GRAND SLAM DOLOMITICO, A LAGGIO DI CADORE BRILLANO EVA LECHNER E NICHOLAS PETTINÀ

GRAND SLAM DOLOMITICO, A LAGGIO DI CADORE BRILLANO EVA LECHNER E NICHOLAS PETTINÀ

400 concorrenti hanno dato vita, domenica 9 giugno, al terzo appuntamento della prima edizione di “Grand Slam Dolomitico”, il circuito in dodici prove che unisce ciclismo e podismo e i territori di Cadore, Comelico e Carnia, in alcune tra le più suggestive località montane tra Veneto e Friuli.

Si è gareggiato a Laggio di Vigo di Cadore, per l’ XC Dolomiti, gara di cross country proposta dallo Spiquy Team e inserita anche nello storico circuito regionale veneto dedicato alla mountain bike, la “Veneto Cup” e gara che sarà anche valida per l’assegnazione delle maglie di campione provinciale del comitato di Belluno della Federazione ciclistica italiana. Dopo le gare per gli agonisti, nel pomeriggio, nonostante la pioggia che ha un po’ disturbato, si è svolto il “Dolomiti XC Giovanissimi – Memorial Maurizio Da Rin Zanco”, evento dedicato ai più piccoli e inserito nella Veneto Cup Kids.

Le gare si sono disputate su un tracciato old style: 4,8 i chilometri di sviluppo – con 180 metri di dislivello – da percorrere più volte a seconda della categoria di appartenenza, disegnato tutto attorno ai paesi di Laggio e Vigo e caratterizzato da passaggi tecnici, radici, prato, bosco.

Nella categoria Open donne, firma di prestigio sull’ordine d’arrivo: a vincere è stata infatti Eva Lechner, l’azzurra altoatesina specialista del cross country, specialità nella quale ha vinto un argento e un bronzo ai Campionati mondiali e tre prove di Coppa del mondo. Lechner ha preceduto le venete Astrid Miola e Chiara Pontara. Al maschile, successo per il vicentino Nicholas Pettinà davanti ad Alessandro Piccin e Giulio Penzo.
Soddisfatto lo staff organizzativo che per il futuro sogna di poter allestire il Campionato italiano. «Un grande grazie a tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione di questo evento» sottolinea il presidente dello Spiquy Team, Massimiliano Da Pra. «Questa giornata è un successo organizzativo che ci dà morale per il futuro».

Il programma di “Grand Slam Dolomitico” proseguirà domenica prossima, 16 giugno, con una prova dedicata alla corsa: si tratta del Trail dei Maghe, evento in programma a Lorenzago di Cadore.

Il calendario completo di “Grand Slam Dolomitico” è disponibile al seguente link: https://spiquyteam.com/grand-slam/regolamento-grand-slam-2024/

Per iscriversi al circuito, e dunque concorrere alla classifica finale, c’è tempo fino alla quarta prova. Le premiazioni finali si svolgeranno in autunno inoltrato (data e luogo saranno fissati nelle prossime settimane) e prevedono, accanto ai riconoscimenti per i primi classificati, l’estrazione di diversi premi tecnici (abbigliamento, scarpe da corsa, telai bici).

Di seguito i nuovi campioni provinciali di Fci Belluno

Maschile

Esordienti I anno: Manuel De Vettori (Cube Crazy Victoria Bike).

Esordienti II anno: Giovanni Zanella (Winenrbike).

Allievi I anno: Thobias Del Ponte (Team Bosco di Orsago).

Allievi II anno: Davide Brancaleone (Winnerbike).

Juniores: Tommaso Carli (Lee Cougan Banca Prealpi).

Under 23: Davide Vecellio Reane (Spiquy Team).

Master Elite: Fabio Da Rin Bettina (Spiquy Team).

Master 2: Gioele Casanova (Spiquy Team).

Master 3: Francesco Grandelis (Spiquy Team).

Master 4: Michele Festini Purlan (Spiquy Team).

Master 5: Mauro Rubin (Pedale Feltrino).

Master 6: Mauro Scagliarini (Bettini bike team).

Master 8: Luigi Tormen (Bettini bike team).

 

Femminile

Esordienti I anno: Zoe Del Ponte (Bettini bike team).

Esordienti II anno: Arianna Bettini (Bettini bike team).

Juniores: Irene Losso (Bettini bike team).

Elite: Astrid Miola (Mtb club Gaerne).

Under 23: Alessia Rossa (Pedale Feltrino).

Women 1: Martina De Silvestro (Spiquy team).

