal territorio italiano trattati dalla Questura di Belluno nell’ultima settimana. Il primo riguarda un cittadino nigeriano, scarcerato dalla casa circondariale di Baldenich lo scorso 2 giugno per fine pena, dove era detenuto per vari reati contro la...

IL SIGILLO DEL BRITANNICO RUARI GRANT SULLA PRIMA TAPPA DELLA HAUTE ROUTE DOLOMITES

IL SIGILLO DEL BRITANNICO RUARI GRANT SULLA PRIMA TAPPA DELLA HAUTE ROUTE DOLOMITES

Parla inglese la prima frazione della Haute Route Dolomites, la ciclosportiva organizzata da Oc Sport che questo fine settimana va in scena a Cortina. La Cortina - Passo Valparola, 97 chilometri di sviluppo e 3320 metri di dislivello con ascese ai passi Fazarego, Pordoi, Sella, Gardena e...

CORTINA 2021 – TAVOLO OPERATIVO TRA FONDAZIONE E CONFINDUSTRIA BELLUNO DOLOMITI

CORTINA 2021 – TAVOLO OPERATIVO TRA FONDAZIONE E CONFINDUSTRIA BELLUNO DOLOMITI

È entrata nel vivo – con l’istituzione di un tavolo operativo di lavoro – la collaborazione tra Confindustria Belluno Dolomiti e la Fondazione Cortina 2021 con l’obiettivo di costruire pacchetti integrati per i turisti e favorire la sinergia di tutti gli operatori economici del territorio. In...

A CORTINA D’AMPEZZO LA HAUTE ROUTE DOLOMITES 2019

A CORTINA D'AMPEZZO LA HAUTE ROUTE DOLOMITES 2019

Ritorna sulle Dolomiti la Haute Route, manifestazione ciclosportiva organizzata da Oc Sport, realtà internazionale che propone brevi corse a tappe in tutto il mondo (tre o sette giorni), manifestazioni nelle quali il momento agonistico è strettamente legato al piacere di pedalare in posti da una...