NUMEROSI INTERVENTI DEL SOCCORSO ALPINO

NUMEROSI INTERVENTI DEL SOCCORSO ALPINO

 

Attorno alle 16, lunedì 15 agosto, il Soccorso alpino dell’Alpago è stato allertato per una coppia di escursionisti in difficoltà. I due, 47 anni di Venezia lui, 40 anni di Campagna Lupia (VE) lei, al bivio per rientrare verso Pian Grant da località Sass Martin avevano sbagliato direzione inoltrandosi nel bosco e perdendo l’orientamento. Passate ai soccorritori le coordinate della posizione, una squadra si è avvicinata in fuoristrada fino a individuarli, 150 metri sotto il sentiero. La coppia è stata raggiunta e riaccompagnata alla macchina.
Attorno alle 16, lunedì 15 agosto, l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato in Nevegal, lungo la pista di downhill, dove un quattordicenne di Belluno era caduto con la bici, riportando un sospetto trauma alla gamba. Sbarcati in hovering, personale sanitario e tecnico di elisoccorso hanno preso in carico il ragazzo, che aveva ricevuto prima medicazione dai presenti, compreso personale del Soccorso alpino di Belluno. Mentre il papà del giovane infortunato veniva imbarcato in hovering, dopo essere stato imbarellato il ragazzo è stato invece recuperato con un verricello di una decina di metri. L’eliambulanza è poi partita verso l’ospedale di Belluno.
Nel pomeriggio, di lunedì 15 agosto, il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per un ragazzo caduto con la bicicletta lungo i percorsi del Bike Park ai piedi della Tofana. Una squadra del Soccorso alpino della Guardia di finanza ha raggiunto il quindicenne di Cortina d’Ampezzo (BL) e gli ha prestato le prime cure per una sospetta lussazione alla spalla, poi affiancato dall’equipe medica dell’elicottero di Dolomiti Emergency atterrato nelle vicinanze. Immobilizzato il braccio, il giovane infortunato è stato quindi caricato a bordo e trasportato all’ospedale di Belluno.
L’eliambulanza di Fiames è poi volata a Pian del Crep in Val di Zoldo, dove perso il controllo della mountain bike, un altro ciclista si era fatto male. Medico, infermiere e tecnico di elisoccorso sono scesi in hovering per poi avvicinarsi a piedi e verificare le condizioni del ragazzo, un 25enne di Napoli, imbarellato con un sospetto trauma toracico. Issato a bordo con un verricello, il biker è stato accompagnato in ospedale a Belluno.
L’eliambulanza del Suem di Pieve di Cadore è stata infine inviata lungo il sentiero numero 215 che scende dal Rifugio Vandelli, poiché un escursionista aveva riportato una ferita colpito da un sasso caduto dall’alto. Sbarcati con un verricello di 20 metri, medico e tecnico di elisoccorso si sono presi cura dell’infortunato, un47enne di Padova che era assistito da una Guardaparco, ed è poi stato recuperato e trasportato all’ospedale di Belluno.
logo

Related posts

INCIDENTE A LONGARONE. UN FERITO.

INCIDENTE A LONGARONE. UN FERITO.

Alle 16:30 circa, di mercoledì 1 febbraio, i Vigili del fuoco sono intervenuti lungo la SS 51 in località Faè a Longarone per lo scontro tra un’auto e un autoarticolato: ferito l’autista del mezzo leggero. I pompieri accorsi da Belluno e con i volontari del locale distaccamento, hanno messo...

TROVATI OGGETTI DELL’ESCURSIONISTA RECUPERATO QUESTA NOTTE. I CANI SONO TORNATI DA SOLI

TROVATI OGGETTI DELL'ESCURSIONISTA RECUPERATO QUESTA NOTTE. I CANI SONO TORNATI DA SOLI

Sono stati recuperati lo zaino e gli oggetti di proprietà dell'escursionista bloccato nella neve e recuperato nella notte. I suoi due cani, akita americani maschio e femmina, sono tornati da soli alla macchina parcheggiata a Forcella Aurine, dove li ha ritrovati questa mattina il proprietario...

