CORTINA AUDI FIS SKI WORLD CUP 2024:  SESSANTA PERSONE IN PISTA PER UNA SICUREZZA A 360 GRADI

CORTINA AUDI FIS SKI WORLD CUP 2024: SESSANTA PERSONE IN PISTA PER UNA SICUREZZA A 360 GRADI

L’organizzazione di una gara di Coppa del Mondo di sci è una realtà molto complessa. Tanti sono gli ambiti che vengono curati e, tra questi, particolare attenzione viene dedicata a quello della sicurezza. Per l’edizione 2024 di Cortina Audi Fis Ski World Cup, la Coppa del mondo di sci alpino femminile proposta da Fondazione Cortina a Cortina d’Ampezzo dal 26 al 28 gennaio, saranno oltre sessanta le persone impegnate, dislocate in undici punti lungo il tracciato di gara, l’Olympia delle Tofane, e in sette aree della zona arrivo.

In queste ore si stanno definendo i dettagli di un’organizzazione che coinvolge diversi attori. Nei giorni scorsi alla base Suem 118 di Pieve di Cadore si è svolto un incontro per il servizio di elisoccorso, un servizio reso possibile dal supporto della Guardia di Finanza e dell’Aulss 1 Dolomiti.

«L’elicottero AW 169 della sezione aerea delle Guardia di Finanza di Bolzano, territorialmente competente per l’area di Cortina, nei giorni scorsi è volato a Pieve di Cadore per un vertice finalizzato a verificare gli allestimenti necessari per il servizio e fissare le procedure di soccorso. Il personale sanitario, medici e infermieri, sarà messo a disposizione, insieme alle attrezzature necessarie, dal SUEM 118 di Belluno.

Grazie a questa fattiva sinergia, eventuali pazienti potranno essere rapidamente trasportati in assistenza medicalizzata nell’ospedale più adatto al tipo di patologia, ottimizzando i tempi di spostamento nei dipartimenti di emergenza grazie della conoscenza del territorio e delle strutture del personale SUEM che abitualmente svolge questo servizio sull’elicottero istituzionale Falco» spiega Andrea Apollonio che, con Mark Sinner, è il responsabile del servizio di sicurezza sanitaria di Cortina Ski World Cup.

Oltre ad Apollonio, all’incontro di Pieve di Cadore erano presenti il capitano Stefano Leone, comandante della Sezione Aerea della Guardia di Finanza di Bolzano, con il suo equipaggio, il dottor Giulio Trillò, direttore del Suem 118 dell’Aulss 1 Dolomiti, affiancato dal coordinatore dottor Paolo Casarin.

«Il servizio di elisoccorso anche un aeromobile più leggero, per l’evacuazione di infortunati in pista, fornito da Aiut Alpin Dolomites, con tecnico di elisoccorso Nicola Cherubin della delegazione bellunese del Soccorso Alpino» dice ancora Apollonio. «La grande sinergia che accomuna tutte le forze di soccorso, pur eterogenee, è fondamentale per garantire la massima sicurezza agli atleti ma anche al pubblico che assiste alle diverse gare. Della sicurezza in pista si occupano sette sanitari, coordinati dal dottor Francesco Mattedi, più una trentina di addetti, tutto personale del soccorso piste della Polizia, dei Carabinieri e del Sagf (Soccorso Alpino Guardia di Finanza), dedicate al supporto dei medici per l’evacuazione di eventuali infortunati. Altre trenta unità, tra personale della Croce Bianca di Cortina e medici, operano al traguardo. Punto di riferimento importante per il nostro lavoro, è anche la collaborazione dell’Ospedale di Cortina che ci supporta con la fornitura di materiale e farmaci».

Il programma di Cortina Ski World Cup 2024 prevede le due prove cronometrate, in vista della discesa, per mercoledì 24 e giovedì 25 gennaio, con inizio alle 11. Venerdì 26 gennaio, con inizio alle 11, si svolgerà la prima discesa. Sabato 27 la seconda discesa, con primo start alle 10.30. La terza e ultima giornata, domenica 28, prevede il superG, con partenza alle 10.30.

Sul sito ufficiale della manifestazione, www.cortinaskiworldcup.com, si possono acquisire tutte le informazioni e acquistare i biglietti per la zona arrivo.

logo

Related posts

Più spazio per le scuole superiori di Cortina, la Provincia prende la sede della Zardini

Più spazio per le scuole superiori di Cortina, la Provincia prende la sede della Zardini

Spazi più ampi per le scuole superiori di Cortina. La Provincia prenderà in gestione tutto l’edificio della vecchia scuola media Zardini, di proprietà comunale. La convenzione con il Comune di Cortina è pronta e diventerà pienamente efficace dopo ratifica da parte del consiglio provinciale...

