Il Sindaco Franceschi ha incontrati ieri, in Comune, gli atleti ampezzani della Nazionale di Curling in partenza per le Olimpiadi Giovanili a Lillehammer

Il Sindaco Franceschi ha incontrati ieri, in Comune, gli atleti ampezzani della Nazionale di Curling in partenza per le Olimpiadi Giovanili a Lillehammer

La cerimonia ieri sera alle 18.30 in Municipio. Il saluto del primo cittadino e l’augurio della cittadinanza ai giovani sportivi che si apprestano a partecipare ai Giochi, che si terranno in Norvegia dal 12 al 21 febbraio 2016

CORTINA D’AMPEZZO, 6 FEBBRAIO 2016 — «Sono stato molto felice di incontrare personalmente Alberto Zisa, Martina Ghezze, Stefania Constantini ed Elisa De Zordo prima della partenza per Lillehammer — conferma il Sindaco di Cortina Andrea Franceschi —. Ieri sera la Sala Consiliare era piena di persone — amici, parenti, allenatori, responsabili del Curling ampezzano ed italiano — ed è stata un’ottima occasione per comunicare la vicinanza di tutta Cortina agli atleti e al mondo del Curling. Con il saluto — precisa il primo cittadino — , ho cercato di dare un altro po’ di carica ai giovani affinché riescano a dare il meglio di loro stessi, e gli ho consigliato di assaporare ogni momento di questa fantastica esperienza che si apprestano a vivere da protagonisti. Comunque vada, Cortina sarà al loro fianco e sarà pronta a riabbracciarli al loro rientro».

I NAZIONALI — I giovani incontrati dal Sindaco sono stati convocati dal CONI e dalla Federazione Sport Ghiaccio nella squadra di Curling italiana. Martina Ghezze e Stefania Constantini sono in forze al Curling Club Dolomiti Cortina e Alberto Zisa al Curling Club 66 Cortina. Elisa De Zordo è la prima riserva, pronta a dare il proprio contributo qualora si rendesse necessario.

A LILLEHAMMER GIOVANI DA 70 NAZIONI A Lillehammer, in Norvegia, gli atleti (dai 15 ai 18 anni) che si apprestano a partecipare alla seconda edizione invernale dei Giochi Olimpici Giovanili, in programma dal 12 al 21 febbraio, provengono da 71 nazioni e sognano tutti di coronare quella che sarà comunque una bellissima esperienza, mettendo al collo una delle medaglie messe in palio nelle varie discipline.

10 GIORNI DI GARE, 70 EVENTI — Dieci giorni di gare, oltre mille atleti in gara pronti a sfidarsi in 70 eventi. La missione tricolore, guidata da Anna Riccardi – dirigente della Preparazione Olimpica del CONI, sarà rappresentata da 37 atleti (20 uomini e 17 donne) impegnati in 13 discipline, con lo slittinista Felix Schwarz (classe 1998) designato portabandiera della delegazione. Schwarz è reduce dalla vittoria della Coppa del Mondo giovanile nel doppio, in coppia con l’altro azzurro Lukas Gufler.

Per il Curling le competizioni si svolgeranno presso il complesso sportivo Stampesletta, dove si terranno anche le gare di Hockey su ghiaccio, Combinata nordica, Salto con gli sci, Freestyle e Snowboard.

Per ulteriori informazioni: http://www.curlingitalia.it/, il sito web ufficiale del Curling Italia, e http://www.lillehammer2016.com/ il sito dei Giochi Olimpici Giovanili di Lillehammer 2016.

Allegata la foto della serata in Municipio, in cui compaiono il Sindaco di Cortina Andrea Franceschi, l’Assessore allo Sport Marco Ghedina, i quattro giovani sportivi di Cortina e Luigi Alverà (responsabile nazionale del Curling).


foto serata in Municipio a Cortina

logo

Related posts

Intervento nella notte in Comelico

Intervento nella notte in Comelico

Comelico Superiore (BL), 26 - 09 - 20 Ieri sera attorno alle 23 il Soccorso alpino della Val Comelico è stato attivato a seguito della chiamata di due escursionisti. I due, A.S., 27 anni, di Mogliano Veneto (TV), lui, e V.F.M., 32 anni, di Gardone Val Trompia (BS), lei, erano d'accordo che si...