RECUPERATO NELLA NOTTE ESCURSIONISTA BLOCCATO NELLA NEVE

RECUPERATO NELLA NOTTE ESCURSIONISTA BLOCCATO NELLA NEVE

Voltago Agordino (BL), 01 - 02 - 23 È stato recuperato nella notte dall'elicottero di Trento un escursionista bloccato nella neve sopra il Col di Luna. Ieri sera attorno alle 21.50, la moglie di un escursionista ha chiamato preoccupata il 118, poiché il marito, partito dalle sue indicazioni dal...

AUTONOMIA. ZAIA, “GIOVEDI’ GIORNATA STORICA”

AUTONOMIA. ZAIA, “GIOVEDI’ GIORNATA STORICA”

“Giovedì il disegno di legge sull’autonomia differenziata sarà sottoposto al Consiglio dei Ministri: si tratterà di una giornata storica. Non solo si darà risposta a chi, come il Veneto, da anni ha chiesto di avviare questo progetto, sancito nella nostra regione dal referendum concretizzatosi...

LA DOBBIACO-CORTINA ENTRA IN SCENA

LA DOBBIACO-CORTINA ENTRA IN SCENA

La granfondo Dobbiaco-Cortina corre rapida sui binari dell’antica ferrovia e questo weekend i fondisti della storica manifestazione faranno il carico di emozioni. La 46.a edizione porta tante novità riguardanti il percorso, con il nuovo punto di partenza a Landro sotto la spettacolare Vista...

EA7 EMPORIO ARMANI PRESENTA A CORTINA LE TUTE DA GARA CHE LE NAZIONALI ITALIANE DEGLI SPORT INVERNALI INDOSSERANNO AI MONDIALI 2023

EA7 EMPORIO ARMANI PRESENTA A CORTINA LE TUTE DA GARA CHE LE NAZIONALI ITALIANE DEGLI SPORT INVERNALI INDOSSERANNO AI MONDIALI 2023

A Cortina d’Ampezzo si è tenuta la conferenza stampa di presentazione delle divise di gara EA7 Emporio Armani che gli atleti delle Nazionali italiane indosseranno ai Mondiali di bob e skeleton, slittino, sci alpino, biathlon, freestyle e snowboard, sci di fondo, combinata nordica e di salto con...

A CORTINA SI ALLONTANA PER UNA PASSEGGIATA, BLOCCATO DAL FREDDO

A CORTINA SI ALLONTANA PER UNA PASSEGGIATA, BLOCCATO DAL FREDDO

Incamminatosi da Pian da Lago per una passeggiata lungo una strada forestale, un 67enne di Roma ha proseguito pensando di rientrare poi con i mezzi pubblici, ma si è dovuto fermare infreddolito dalla neve all'altezza di Dogana Vecchia e ha chiesto aiuto al 118. Una squadra del Soccorso alpino...

PARIS RITORNA SUL PODIO IN SG A CORTINA: E’ SECONDO DIETRO A ODERMATT

PARIS RITORNA SUL PODIO IN SG A CORTINA: E’ SECONDO DIETRO A ODERMATT

Marco Odermatt ha concesso il bis anche nel secondo supergigante maschile di Coppa del mondo, andato in scena a Cortina d’Ampezzo. Il fortissimo elvetico, nella splendida cornice dell’Olympia delle Tofane, ha fermato il cronometro sull’1’25”13, per conquistare la 19esima vittoria sul massimo...

MATTIA CASSE, TERZO NEL SG MASCHILE DI CORTINA.

MATTIA CASSE, TERZO NEL SG MASCHILE DI CORTINA.

Marco Odermatt ha trionfato nel supergigante maschile di Coppa del mondo di Cortina d’Ampezzo. Il fenomeno elvetico, al rientro dopo aver saltato la seconda discesa di Kitzbuehel e il gigante di Schladming, è stato perfetto da cima a fondo, con una zampata per guadagnare un altro paio di decimi...