COMUNICATO STAMPA del 12 gennaio 2016 della Sportivi Ghiaccio Cortina

COMUNICATO STAMPA del 12 gennaio 2016 della Sportivi Ghiaccio Cortina

Un meeting, due parole: squadra e vincere.
La prima, quasi sempre, va a braccetto con la seconda. Si, perché quando si è uniti e si è squadra, collettivo a tutti gli effetti, le soddisfazioni e i risultati arrivano di conseguenza. Così ieri i ragazzi, lo staff e il CDA della Sportivi Ghiaccio Hafro Cortina si sono riuniti in spogliatoio per fare il punto di una situazione che a qualcuno, al di fuori della società, è sfuggita di mano. Un incontro costruttivo che ha visto tutti stringersi forte attorno al coach John Parco confermando la fiducia da sempre riposta e i giocatori proteggersi l’un l’altro per cercare di sconfiggere insieme le infondate polemiche e gli immotivati malumori di cui si “chiacchierava” in questi ultimi giorni.
Non c’era niente da ricucire e nessuno è mai stato messo in discussione. L’intera società ha preso le distanze da alcuni comunicati non ufficiali scritti senza alcuna fonte attendibile, con roboanti titoli i quali seminavano discordie e antipatie all’interno di uno spogliatoio che è sempre stato compatto nonostante i risultati negativi.
La più che giustificata delusione di una squadra in difficoltà non è mai andata ad intaccare il progetto a lungo termine che la società si era proposta di perseguire già da alcune stagioni.
Ogni membro di questa storica franchigia si è assunto la propria porzione di responsabilità per l’andamento finora altalenante e ha ripromesso il massimo sforzo e la più strenua tenacia per cercare di riportare l’Hafro Cortina nel ruolo che le spetta, in prima persona il coach e il capitano Menardi.
La società, da parte sua, ha chiesto a tutti di alzare la soglia dell’impegno dal 100% al 120%, perché è ora di prendersi e soprattutto dare qualche soddisfazione in più agli appassionati e ai tifosi.
Ora come ora, risalire la classifica è l’unica cosa che conta.

logo

Related posts

Recuperate due escursioniste di nazionalità Belga verso il Rifugio Vandelli

Recuperate due escursioniste di nazionalità Belga verso il Rifugio Vandelli

Alle 15.30 circa il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per due escursioniste in difficoltà nel Gruppo del Sorapiss. Le due donne di 41 e 42 anni, di nazionalità Belga, stavano scendendo lungo il sentiero numero 216 da Forcella Marcuoira verso il Rifugio Vandelli, quando, anziché...

SETTE NUOVI OPERATORI PER IL SOCCORSO IN FORRA

SETTE NUOVI OPERATORI PER IL SOCCORSO IN FORRA

Sette nuovi operatori per il Gruppo forre del Soccorso alpino e speleologico Veneto. Dopo due intensi giorni di verifiche in Val del Mus a Sedico e in Cajada a Longarone, questo fine settimana sette soccorritori, provenienti dalle Stazioni di tutta la regione, hanno superato l'esame ciascuno...

AFFLUENZA ALLE URNE

AFFLUENZA ALLE URNE

Di seguito l'affluenza alle urne nei Comuni della Provincia di Belluno. Si vota fino alle 15 di oggi, lunedì 21 settembre. In seguito inizieranno le operazioni di spoglio. Dati della prefettura di Belluno.

Soccorso Alpino oggi sull’Antelao, Agner e Rifugio Vandelli

Soccorso Alpino oggi sull'Antelao, Agner e Rifugio Vandelli

Alle 13.50 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è stato inviato a metà della via normale all'Antelao, a San Vito di Cadore, per un escursionista di Mogliano Veneto (TV), F.T., 51 anni, che si era slogato una caviglia scendendo. L'uomo, che si trovava con altre persone, aveva tentato di...

ANZIANO SI INFORTUNA IN ALPAGO

ANZIANO SI INFORTUNA IN ALPAGO

Alpago (BL), 19 - 09 - 20 Alle 7.30 il Soccorso alpino dell'Alpago è stato allertato per un cacciatore di 92 anni, infortunatosi un chilometro circa sopra la casa cantoniera di Santa Croce a Puos d'Alpago, a dare l'allarme il compagno di caccia ottantaseienne che era con lui. L'anziano di Ponte...

ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ,  A BORCA, LUNGO L’ALTA VIA NUMERO 1

ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ, A BORCA, LUNGO L'ALTA VIA NUMERO 1

Borca di Cadore (BL), 18 - 09 - 20 Alle 10.40 circa la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino della Val Fiorentina per un escursionista che aveva avuto dei problemi nel tratto dell'alta Via numero 1 tra il Rifugio Città di Fiume e il Venezia. Al momento di scendere da Forcella...

CORTINA DOLOMITI: ONLINE IL SECONDO NUMERO DELLA RIVISTA DIGITALE

CORTINA DOLOMITI: ONLINE IL SECONDO NUMERO DELLA RIVISTA DIGITALE

Benvenuto Autunno. Cortina Marketing saluta la nuova stagione con il secondo numero della rivista Cortina Dolomiti, online da oggi al seguente link: https://indd.adobe.com/view/c4cd2733-2c34-40c2-a795-226c4fb9ae38 Il numero racconta la stagione dei colori attraverso le iniziative del...

SCOOP! LE COOPERATIVE BELLUNESI E TREVIGIANE IN FESTA A CORTINA D’AMPEZZO SABATO 19 SETTEMBRE

SCOOP! LE COOPERATIVE BELLUNESI E TREVIGIANE IN FESTA A CORTINA D’AMPEZZO SABATO 19 SETTEMBRE

La manifestazione, ideata e realizzata da Confcooperative Belluno e Treviso per promuovere la ricchezza del mondo cooperativo bellunese e trevigiano in modo esperienziale, torna per il secondo anno consecutivo nella Regina delle Dolomiti con un ricco programma di eventi nati dalla collaborazione...

A CORTINA ESCURSIONISTA SCIVOLA E SBATTE LA TESTA

A CORTINA ESCURSIONISTA SCIVOLA E SBATTE LA TESTA

Cortina d'Ampezzo (BL), 14 - 09 - 20 Attorno alle 13.20 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto lungo il sentiero che sale al Rifugio Nuvolau, per un'escursionista che era scivolata e aveva sbattuto la testa. Raggiunta dal tecnico di elisoccorso e dal medico sbarcati in hovering...