Dolomiti Bus: l’azienda di trasporti si prepara per la stagione estiva a Cortina d’Ampezzo  

Dolomiti Bus: l’azienda di trasporti si prepara per la stagione estiva a Cortina d’Ampezzo  

Dolomiti Bus, società che opera nel settore trasporti e svolge servizi di linea che permettono di raggiungere le mete turistiche più note del bellunese, ha presentato i risultati della stagione invernale 2023/2024 e i nuovi servizi offerti per Cortina in occasione della conferenza stampa che si è tenuta ieri, martedì 14 maggio, nella Sala Consiliare del Comune della celebre località montana. 

Durante la conferenza, sono stati presentati i risultati positivi del servizio skibus (urbano ed extraurbano), un’alternativa comoda, sicura e sostenibile agli spostamenti in auto per raggiungere le aree sciistiche. Nel corso della stagione invernale, circa 60.000 passeggeri hanno usufruito del servizio di skibus offerto da Dolomiti Bus, gratuito per i possessori di skipass grazie al contributo del Comune di Cortina. Il servizio urbano ha registrato oltre 4.400 corse complessive, con una media di 46 corse al giorno. Mentre per il servizio skibus extraurbano sono state effettuate oltre 1.300 corse, con una media di 14 corse al giorno. 

«Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti. I numeri dimostrano che il servizio è stato apprezzato dai nostri utenti, che hanno potuto godersi le bellezze di Cortina senza doversi preoccupare del traffico o del parcheggio. Ringraziamo il Comune di Cortina per il prezioso supporto e la collaborazione – ha dichiarato Andrea Biasiotto, Presidente di Dolomiti Bus -. Dolomiti Bus non si limita a essere un’azienda di trasporti, ma si impegna come partner attivo nella promozione di un turismo a basso impatto ambientale nelle montagne del Bellunese. Per questo motivo dal 2017, sosteniamo la Fondazione Dolomiti UNESCO promuovendo una mobilità sostenibile e integrata nelle valli dolomitiche. Sentiamo una grande responsabilità nel promuovere la protezione e lo sviluppo sostenibile della nostra meravigliosa regione». 

Le novità della stagione estiva 

Nel corso della conferenza sono state presentate anche le modifiche e le migliorie che verranno apportate al servizio urbano ed extraurbano per l’estate 2024, con l’obiettivo di offrire soluzioni di trasporto efficienti e convenienti per residenti e turisti. Per quanto riguarda il servizio extraurbano l’orario della Linea 30 (Calalzo – Cortina) è stato cadenzato con partenze regolari dalle 06:00 alle 21:00, dal lunedì al sabato, con 15 corse andata/ritorno al giorno. Gli autobus partono da Calalzo verso Cortina al minuto 50 di ogni ora e ritornano da Cortina al minuto 10. Per favorire una mobilità intermodale, sono previste coincidenze con treni in partenza e/o arrivo a Calalzo e con la Linea 9 per Belluno sia a Tai sia a Calalzo. Nei giorni festivi, è garantita una frequenza di corse ogni due ore (7 a/r al giorno).

Inoltre, nei giorni feriali sarà possibile raggiungere le Tre Cime da Cortina tramite la Linea 30, con 10 corse andata/ritorno al giorno. A partire dal 20 giugno, verrà introdotta una seconda corsa per la tratta Cortina-Venezia. Dal 10 giugno al 10 settembre, Dolomiti Bus amplierà il proprio servizio anche ai giorni festivi estivi, con corse aggiuntive sulla Linea 1, Linea 2 e Linea 3 dalle 10:00 alle 18:00.

Durante l’estate, è attiva la Guest Card, la carta turistica che si propone come strumento, semplice ed economico, per accedere al trasporto pubblico ed evitare l’utilizzo dei mezzi privati, in un ambiente di grande pregio naturale. La card dà la possibilità di utilizzare il servizio extraurbano in provincia di Belluno, i servizi urbani di Belluno, Auronzo e Pieve di Cadore, gestiti da Dolomiti Bus senza limiti di corse, né di fasce orarie, né di distanza percorse. Può essere utilizzata solo dai turisti non residenti nella provincia di Belluno ed è disponibile con validità di 3 giorni (al costo di € 12,00) o 8 giorni (al costo di € 28,00) consecutivi dalla prima validazione. È in vendita sull’App Dolomiti Bus e presso le principali rivendite autorizzate del territorio. 

