27 CARABINIERI ARRIVATI IN PROVINCIA DI BELLUNO.

27 CARABINIERI ARRIVATI IN PROVINCIA DI BELLUNO.

I Valori e Principi della Benemerita che avete studiato nelle Scuole dell’Arma, da oggi li porterete tra la gente, col sorriso sulle labbra e la bandoliera a tracolla, pronti a servire ed aiutare le nostre comunità e a garantire loro sicurezza”, con queste parole il Colonnello Enrico Pigozzo, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Belluno, ha dato il benvenuto ai 27 Carabinieri neo giunti in provincia. Si tratta di 27 giovanissimi militari, provenienti dalle Scuole Carabinieri di Campobasso, Iglesias, Reggio Calabria, Roma, Taranto e Torino.

Il più giovane ha 21 anni, il più “anziano” 26, tra loro 5 donne. Hanno sguardo vivi, grande desiderio di mettersi al lavoro, preparazione, forza di volontà e motivazione non mancano. Accolti questa mattina al Comando di viale Europa, alla presenza dei loro Comandanti di Stazione, da oggi inizieranno il loro servizio, rinforzando i dispositivi delle Stazioni Carabinieri di Belluno, Agordo, Alpago, Cencenighe, Gosaldo, Longarone, Ponte nelle Alpi, Feltre, Arsiè, Mel, Quero Vas, Santa Giustina, Auronzo, Arabba, Caprile Bellunese, Pieve di Cadore e San Vito di Cadore.

Si tratta di una promessa mantenuta perché, come ha sottolineato il Colonnello Pigozzo, “il Generale Spina, nostro Comandante di Legione, aveva assicurato una sua attenzione particolare al nostro territorio, un rinforzo concreto che oggi si materializza attraverso i giovani volti dei nostri colleghi”. E queste unità andranno ad implementare i dispositivi di prevenzione generale sul territorio, garantendo un maggior numero di servizi di controllo su tutta la provincia, con l’effetto di aumentare i livelli di sicurezza generali. “Sono giovani motivati e preparati, pieni di entusiasmo e passione, che sapranno interpretare al meglio il proprio ruolo. Sono certo che i risultati concreti del loro lavoro non tarderanno ad arrivare. Sotto la guida dei loro Comandanti di Stazione e dei colleghi più anziani, sapranno ben presto divenire un punto di riferimento per le comunità che sono loro affidate”.

Alcuni di loro hanno già un’esperienza nel mondo militare, provenienti dalle fila dell’Esercito, altri sono entrati nei Carabinieri al termine degli studi alle scuole superiori. Per tutti inizia oggi un percorso lungo ed entusiasmante che se ora li vede impegnati nelle Stazioni dell’Arma, in futuro li porterà magari a operare in altre aree del territorio nazionale, magari in reparti ad alta specializzazione nei diversi comparti di specialità dei Carabinieri. A tutti loro l’augurio di buon lavoro del Comandante Provinciale e il monito a considerare sempre un privilegio il servizio reso in favore delle comunità.

logo

Related posts

SCI DI FONDO: A DEMETRIO RELA LA SECONDA EDIZIONE DEL MEMORIAL GIOVANNI VIEL

SCI DI FONDO: A DEMETRIO RELA LA SECONDA EDIZIONE DEL MEMORIAL GIOVANNI VIEL

Va a Demetrio Rela la seconda edizione del memorial Giovanni Viel, il premio voluto da Sportful in sinergia con il comitato veneto Fisi per ricordare il giornalista sportivo, grande appassionato e promotore dello sci di fondo, scomparso nel febbraio del 2023, e per dare un riconoscimento a...

Scialpinista Precipita nel Canalone Comici e perde la vita a Cortina

Scialpinista Precipita nel Canalone Comici e perde la vita a Cortina

Cortina d'Ampezzo (BL), 20 - 04 - 24 Verso le 15.30 di ieri la Centrale del 118 è stata allertata dai compagni di una scialpinista ruzzolata per alcune centinaia di metri nel Canalone Comici al Sorapiss. In quattro stavano risalendo la parte alta del canale con gli sci sulle spalle, quando la...

SINDACO LORENZI: “NON ACCETTIAMO LEZIONI SU COME GESTIRE CORTINA D’AMPEZZO”

SINDACO LORENZI: “NON ACCETTIAMO LEZIONI SU COME GESTIRE CORTINA D’AMPEZZO”

In risposta alle recenti dichiarazioni provenienti da Sinistra Italiana, il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianluca Lorenzi, desidera esprimere chiaramente la posizione di questa Amministrazione in merito alle questioni sollevate. “Prima di tutto”, sottolinea Lorenzi in una nota, “vorrei...

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianluca Lorenzi, ha convocato il Consiglio comunale per lunedì 29 aprile alle 9.30 La seduta sarà trasmessa in diretta su Radio Cortina. Di seguito l’ordine del giorno.

AL VIA IL 21 APRILE IL CRITERIUM CADORINO DI ATLETICA CSI

AL VIA IL 21 APRILE IL CRITERIUM CADORINO DI ATLETICA CSI

Prenderà il via domenica 21 aprile la ventisettesima edizione del Criterium Cadorino di atletica, appuntamento primaverile dedicato alla corsa del Comitato di Belluno del Centro Sportivo Italiano. In questo 2024 il Criterium Cadorino, supportato da Sportway, Volksbank ed Effe2, propone cinque...

FONDAZIONE CORTINA PER RACE FUTURE CLUB

FONDAZIONE CORTINA PER RACE FUTURE CLUB

Una tre giorni di sci, confronti e crescita. È la tre giorni proposta a Cortina d’Ampezzo dalla rivista specializzata Race Ski Magazine, in collaborazione con Fondazione Cortina. Protagonisti una ventina di brillanti giovani sciatori delle categorie Ragazzi (under 14) e Allievi (under 16)...

Giochi 2026: TAR respinge ricorso Italia Nostra su progetto Cortina Sliding Centre

Giochi 2026: TAR respinge ricorso Italia Nostra su progetto Cortina Sliding Centre

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sezione Prima) ha respinto il ricorso, integrato da motivi aggiunti, presentato da Italia Nostra Onlus che chiedeva l’annullamento degli atti amministrativi di approvazione del progetto “Sliding Centre” di Cortina d'Ampezzo (Lotto2). È quanto...

ALPINATHLON, A CORTINA D’AMPEZZO IL TRIS DI DANIEL ANTONIOLI

ALPINATHLON, A CORTINA D’AMPEZZO IL TRIS DI DANIEL ANTONIOLI

Una splendida giornata di sole ha fatto da cornice, a Cortina d’Ampezzo, alla terza edizione di Alpinathlon, il duathlon (corsa e sci alpinismo) proposto da Fondazione Cortina in collaborazione con il Comando Truppe Alpine dell'Esercito e l'Associazione Nazionale Alpini e con il prezioso...

PISTA DI BOB DI CORTINA. PRONTI PER LA PRE-OMOLOGAZIONE PREVISTA A MARZO 2025

PISTA DI BOB DI CORTINA. PRONTI PER LA PRE-OMOLOGAZIONE PREVISTA A MARZO 2025

Si è svolto oggi, giovedì 11 aprile 2024, a Cortina d'Ampezzo, il sopralluogo al cantiere dello Sliding Centre, ossia la pista "Eugenio Monti", seguito da una riunione tenutasi per l'intera giornata alla presenza dei rappresentanti di Società Infrastrutture Milano Cortina, Fondazione Milano...