Foto di Alessandro Billliani

logo

Related posts

A CORTINA D’AMPEZZO ESCURSIONISTA SCIVOLA SUL SENTIERO

A CORTINA D'AMPEZZO ESCURSIONISTA SCIVOLA SUL SENTIERO

Questa mattina una squadra del Soccorso alpino di Cortina e della Guardia di finanza è intervenuta lungo il sentiero numero 437,che dal ponte di Rucurto sale alle Cinque Torri, per un'escursionista spagnola che aveva riportato la sospetta frattura di una caviglia. La donna, immobilizzatale la...

E’ mancata Vera Splepoj: Il grande lutto di Una Montagna di Libri e della Regione Veneto

E' mancata Vera Splepoj: Il grande lutto di Una Montagna di Libri e della Regione Veneto

Il comitato organizzatore di Una Montagna di Libri, la festa internazionale della letteratura di Cortina d’Ampezzo, insieme agli amici del Festival e a tutti i collaboratori che ne aiutano la realizzazione, è sconvolto e profondamente addolorato per la improvvisa, lancinante scomparsa di Vera...

A CORTINA D’AMPEZZO RECUPERATI ESCURSIONISTI ALL’USCITA DELLA FERRATA

A CORTINA D'AMPEZZO RECUPERATI ESCURSIONISTI ALL'USCITA DELLA FERRATA

Ieri sera attorno alle 22.50 il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per due escursionisti in difficoltà in Val Pra de Vecia. Usciti tardi dalla Ferrata Renè de Pol sul Forame, nel Gruppo del Cristallo, i due ventenni inglesi, ben attrezzati, ormai buio avevano perso la traccia del...

Festa dello sport del Corriere delle Alpi. Sabato alle 18 al Palaghiaccio di Feltre: 57 premiati singoli e 33 squadre

Festa dello sport del Corriere delle Alpi. Sabato alle 18 al Palaghiaccio di Feltre: 57 premiati singoli e 33 squadre

Trentasei sport rappresentati, cinquantasette premiati singoli e trentatrè squadre. E oltre a loro anche una serie di ospiti speciali, su tutti l’allenatore dell’Italia dello sci alpino Giovanni Feltrin e il campione europeo di pattinaggio artistico Nicolò Macii. Bastano solo questi numeri...

Milano Cortina 2026: nuovo sopralluogo del ministro Abodi a Cortina. Pieno rispetto del cronoprogramma

Milano Cortina 2026: nuovo sopralluogo del ministro Abodi a Cortina. Pieno rispetto del cronoprogramma

Nuovo sopralluogo ieri al cantiere del Cortina Sliding Centre per il ministro per lo Sport e i Giovani Andrea Abodi, dopo la visita del 2 giugno scorso: a conferma dell’impegno assunto in quella occasione, il Ministro ha verificato lo stato di avanzamento lavori. Ad accompagnare il ministro...

Olimpiadi e Paralimpiadi: Cortina d’Ampezzo si prepara a una svolta nell’accoglienza.

Olimpiadi e Paralimpiadi: Cortina d'Ampezzo si prepara a una svolta nell’accoglienza.

Si è svolto ieri pomeriggio presso l’Alexander Girardi Hall l’incontro dal titolo “La svolta dell’accoglienza a Cortina: come e quando”, organizzato dal Comune di Cortina d’Ampezzo. Obiettivo dell’incontro era trasmettere alle realtà del territorio gli strumenti operativi necessari per preparare...

MODIFICHE ALLE FERMATE DI DOLOMITIBUS A CORTINA D’AMPEZZO

MODIFICHE ALLE FERMATE DI DOLOMITIBUS A CORTINA D'AMPEZZO

Dolomiti Bus informa i propri clienti che a seguito dei lavori di riqualificazione che interessano l’area dell’ex stazione ferroviaria di Cortina d’Ampezzo, la Provincia di Belluno ha autorizzato da sabato 22 giugno 2024 alcune modifiche. Di seguito alleghiamo le modifiche e le nuove fermate...

INTERVENTI IN MONTAGNA

INTERVENTI IN MONTAGNA

Questa mattina verso le 9.50 la Centrale del 118 è stata contattata dal collega di un boscaiolo che, durante il taglio nei boschi di Danta di Cadore, era stato travolto da una pianta. Raggiunto dall'equipe sanitaria dell'elicottero del Suem di Pieve di Cadore atterrato nelle vicinanze, il 29enne...

INAUGURATO IAT A CORTINA D’AMPEZZO

INAUGURATO IAT A CORTINA D’AMPEZZO

“Voglio sottolineare che questo IAT è stato rinnovato con il format del progetto "Le porte dell'Accoglienza" e rientra anche come azione specifica della strategia regionale ‘Veneto in action verso le Olimpiadi invernali di Milano Cortina 2026’. È inutile dire quanto l’inaugurazione di questo...