Milano Cortina 2026: Conferenze di servizi decisorie per riqualificazioni ‘piazza ex-Mercato’ ed ‘ex-Panificio Comunale’ a Cortina d’Ampezzo

Milano Cortina 2026: Conferenze di servizi decisorie per riqualificazioni ‘piazza ex-Mercato’ ed ‘ex-Panificio Comunale’ a Cortina d’Ampezzo

Si sono svolte oggi, giovedì 22 febbraio 2024, due Conferenze dei servizi decisorie in modalità telematica per l’esame del progetto di fattibilità tecnica ed economica di due opere, entrambe nel Comune di Cortina d’Ampezzo (BL): la prima sulla riqualificazione della piazza ex-Mercato, la seconda...

METEO. DALLA MEZZANOTTE DI OGGI IN VENETO PREVISTI PRECIPITAZIONI E VENTO FORTE. RISCHIO VALANGHE LOCALIZZATE SU DOLOMITI E PREALPI

METEO. DALLA MEZZANOTTE DI OGGI IN VENETO PREVISTI PRECIPITAZIONI E VENTO FORTE. RISCHIO VALANGHE LOCALIZZATE SU DOLOMITI E PREALPI

Alla luce delle Previsioni emesse dall’Arpav, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione Veneto ha emesso tre avvisi di criticità. Viene dichiarato lo stato di attenzione per criticità idrogeologica (allerta gialla), a partire dalla mezzanotte di oggi, nel bacino...

L’ELICOTTERO STORICO AUGUSTA BELL 47 G-2, HA  LASCIATO BELLUNO PER RIENTRARE A MODENA

L’ELICOTTERO STORICO AUGUSTA BELL 47 G-2, HA LASCIATO BELLUNO PER RIENTRARE A MODENA

L’elicottero Agusta Bell 47 G-2, cimelio storico del Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco, ha lasciato Belluno dove è stato ospitato come oggetto raro per fare rientro a Modena presso il locale comando. L’elicottero AB 47 G-2 con sigla VFMO è uno dei primi tre elicotteri che nel 1954 hanno...

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianluca Lorenzi, ha convocato il Consiglio comunale per giovedì 29 febbraio alle 9.30. La seduta sarà trasmessa in diretta su Radio Cortina. Di seguito l’ordine del giorno.

Al San Martino: in 72 ore nati 4 gemelli di Auronzo di Cadore

Al San Martino: in 72 ore nati 4 gemelli di Auronzo di Cadore

Nelle ultime 72 ore l’Ostetricia e la Pediatria dell’ospedale San Martino di Belluno hanno accolto con gioia due coppie di gemelli residenti ad Auronzo di Cadore:  - Davide e Lorenzo Corte Metto  - ⁠Carlotta e Riccardo Emiliani.  Le mamme Monica Comis Da Ronco e Giulia Zandonella Necca sono...

CORTINA CHARITY CHALLENGE  LA PRIMA EDIZIONE HA RACCOLTO OLTRE 100 MILA EURO  PER FONDAZIONE THEODORA

CORTINA CHARITY CHALLENGE LA PRIMA EDIZIONE HA RACCOLTO OLTRE 100 MILA EURO PER FONDAZIONE THEODORA

Un weekend intenso a Cortina per la prima edizione di Cortina Charity Challenge, la sfida sulla neve organizzata dall’Associazione Friends for Others, con l’obiettivo di raccogliere fondi per Fondazione Theodora che, dal 1995, offre momenti di gioco, ascolto ed evasione ai bambini ricoverati in...

DUE INTERVENTI IN MONTAGNA

DUE INTERVENTI IN MONTAGNA

Questa mattina verso le 9 l'elicottero del Suem 118 di Pieve di Cadore è volato sotto il Guslon, dove uno scialpinista che si apprestava a seguire la Transcavallo si era fatto male a una spalla. Sbarcato in hovering, il tecnico di elisoccorso ha raggiunto il il 28enne di Caneva (PN) e lo ha poi...

CORTINA CHARITY CHALLENGE:  LA SFIDA SUGLI SCI A RUMERLO PER RACCOGLIERE FONDI A SOSTEGNO DI FONDAZIONE THEODORA

CORTINA CHARITY CHALLENGE: LA SFIDA SUGLI SCI A RUMERLO PER RACCOGLIERE FONDI A SOSTEGNO DI FONDAZIONE THEODORA

Oggi Cortina ospiterà la prima edizione di Cortina Charity Challenge, una sfida sulla neve organizzata dall’Associazione Friends for Others, con l’obiettivo di raccogliere fondi per Fondazione Theodora che, dal 1995, offre momenti di gioco, ascolto ed evasione ai bambini ricoverati in ospedale...