Domani 30 soccorritori del Veneto operativi nelle zone terremotate

Domani 30 soccorritori del Veneto operativi nelle zone terremotate

Belluno, 25-08-16
Domattina a partire dalle 7, i 30 soccorritori del Soccorso alpino e speleologico del Veneto delle tre Delegazioni (II Dolomiti Bellunesi, XI Prealpi Venete e VI Speleologica) arrivati oggi ad Amatrice affiancheranno i colleghi del Cnsas provenienti da tutta Italia, da ieri già operativi in aiuto della popolazione colpita dal sisma. Oltre all’unità cinofila da macerie, al medico e ai due infermieri partiti già ieri dal Veneto, oggi si sono aggiunti disostruttori, speleologi, ulteriore personale sanitario e tecnici alpini. Domani verranno accompagnati con fuoristrada, dove possibile, o elitrasportati nelle frazioni e nei paesi limitrofi.
Oggi è stata ancora una giornata di intenso lavoro per i volontari del Soccorso Alpino e Speleologico impegnati nell’emergenza terremoto in Italia centrale. Cinque le salme identificate dalle unità cinofile e successivamente recuperate dalle squadre di soccorso del CNSAS.Ad Amatrice sono stati effettuati dal CNSAS tre ritrovamenti di dispersi nel corso della giornata. I cani hanno continuato a “battere” zone più nascoste, fra gli stretti vicoli del paese.Due salme sono state invece recuperate a Peschiera del Tronto. Il recupero di questi due corpi è stato molto difficile, perché i corpi si trovavano in una posizione particolarmente impervia, fra cumuli di macerie alti parecchi metri. E’ stato necessario istallare alcune corde fisse e muoversi con tecniche alpinistiche.
Nel pomeriggio una scossa molto violenta di terremoto, l’ennesima, ha fermato le ricerche per quasi un’ora. Grande la paura di nuovi crolli, che effettivamente sono avvenuti a breve distanza da dove operavano gli uomini.
Domani il Soccorso Alpino abbandonerà la zona centrale di Amatrice per dirigere le proprie forze nelle piccole frazioni periferiche e nei paesini nelle zone montane. Le squadre saranno trasportate in elicottero sul luogo di ricerca. Importante il ruolo in questo caso del supporto cartografico informatizzato, con i nuovi scenari 3D in dotazione al Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, che permettono di gestire dalla centrale operativa il lavoro delle squadre sul campo.


IMG-20160825-WA0003_resized IMG-20160825-WA0002_resized IMG-20160825-WA0029_resized

Related posts

GLI ASSOLUTI DI CORTINA.

GLI ASSOLUTI DI CORTINA.

Spunta un'altra sorpresa ai Campionati Italiani Assoluti di Cortina. Sulla pista Druscié a conquistare il tricolore dello slalom è stato Pietro Canzio, uno dei giovani talenti più promettenti della Nazionale Italiana, che ha nella polivalenza la propria forza. L'atleta classe 1998, che agli YOG...

CURLING: FINALE NAZIONALE CATEGORIA ESORDIENTI DAL 22 AL 24 MARZO A CORTINA D’AMPEZZO

CURLING: FINALE NAZIONALE CATEGORIA ESORDIENTI DAL 22 AL 24 MARZO A CORTINA D'AMPEZZO

CURLING CLUB DOLOMITI FONTEL Via delle Guide Alpine 3 32043 Cortina Cortina 02/03/19 comunicato stampa Anche per la categoria esordienti siamo in...

Intesa tra la Fondazione Cortina 2021 e l’Associazione Albergatori.

Intesa tra la Fondazione Cortina 2021 e l'Associazione Albergatori.

Un’opportunità eccezionale per il rilancio turistico di Cortina e di tutta l’area dolomitica, anche nel comparto dell’hospitality. I Campionati del Mondo di Sci alpino 2021, il maggiore evento sportivo internazionale che l’Italia ospiterà nei prossimi tre anni, saranno anche questo. E la buona...

Intervista al vice sindaco di San Vito di Cadore Andrea Fiori sulla frana del Rifugio Scoter

Intervista al vice sindaco di San Vito di Cadore Andrea Fiori sulla frana del Rifugio Scoter

Ascolta l'intervista ad Andrea Fiori Vice sindaco di San Vito di Cadore, che parla della frana a Cima Belprà che ha interessato anche il Rifugio Scoter, facciamo il punto della situazione. ---- ---- Immagini di Alpstation Lavaredo

CURLING CLUB 66: DOPO UN’OTTIMA STAGIONE SI AGGIUDICANO LA MEDAGLIA D’ARGENTO NELLA CATEGORIA JUNIORES

CURLING CLUB 66: DOPO UN'OTTIMA STAGIONE SI AGGIUDICANO LA MEDAGLIA D'ARGENTO NELLA CATEGORIA JUNIORES

CURLING CLUB DOLOMITI FONTEL Via delle Guide Alpine 3 32043 Cortina Cortina 11/03/19 comunicato stampa il Cembra 88 si riconferma campione d’Italia...

Soccorsa scialpinista in Val d’Oten a Calalzo di Cadore

Soccorsa scialpinista in Val d'Oten a Calalzo di Cadore

Calalzo di Cadore (BL), 10 - 03 - 19 Passate le 13.30 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato in Val d'Oten, dove, durante la discesa dell'itinerario scialpinistico che porta da Capanna degli alpini a Forcella del ghiacciaio, una sciatrice, che si trovava con un gruppo di persone...

SOCCORSO SCIALPINISTA SULLA TOFANA DI ROZES A CORTINA

SOCCORSO SCIALPINISTA SULLA TOFANA DI ROZES A CORTINA

Cortina d'Ampezzo (BL), 09 - 03 - 19 Attorno alle 13.30 il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per uno scialpinista infortunatosi sulla Tofana di Rozes. Mentre stava scendendo con altri cinque sciatori, prima di arrivare allo spallone, un ventottenne di Grenoble era caduto in un tratto...

CORTINA 2021, ANAS: COMMISSARIO DI GOVERNO CLAUDIO ANDREA GEMME INCONTRA IL TERRITORIO

CORTINA 2021, ANAS: COMMISSARIO DI GOVERNO CLAUDIO ANDREA GEMME INCONTRA IL TERRITORIO

“Tutti i 38 interventi di adeguamento e messa in sicurezza della strada statale 51 ‘Alemagna’ saranno completati entro la fine del 2020. Gli automobilisti in viaggio per Cortina avranno una strada rinnovata, più sicura e tecnologica”.  Lo ha dichiarato il nuovo Commissario di Governo per la...

Due gli interventi del Soccorso Alpino per questa domenica a Forcella Marmarole e Rifugio Citta di Fiume

Due gli interventi del Soccorso Alpino per questa domenica a Forcella Marmarole e Rifugio Citta di Fiume

Auronzo di Cadore (BL), 03 - 03 - 19 Alle 12.20 circa la Centrale del 118 è stata contattata per uno scialpinista colto da malore mentre stava salendo verso Forcella Marmarole, a circa 2.300 metri di altitudine. L'elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha individuato il punto in cui si trovava...