«Dolomiti Bus è una società che crea valore e offre opportunità ai cittadini gestendo un servizio capillare sul territorio. La sostenibilità ambientale è al centro della nostra mission aziendale e i nostri investimenti mirano alla promozione del mezzo pubblico e al continuo rinnovamento della flotta dei nostri autobus, già oggi tra le più moderne d’Italia. Aumentando il nostro servizio anche nei giorni festivi e potenziando le linee turistiche ci candidiamo ad essere il partner della mobilità sostenibile di un intero territorio», ha concluso Stefano Rossi, Amministratore Delegato di Dolomiti Bus. 

logo

Related posts

CORTINA: ENTRO MAGGIO PARTIRÀ IL PROGETTO PER RIQUALIFICAZIONE EX STAZIONE FERROVIARIA

CORTINA: ENTRO MAGGIO PARTIRÀ IL PROGETTO PER RIQUALIFICAZIONE EX STAZIONE FERROVIARIA

Partirà entro fine maggio la riqualificazione dell’ex stazione ferroviaria di Cortina d’Ampezzo. Il progetto, che non parte del dossier Olimpiadi Milano-Cortina 2026,  è frutto di un bando di partenariato pubblico-privato avviato dal Comune e avrà una durata complessiva prevista di 28 mesi...

PRESENTATO A CORTINA IL FILM “CORTINA EXPRESS” CON CHRISTIAN DE SICA, LILLO, ISABELLA FERRARI

PRESENTATO A CORTINA IL FILM "CORTINA EXPRESS" CON CHRISTIAN DE SICA, LILLO, ISABELLA FERRARI

Ciak si gira: si concludono domani a Cortina D’Ampezzo, per poi proseguire a Roma, le riprese di “Cortina Express”, il nuovo film commedia di Eros Puglielli con Christian De Sica, Lillo Petrolo, Isabella Ferrari, prodotto da Be Water Film in associazione con Medusa Film, in collaborazione...

RICERCA VAL FOGARÈ, TROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA

RICERCA VAL FOGARÈ, TROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA

A mezzanotte e mezza circa il Soccorso alpino di Belluno è stato attivato su richiesta dei Vigili del fuoco, contattati dalla moglie di un escursionista, preoccupata perché la traccia Gps del suo percorso, che stava seguendo da remoto, era ferma nello stesso punto da diverse ore. Il 57enne...

Ancora l’orso, stavolta ha colpito un apiario a Faè (Longarone)

Ancora l’orso, stavolta ha colpito un apiario a Faè (Longarone)

Un altro passaggio dell'orso in provincia di Belluno. Dopo Fornesighe e Solagnot (in Val di Zoldo) stavolta il plantigrado ha lasciato segni della sua presenza Faè (Longarone), dove nella notte tra martedì 21 e mercoledì 22 maggio ha colpito un apiario. Sono quattro le arnie predate e l’animale...

San Tomaso Agordino e Seren del Grappa IN GARA PER IL PREMIO “PICCOLO COMUNE AMICO”. SI VOTA FINO AL 15 GIUGNO

San Tomaso Agordino e Seren del Grappa IN GARA PER IL PREMIO “PICCOLO COMUNE AMICO”. SI VOTA FINO AL 15 GIUGNO

Sei comuni del Veneto si contendono quest’anno il premio “Piccolo comune amico”, progetto realizzato da Codacons in collaborazione con Coldiretti e sostenuto da Aci, Anci, Enac, Intesa Sanpaolo, Fit, Poste Italiane, Touring Club Italiano, Autostrade per l’Italia, Symbola, Uncem, con lo scopo di...

Modifiche del servizio Dolomitibus in occasione del transito del Giro d’Italia il 23 e 24 maggio

Modifiche del servizio Dolomitibus in occasione del transito del Giro d'Italia il 23 e 24 maggio

Si informa che in occasione del transito in provincia di Belluno del Giro d'Italia, il 23 e 24 maggio, ci saranno alcune modifiche sulle linee della Dolomitibus. Di seguito le variazioni per il Cadore il Feltrino.

“FABER SINFONICO” SABATO CHIUDE IL CARTELLONE INVERNALE DI CORTINATEATRO

“FABER SINFONICO” SABATO CHIUDE IL CARTELLONE INVERNALE DI CORTINATEATRO

Il cartellone invernale di CortinAteatro, la stagione concertistica e teatrale promossa e sostenuta dal Comune di Cortina d’Ampezzo, ideata e coordinata dall’associazione Musincantus, si concluderà sabato 25 maggio alle 20.45 all’Alexander Girardi Hall con il concerto “Faber Sinfonico”, che...

Marco De Zanna vestirà i colori della Nazionale

Marco De Zanna vestirà i colori della Nazionale

Marco De Zanna, ampezzano, classe 2004, dopo una brillante stagione nella quale si è distinto per continuità di risultati nonostante l’infortunio all’ulna del braccio sinistro con necessità di piastra e viti, è ufficialmente entrato a far parte della squadra C della nazionale italiana...

RIAPERTO L’UFFICIO POSTALE DI AURONZO DI CADORE

RIAPERTO L’UFFICIO POSTALE DI AURONZO DI CADORE

È stato riaperto l’Ufficio Postale di Auronzo. Sono infatti terminati, nei giorni scorsi, i lavori di ristrutturazione della sede di via Vecellio, per accogliere, non appena saranno operativi, tutti i principali servizi della Pubblica Amministrazione grazie al progetto “Polis – Casa dei Servizi...