A CORTINA D’AMPEZZO PROTAGONISTA LA COPPA DEL MONDO DI SNOWBOARD PARALIMPICO

A CORTINA D’AMPEZZO PROTAGONISTA LA COPPA DEL MONDO DI SNOWBOARD PARALIMPICO

Archiviati con successo tre fine settimana consecutivi, dedicati alla Coppa del mondo femminile di sci alpino, alla Coppa del mondo maschile, sempre di sci alpino, e alla Coppa del mondo di snowboard cross, Fondazione Cortina, si appresta a proporre un altro evento di alto livello nella Regina delle Dolomiti. Cortina d’Ampezzo, infatti, da martedì 7 a giovedì 9 febbraio ospiterà la Coppa del mondo di snowboard cross paralimpico. Si tratta di una prima assoluta per Cortina che, dal 14 al 17 marzo, ospiterà poi le finali della Coppa del mondo di sci alpino paralimpico, discipline tecniche (gigante e slalom).

Le gare di snowboard si svolgeranno sulla pista San Zan di Socrépes che nel fine settimana appena trascorso ha ospitato la Coppa del mondo di snowboard. Per martedì 7 sono previsti gli allenamenti ufficiali. Gara 1 si svolgerà mercoledì 8, a partire dalle ore 9, mentre gara 2 andrà in scena giovedì 9, sempre a partire dalle ore 9. Le premiazioni di entrambe le giornate si  svolgeranno al campo gara, al termine delle diverse competizioni.

«Cortina non ha mai ospitato gare di sci paralimpico e quella dei prossimi giorni con lo snowboard, così come quella di marzo con lo sci alpino, rappresenta per noi una sfida importante, anche in prospettiva, si tratta infatti, del primo evento di avvicinamento all’appuntamento con le Paralimpiadi 2026, in sinergia con Fondazione Milano Cortina 2026» dice Michele Di Gallo, direttore generale di Fondazione Cortina. «Per vincerla, questa sfida, abbiamo dato vita a una sinergia importante che ci vede collaborare con l’amministrazione comunale, la società impianti ISTA che gestisce la ski area Tofana, Pocol, Falzarego, l’Associazione Albergatori, Snowboard club Cortina, che in questa stagione ha già curato due eventi di altissimo livello, e le realtà che, da tempo, si stanno occupando di sport paralimpico sul territorio, vale a dire il Bob club Cortina, la onlus The game never endsCortina Energym e Assi, l’associazione di promozione sociale promossa da persone con disabilità. Fondamentale, naturalmente, è il percorso che abbiamo avviato con Fisip, la federazione italiana sport invernali paralimpici, un cammino che ci ha già portato a condividere una sessione di allenamento della nazionale azzurra paralimpica a inizio anno proprio qui a Cortina».

In merito alla partecipazione attiva della Fondazione Milano Cortina 2026, che nell’evento di Para Snowboard Cross a Cortina d’Ampezzo ha l’occasione di accumulare importanti elementi di conoscenza sulla venue che ospiterà la competizione durante le Paralimpiadi italiane, Anna Riccardi, Sport Director di Milano Cortina 2026, dichiara: «Cortina d’Ampezzo sarà uno dei cuori pulsanti dei Giochi 2026. Le tappe di Coppa del Mondo di Para Snowboard Cross e di Para Alpine Skiing a marzo rappresentano per noi un importante momento di analisi nei luoghi di gara che ospiteranno le Olimpiadi e le Paralimpiadi Milano Cortina 2026. In collaborazione con la Fondazione Cortina e d’intesa con i tecnici dell’International Paralympic Committee (IPC) e dell’International Ski and Snowboard Federation (FIS), useremo questi due appuntamenti per approfondire, sui campi di gara, le tematiche organizzative, sportive e di accessibilità in vista delle Paralimpiadi 2026».

«Cortina ospiterà gran parte delle gare delle discipline paralimpiche ai Giochi del 2026 e stiamo lavorando intensamente per farci trovare pronti sul versante sportivo ma anche negli ambiti dell’accoglienza e della logistica» afferma Gianluca Lorenzi, sindaco di Cortina d’Ampezzo. «È fondamentale fare sistema per proporre eventi importanti e per realizzare un salto di qualità dal punto di vista culturale per far sì che accessibilità e inclusione diventino punti di forza del futuro della nostra comunità».

