Borse di studio per soggiorni studio all’estero per gli studenti degli Istututi Superiori dei comuni Ladini: Cortina, Colle Santa Lucia e Livinallongo

Borse di studio per soggiorni studio all’estero per gli studenti degli Istututi Superiori dei comuni Ladini: Cortina, Colle Santa Lucia e Livinallongo

Anche per l’anno scolastico 2016-2017 gli studenti degli Istituti Superiori residenti nei tre Comuni Ladini di Cortina d’Ampezzo, Colle Santa Lucia e Livinallongo del Col di Lana, possono usufruire delle borse di studio per soggiorni studio all’estero istituite dalla Regione Trentino Alto Adige/Südtirol con deliberazione della Giunta Regionale nr. 187 del 7 ottobre 2015 e nr. 245 del 23 dicembre 2015.
L’iniziativa, finanziata dalla Regione autonoma Trentino-Alto Adige, mira a favorire il processo di integrazione europea. Essa è rivolta a tutti gli studenti, residenti da almeno un anno in Regione o nei comuni limitrofi di Pedemonte, Colle Santa Lucia, Cortina d’Ampezzo, Livinallongo del Col di Lana, Magasa, Valvestino che frequentano la terza classe di un Istituto superiore e che sono interessati, oltre che a perfezionare le proprie conoscenze della lingua tedesca, inglese o francese, anche a conoscere direttamente gli usi, i costumi, le tradizioni e la cultura delle popolazioni che vivono in Austria, in Germania, in Gran Bretagna, in Irlanda o in Francia, frequentando la 4° classe in un istituto superiore del paese estero scelto. Per la prima volta, 4 posti sono riservati anche all’apprendimento della lingua spagnola con frequenza di un istituto superiore in Spagna.
Per entrare in graduatoria è necessario presentare la domanda e partecipare ad un esame di ammissione. Le domande vanno presentate dal 1 febbraio al 29 febbraio 2016.
Tutte le informazioni, i recapiti e i moduli sono reperibili in internet all’indirizzo www.regione.taa.it/europa/soggiorni.aspx

Nell’anno scolastico 2014/2015 due studentesse di Cortina d’Ampezzo hanno frequentato rispettivamente il 4° anno in Inghilterra e il 4° anno in Irlanda. Oltre le conoscenze linguistiche, è importante prepararsi bene sulla conoscenza dell’Unione Europea e dimostrare motivazione, sicurezza e decisione. Come si può leggere nel bando sono previsti diversi scaglioni di borse di studio, che comunque consentono di partecipare con una spesa quasi irrisoria rispetto ad iniziative analoghe di altre agenzie. Per poter partecipare fa fede il comune di residenza, indipendentemente dal luogo di frequenza. È un’occasione da non perdere!

Related posts

ESONDATO ORSINA CHE HA INVASO STRADA DI COLLEGAMENTO TRA PIEVE E CALALZO DI CADORE. BOTTACIN: “ALLERTATI IMMEDIATAMENTE I SERVIZI FORESTALI E LA PROTEZIONE CIVILE”

ESONDATO ORSINA CHE HA INVASO STRADA DI COLLEGAMENTO TRA PIEVE E CALALZO DI CADORE. BOTTACIN: “ALLERTATI IMMEDIATAMENTE I SERVIZI FORESTALI E LA PROTEZIONE CIVILE”

Regione del Veneto Giunta Regionale Agenzia Veneto Notizie COMUNICATO STAMPA (AVN) – Venezia, 20 luglio 2018 “Ho allertato immediatamente i nostri servizi forestali e la protezione civile e sono in contatto anche con i vigili del fuoco provinciali, che garantiranno massimo...

Scoperta dalla Polizia di Stato una casa di prostituzione a San Vito di Cadore

Scoperta dalla Polizia di Stato una casa di prostituzione a San Vito di Cadore

Scoperta dalla Polizia di Stato una casa di prostituzione a San Vito di Cadore ed un altro appartamento a luci rosse a Jesolo Denunciati un cittadino italiano ed una cittadina cinese per sfruttamento della prostituzione La Polizia di Belluno all’esito di un’indagine coordinata dalla Procura di...

