NON SOLO COPPA DEL MONDO, A CORTINA SI CELEBRANO I 60 ANNI DALL’OLIMPIADE 1956

NON SOLO COPPA DEL MONDO, A CORTINA SI CELEBRANO I 60 ANNI DALL’OLIMPIADE 1956

NON SOLO COPPA DEL MONDO, A CORTINA SI CELEBRANO I 60 ANNI DALL’OLIMPIADE 1956

Non solo gare di Coppa del Mondo femminile nel weekend della prossima settimana a Cortina. L’arrivo della Coppa è anche l’occasione per altri importanti eventi. Le atlete saranno già in pista giovedì 21 gennaio (ore 10.30) per la prima prova cronometrata, seguita venerdì dalla seconda prova in vista della discesa di sabato 23 (10.30) e del superG di domenica 24 gennaio (ore 11.30).

Lunedì 25 gennaio verranno invece celebrati sotto l’egida del Coni i 60 anni dall’apertura dei Giochi Olimpici invernali di Cortina 1956, il primo grande biglietto da visita dell’Italia che rinasceva dopo il secondo conflitto mondiale. Un’Olimpiade felice, che diede la misura della voglia di vivere e di crescere di un paese che era uscito devastato dalla guerra, ma che si era rimboccato le maniche credendo nel futuro. Cortina ne fu splendido palcoscenico. Dalle piste delle Tofane e del Faloria, alla pista del pattinaggio di velocità sulla superficie ghiacciata del lago di Misurina, il mondo intero per la prima volta potè assistere in diretta alle competizioni olimpiche grazie al grande impegno della Rai.

Per lunedì 25 gennaio sono stati invitati nel centro ampezzano anche Guido Caroli, il pattinatore che quel giorno accese il tripode olimpico e Giuliana Minuzzo, la sciatrice che lesse il giuramento degli atleti. Martedì 26 gennaio invece nella sala consiliare del Comune di Cortina è in programma la 1042a Giunta Coni. All’ordine del giorno la relazione del presidente Malagò sull’incontro a Losanna del 21 gennaio dove insieme al primo ministro Matteo Renzi incontrerà i vertici del Comitato Olimpo Internazionale per la candidatura di Roma ai Giochi 2024, l’esame dell’attività olimpica e di alto livello in vista dei Giochi di Rio, l’antidoping, Coni Servizi e l’organizzazione territoriale.

Non è la prima volta che la Giunta Coni si riunisce a Cortina, lo fece già il 29 gennaio 1954 con la 72° sessione.

logo

Related posts

Intervento nella notte in Comelico

Intervento nella notte in Comelico

Comelico Superiore (BL), 26 - 09 - 20 Ieri sera attorno alle 23 il Soccorso alpino della Val Comelico è stato attivato a seguito della chiamata di due escursionisti. I due, A.S., 27 anni, di Mogliano Veneto (TV), lui, e V.F.M., 32 anni, di Gardone Val Trompia (BS), lei, erano d'accordo che si...

CortinAteatro: “DA VENEZIA AD HOLLYWOOD”.

CortinAteatro: “DA VENEZIA AD HOLLYWOOD”.

Gran finale per CortinAteatro, la rassegna concertistica e teatrale promossa e sostenuta dal Comune di Cortina d’Ampezzo, con il sostegno della Regione del Veneto, ideata e coordinata dall’associazione Musincantus: domenica 27 settembre alle 20.45 all’Alexander Girardi Hall è in programma “Da...

INTERVENTI DI SOCCORSO A CORTINA D’AMPEZZO

INTERVENTI DI SOCCORSO A CORTINA D'AMPEZZO

Ieri mattina alle 7.45 una squadra del Soccorso alpino di Cortina è stata inviata dalla Centrale del Suem al Rifugio Biella, poiché un turista tedesco di 32 anni non era in grado di camminare per un dolore al ginocchio. L'uomo è stato accompagnato a valle in jeep e si è allontanato con i mezzi...

Recuperate due escursioniste di nazionalità Belga verso il Rifugio Vandelli

Recuperate due escursioniste di nazionalità Belga verso il Rifugio Vandelli

Alle 15.30 circa il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per due escursioniste in difficoltà nel Gruppo del Sorapiss. Le due donne di 41 e 42 anni, di nazionalità Belga, stavano scendendo lungo il sentiero numero 216 da Forcella Marcuoira verso il Rifugio Vandelli, quando, anziché...

SETTE NUOVI OPERATORI PER IL SOCCORSO IN FORRA

SETTE NUOVI OPERATORI PER IL SOCCORSO IN FORRA

Sette nuovi operatori per il Gruppo forre del Soccorso alpino e speleologico Veneto. Dopo due intensi giorni di verifiche in Val del Mus a Sedico e in Cajada a Longarone, questo fine settimana sette soccorritori, provenienti dalle Stazioni di tutta la regione, hanno superato l'esame ciascuno...

AFFLUENZA ALLE URNE

AFFLUENZA ALLE URNE

Di seguito l'affluenza alle urne nei Comuni della Provincia di Belluno. Si vota fino alle 15 di oggi, lunedì 21 settembre. In seguito inizieranno le operazioni di spoglio. Dati della prefettura di Belluno.

Soccorso Alpino oggi sull’Antelao, Agner e Rifugio Vandelli

Soccorso Alpino oggi sull'Antelao, Agner e Rifugio Vandelli

Alle 13.50 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è stato inviato a metà della via normale all'Antelao, a San Vito di Cadore, per un escursionista di Mogliano Veneto (TV), F.T., 51 anni, che si era slogato una caviglia scendendo. L'uomo, che si trovava con altre persone, aveva tentato di...

ANZIANO SI INFORTUNA IN ALPAGO

ANZIANO SI INFORTUNA IN ALPAGO

Alpago (BL), 19 - 09 - 20 Alle 7.30 il Soccorso alpino dell'Alpago è stato allertato per un cacciatore di 92 anni, infortunatosi un chilometro circa sopra la casa cantoniera di Santa Croce a Puos d'Alpago, a dare l'allarme il compagno di caccia ottantaseienne che era con lui. L'anziano di Ponte...

ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ,  A BORCA, LUNGO L’ALTA VIA NUMERO 1

ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ, A BORCA, LUNGO L'ALTA VIA NUMERO 1

Borca di Cadore (BL), 18 - 09 - 20 Alle 10.40 circa la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino della Val Fiorentina per un escursionista che aveva avuto dei problemi nel tratto dell'alta Via numero 1 tra il Rifugio Città di Fiume e il Venezia. Al momento di scendere da Forcella...