CortinAteatro: “DA VENEZIA AD HOLLYWOOD”.

CortinAteatro: “DA VENEZIA AD HOLLYWOOD”.

Gran finale per CortinAteatro, la rassegna concertistica e teatrale promossa e sostenuta dal Comune di Cortina d’Ampezzo, con il sostegno della Regione del Veneto, ideata e coordinata dall’associazione Musincantus: domenica 27 settembre alle 20.45 all’Alexander Girardi Hall è in programma “Da...

INTERVENTI DI SOCCORSO A CORTINA D’AMPEZZO

INTERVENTI DI SOCCORSO A CORTINA D'AMPEZZO

Ieri mattina alle 7.45 una squadra del Soccorso alpino di Cortina è stata inviata dalla Centrale del Suem al Rifugio Biella, poiché un turista tedesco di 32 anni non era in grado di camminare per un dolore al ginocchio. L'uomo è stato accompagnato a valle in jeep e si è allontanato con i mezzi...

Recuperate due escursioniste di nazionalità Belga verso il Rifugio Vandelli

Recuperate due escursioniste di nazionalità Belga verso il Rifugio Vandelli

Alle 15.30 circa il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per due escursioniste in difficoltà nel Gruppo del Sorapiss. Le due donne di 41 e 42 anni, di nazionalità Belga, stavano scendendo lungo il sentiero numero 216 da Forcella Marcuoira verso il Rifugio Vandelli, quando, anziché...

SETTE NUOVI OPERATORI PER IL SOCCORSO IN FORRA

SETTE NUOVI OPERATORI PER IL SOCCORSO IN FORRA

Sette nuovi operatori per il Gruppo forre del Soccorso alpino e speleologico Veneto. Dopo due intensi giorni di verifiche in Val del Mus a Sedico e in Cajada a Longarone, questo fine settimana sette soccorritori, provenienti dalle Stazioni di tutta la regione, hanno superato l'esame ciascuno...

AFFLUENZA ALLE URNE

AFFLUENZA ALLE URNE

Di seguito l'affluenza alle urne nei Comuni della Provincia di Belluno. Si vota fino alle 15 di oggi, lunedì 21 settembre. In seguito inizieranno le operazioni di spoglio. Dati della prefettura di Belluno.

Soccorso Alpino oggi sull’Antelao, Agner e Rifugio Vandelli

Soccorso Alpino oggi sull'Antelao, Agner e Rifugio Vandelli

Alle 13.50 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è stato inviato a metà della via normale all'Antelao, a San Vito di Cadore, per un escursionista di Mogliano Veneto (TV), F.T., 51 anni, che si era slogato una caviglia scendendo. L'uomo, che si trovava con altre persone, aveva tentato di...

ANZIANO SI INFORTUNA IN ALPAGO

ANZIANO SI INFORTUNA IN ALPAGO

Alpago (BL), 19 - 09 - 20 Alle 7.30 il Soccorso alpino dell'Alpago è stato allertato per un cacciatore di 92 anni, infortunatosi un chilometro circa sopra la casa cantoniera di Santa Croce a Puos d'Alpago, a dare l'allarme il compagno di caccia ottantaseienne che era con lui. L'anziano di Ponte...

ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ,  A BORCA, LUNGO L’ALTA VIA NUMERO 1

ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ, A BORCA, LUNGO L'ALTA VIA NUMERO 1

Borca di Cadore (BL), 18 - 09 - 20 Alle 10.40 circa la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino della Val Fiorentina per un escursionista che aveva avuto dei problemi nel tratto dell'alta Via numero 1 tra il Rifugio Città di Fiume e il Venezia. Al momento di scendere da Forcella...