«Con grande entusiasmo ci siamo messi a disposizione per questo evento che si svolgerà su una pista molto tecnica, la stessa che ha visto lo svolgersi della Coppa del mondo Fis di snowboard cross in notturna» aggiunge Denis Constantini, presidente dello Snowboardclub Cortina e coordinatore dell’organizzazione dei due eventi dedicati alla tavola a Cortina d’Ampezzo, lo snowboard cross dello scorso week-end e il gigante parallelo di metà dicembre. «Particolare attenzione abbiamo messo alla logistica e all’allestimento degli spazi in zona arrivo. Questi due giorni di gara saranno anche per noi un’occasione di apprendimento importante al fine di essere in grado di allestire delle competizioni al top nei prossimi anni».

logo

Related posts

Milano Cortina 2026: nuovo sopralluogo del ministro Abodi a Cortina. Pieno rispetto del cronoprogramma

Milano Cortina 2026: nuovo sopralluogo del ministro Abodi a Cortina. Pieno rispetto del cronoprogramma

Nuovo sopralluogo ieri al cantiere del Cortina Sliding Centre per il ministro per lo Sport e i Giovani Andrea Abodi, dopo la visita del 2 giugno scorso: a conferma dell’impegno assunto in quella occasione, il Ministro ha verificato lo stato di avanzamento lavori. Ad accompagnare il ministro...

Olimpiadi e Paralimpiadi: Cortina d’Ampezzo si prepara a una svolta nell’accoglienza.

Olimpiadi e Paralimpiadi: Cortina d'Ampezzo si prepara a una svolta nell’accoglienza.

Si è svolto ieri pomeriggio presso l’Alexander Girardi Hall l’incontro dal titolo “La svolta dell’accoglienza a Cortina: come e quando”, organizzato dal Comune di Cortina d’Ampezzo. Obiettivo dell’incontro era trasmettere alle realtà del territorio gli strumenti operativi necessari per preparare...

MODIFICHE ALLE FERMATE DI DOLOMITIBUS A CORTINA D’AMPEZZO

MODIFICHE ALLE FERMATE DI DOLOMITIBUS A CORTINA D'AMPEZZO

Dolomiti Bus informa i propri clienti che a seguito dei lavori di riqualificazione che interessano l’area dell’ex stazione ferroviaria di Cortina d’Ampezzo, la Provincia di Belluno ha autorizzato da sabato 22 giugno 2024 alcune modifiche. Di seguito alleghiamo le modifiche e le nuove fermate...

INTERVENTI IN MONTAGNA

INTERVENTI IN MONTAGNA

Questa mattina verso le 9.50 la Centrale del 118 è stata contattata dal collega di un boscaiolo che, durante il taglio nei boschi di Danta di Cadore, era stato travolto da una pianta. Raggiunto dall'equipe sanitaria dell'elicottero del Suem di Pieve di Cadore atterrato nelle vicinanze, il 29enne...

INAUGURATO IAT A CORTINA D’AMPEZZO

INAUGURATO IAT A CORTINA D’AMPEZZO

“Voglio sottolineare che questo IAT è stato rinnovato con il format del progetto "Le porte dell'Accoglienza" e rientra anche come azione specifica della strategia regionale ‘Veneto in action verso le Olimpiadi invernali di Milano Cortina 2026’. È inutile dire quanto l’inaugurazione di questo...

Milano Cortina 2026: sopralluogo SIMICO al cantiere dello Stadio del Ghiaccio di Cortina d’Ampezzo

Milano Cortina 2026: sopralluogo SIMICO al cantiere dello Stadio del Ghiaccio di Cortina d'Ampezzo

“Oggi siamo qui a Cortina, al cantiere dello Stadio del Ghiaccio. Abbiamo effettuato un sopralluogo, anche con i referenti del CIO e della Federazione Internazionale Curling. Il cantiere è in netto anticipo sui tempi” ha detto il Commissario e Amministratore Delegato di Società Infrastrutture...

La Finanza confisca immobili per 115 mila euro a un cittadino residente a Vodo

La Finanza confisca immobili per 115 mila euro a un cittadino residente a Vodo

La Guardia di Finanza di Belluno ha eseguito un provvedimento di confisca su disposizione della Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Venezia. Il provvedimento riguarda due fabbricati di civile abitazione e cinque terreni, per un valore complessivo di 115.713,47 euro...

Milano Cortina 2026: Protocollo d’intesa tra Guardia di Finanza e SIMICO per rafforzare prevenzione a truffe e frodi su realizzazione opere del Piano Olimpico

Milano Cortina 2026: Protocollo d’intesa tra Guardia di Finanza e SIMICO per rafforzare prevenzione a truffe e frodi su realizzazione opere del Piano Olimpico

Attivare una collaborazione “al fine di assicurare il rafforzamento del sistema di prevenzione e contrasto delle condotte di malversazione, truffa, frode e ogni altra attività illecita connessa all’esecuzione di lavori, servizi e forniture per la realizzazione del Piano complessivo delle opere...

SOCCORSI ESCURSIONISTI IMPEGNATI NELLA TRAVERSATA CARNICA

SOCCORSI ESCURSIONISTI IMPEGNATI NELLA TRAVERSATA CARNICA

Si sono concluse verso le 23, di lunedì 17 giuhno, le operazioni di recupero di due escursionisti tedeschi impegnati nella traversata carnica. Verso le 16.30 di ieri il Soccorso alpino della Val Comelico era stato allertato a seguito della chiamata dei due che, percorrendo il sentiero numero...