Interventi di oggi 19 luglio del Soccorso Alpino

Interventi di oggi 19 luglio del Soccorso Alpino

Belluno, 19 - 07 - 18 Poco prima delle 17 il 118 è stato allertato per un infortunio ad Auronzo di Cadore, precisamente sul sentiero numero 120 tra il Rifugio Carpi e Misurina. In aiuto di una escursionista, S.Q., 65 anni, di Bari, che si era procurata un probabile trauma alla caviglia è...

ANCORA SENZA ESITO RICERCA SEREN DEL GRAPPA

ANCORA SENZA ESITO RICERCA SEREN DEL GRAPPA

Seren del Grappa (BL), 16 - 07 - 18 Nemmeno la giornata di ricerche odierna ha portato qualche novità in merito alla scomparsa di Attilio Beghetto, allontanatosi dalla propria abitazione venerdì scorso senza dare più notizie di sé. Sette squadre a partire dalle 8 di questa mattina si sono...

Incendio abitazione Loc. Corlo

Incendio abitazione Loc. Corlo

COMUNICATO STAMPA VIGILI DEL FUOCO - Personale di questo comando del Distaccamento permanente di Feltre è intervenuto questa mattina alle 6:50 circa per l'incendio di un'abitazione in loc. Corlo sopra il lago omonimo. L'abitazione per cause ancora da accertare (pare si sia trattato del...

CORTINA 2026. ZAIA A ROMA DA GIORGETTI E MALAGÒ

CORTINA 2026. ZAIA A ROMA DA GIORGETTI E MALAGÒ

Il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha personalmente presentato stamane a Roma, prima al sottosegretario allo sport, Giancarlo Giorgetti e successivamente al presidente del CONI, Giovanni Malagò, lo studio di fattibilità, ufficialmente già inviato ieri, che accompagna la...

ZAIA A ROMA CONSEGNA DOSSIER CORTINA 2026 Al SOTTOSEGRETARIO GIORGETTI E AL PRESIDENTE CONI MALAGO’

ZAIA A ROMA CONSEGNA DOSSIER CORTINA 2026 Al SOTTOSEGRETARIO GIORGETTI E AL PRESIDENTE CONI MALAGO’

Il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia si trova a Roma per due significativi incontri istituzionali, con al centro la candidatura italiana alle Olimpiadi invernali del 2026. Alle ore 10, Zaia incontrerà a Palazzo Chigi il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giancarlo...

CORTINA 2026: IL COMUNE DOLOMITICO HA UFFICIALMENTE PRESENTATO IL DOSSIER PER CANDIDARSI A SEDE DEI GIOCHI OLIMPICI E PARALIMPICI

CORTINA 2026: IL COMUNE DOLOMITICO HA UFFICIALMENTE PRESENTATO IL DOSSIER PER CANDIDARSI A SEDE DEI GIOCHI OLIMPICI E PARALIMPICI

Dalle ore 10.30 di oggi Cortina è ufficialmente in corsa per ospitare le Olimpiadi invernali del 2026. A quell’ora, infatti, è stato notificato via PEC dall’amministrazione comunale cortinese al Coni il dossier che accompagna la candidatura della “Perla delle Dolomiti” a essere designata sede...

MALORE MORTALE ALLE CASCATE DI FANES

MALORE MORTALE ALLE CASCATE DI FANES

Cortina d'Ampezzo (BL), 02 - 07 - 18 Poco prima di mezzogiorno il 118 è stato allertato per un escursionista colto da malore sul sentiero nella zona delle Cascate di Fanes, a circa 1.480 metri di quota. Alcuni passanti erano stati richiamati dalle grida della compagna e, accorsi, avevano subito...