A PIEVE DI CADORE “CAMPAGNA ASFALTI” PENALIZZATA DALL’AUMENTO DEI PREZZI

A PIEVE DI CADORE “CAMPAGNA ASFALTI” PENALIZZATA DALL’AUMENTO DEI PREZZI

Campagna asfalti martoriata dall’aumento dei prezzi anche a Pieve di Cadore.

Quest’anno l’Ufficio tecnico del Comune di Pieve di Cadore ha messo in programma un piano particolareggiato di asfalti che avrebbe dovuto rigenerare alcune strade interne ad elevata frequentazione. Strade che da anni aspettano un intervento in grado di risolvere le precarie situazioni di degrado causate del traffico, dall’acqua e dalla neve.

Il programma, che comprendeva una serie articolata di interventi, ha dovuto ahimè essere fortemente ridimensionato a causa dell’esponenziale aumento dei prezzi. E così è stato possibile asfaltare via Regia, una parte di via Arsenale e una parte di Piazzale Martiri della Libertà, la parte alta di via Cà De Polo, una porzione di via delle Piazze e una parte di via Belvedere. Quest’ultimo intervento ha consentito di avviare verso il completamento il progetto di rifacimento dell’intera arteria urbana che serve una delle zone più belle del territorio comunale.

Il valore dell’intervento nel suo insieme supera i 170mila euro che sono serviti a mettere in opera nove mila metri quadrati di asfalto, circa la metà di quelli acquistabili prima dell’aumento dei prezzi. Per quest’anno era stato programmato un piano di asfalti del tutto particolare per Pozzale ritenuta la frazione maggiormente bisognosa di un radicale intervento sulle vie del paese.

Ma i lavori slitteranno al prossimo anno in quanto l’intero paese sarà presto interessato dalla messa in opera della fibra (Open Fiber) che metterà a terra i cavi di collegamento. Quindi era inutile procedere ad asfaltature che saranno rovinate da nuovi scavi. E ci sono anche altre strade urbane che prossimamente saranno interessate da scavi per la messa in opera di sottoservizi. L’Enel interverrà con un intervento di sotterramento dei cavi in via Monte Rite, via Vissà, A. Rosso, via degli Alpini, via Nazionale, via Roma, piazza Municipio, via Carducci, via Orsina Vecchia e parte di via Belvedere. Lungo queste vie i lavori di asfaltatura potranno essere eseguiti soltanto quando l’Enel avrà chiuso i cantieri.

A tutto questo bisogna aggiungere i lavori di rifacimento della rete acquedottistica che prenderà il via con la nuova linea di via Arsenale nel tratto compreso tra la vasca delle Finanze all’incrocio con via San Valentino. E tutto questo, condizionerà il completamento della campagna asfalti programmata dal Comune di Pieve di Cadore.

logo

Related posts

INTERVENTI IN MONTAGNA

INTERVENTI IN MONTAGNA

SOCCORSA ESCURSIONISTA PER SFINIMENTO Attorno alle 18.20 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione della Val Giralba, per una escursionista sfinita dalla stanchezza. La 43enne di Ferrara, che stava scendendo assieme al marito lungo il sentiero numero 103, all'altezza del...

È DELLA REPUBBLICA CECA L’XI DOLOMITI RESCUE RACE

È DELLA REPUBBLICA CECA L'XI DOLOMITI RESCUE RACE

Quindici minuti dopo le 11 - a 2 ore 13 minuti dalla  partenza -  la squadra della Repubblica Ceca ha conquistato l'XI Dolomiti Rescue Race. A seguire sul secondo gradino del podio il team della Val Brembana a 2 ore e 14 minuti, terza una squadra della Slovenia a 2 ore e 15 minuti. Il maltempo...

FESTA DEI NONNI CON I CARABINIERI A CORTINA D’AMPEZZO

FESTA DEI NONNI CON I CARABINIERI A CORTINA D'AMPEZZO

Arrivare a scuola pensando di preparare qualche lavoretto per i nonni, in attesa della loro festa di domenica, e ritrovarsi una sorpresa: dei nonni speciali con l'uniforme dei Carabinieri in congedo che ti danno il benvenuto con un gran sorriso. È stata grande l'emozione dei bambini della Scuola...

SOCCORSA COPPIA DI ESCURSIONISTI IN DIFFICOLTÀ A CORTINA D’AMPEZZO

SOCCORSA COPPIA DI ESCURSIONISTI IN DIFFICOLTÀ A CORTINA D'AMPEZZO

Attorno alle 12 la Centrale del Suem è stata allertata da due escursionisti in difficoltà sotto Forcella Marcuoira. I due, un ragazzo e una ragazza di 25 e 23 anni di Chioggia (VE), stavano risalendo il sentiero numero 216 in direzione del Rifugio Vandelli, quando si sono trovati in un tratto...

SOCCORSO ESCURSIONISTA AFFATICATO SUL LAGAZUOI

SOCCORSO ESCURSIONISTA AFFATICATO SUL LAGAZUOI

Attorno alle 15.30 la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino di Cortina, per un escursionista tedesco affaticato durante la discesa dal Lagazuoi. Il 75enne tedesco, che si trovava con altre due persone 400 metri sopra il passo Falzarego, è stato raggiunto in fuoristrada sulla pista...

Donne, cuore e menopausa: incontro per la giornata mondiale del cuore, iniziativa il 28 settembre alle 18.00

Donne, cuore e menopausa: incontro per la giornata mondiale del cuore, iniziativa il 28 settembre alle 18.00

In occasione della Giornata mondiale del Cuore, l’Ulss Dolomiti ha aderito all’iniziativa della Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, dedicata alle malattie cardiovascolari proponendo un incontro sul tema Donne e menopausa: prevenzione della malattia...

INFORTUNIO AL BIKE PARK DI CORTINA

INFORTUNIO AL BIKE PARK DI CORTINA

Attorno alle 14.40 la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino di Cortina per un ragazzo caduto dalla mountain bike, lungo la pista di downhill del Bike Park di Socrepes. Una squadra del Soccorso alpino della Guardia di Finanza ha quindi raggiunto in fuoristrada il 27enne di Sansepolcro...

DOLOMITI RESCUE RACE, AL VIA L’ XI EDIZIONE

DOLOMITI RESCUE RACE, AL VIA L’ XI EDIZIONE

Competizione tecnica e momento di ritrovo internazionale, il primo ottobre torna la Dolomiti Rescue Race. Alla presenza del sindaco Giuseppe Casagrande e del vicecapo del Soccorso alpino di Pieve di Cadore, nonché ideatore dell’evento, Marco Da Col, questa mattina nella sala consiliare del...

Declino cognitivo: agire AttivaMente! Incontro online giovedì 22 settembre alle ore 18.

Declino cognitivo: agire AttivaMente! Incontro online giovedì 22 settembre alle ore 18.

In occasione della 29^ Giornata Mondiale dell’Alzheimer, l’Ulss1 Dolomiti propone un incontro online che si terrà in Google Meet il 22 settembre 2022 alle ore 18.00 con la neurologa Roberta Padoan del Centro Decadimento Cognitivo e Demenze. Il tema dell’incontro sarà: Declino cognitivo: agire...