CORTINATEATRO CELEBRA IL BICENTENARIO DI CESAR FRANCK, CAPOSCUOLA DELLA MUSICA MODERNA FRANCESE

CORTINATEATRO CELEBRA IL BICENTENARIO DI CESAR FRANCK, CAPOSCUOLA DELLA MUSICA MODERNA FRANCESE

CortinAteatro, la stagione estiva concertistica e teatrale ampezzana promossa e sostenuta dal Comune di Cortina d’Ampezzo e ideata e coordinata dall’associazione Musincantus, venerdì 5 agosto alle 20.45 approda al cuore della città, nella Basilica dei Santi Filippo e Giacomo per la prima parte del concerto “Opera omnia per organo di Cesar Franck”, che celebra i 200 anni dalla nascita del compositore e organista francese. Interprete delle composizioni di Franck sarà Pierpaolo Turetta, organista pluripremiato dalla fama internazionale e insegnante al Conservatorio di Musica “Cesare Pollini” di Padova.

La seconda parte sarà proposta venerdì 19 agosto, sempre alla Basilica dei Santi Filippo e Giacomo allo stesso orario.

Celebrare il bicentenario di Franck, compositore di musica religiosa e profana, di oratori, poemi sinfonici, sinfonie, sonate, trii e opere teatrali, significa rendere omaggio al caposcuola della musica moderna francese – i suoi poemi sinfonici segnano il distacco dal Romanticismo e un’apertura verso le nuove tendenze dell’Impressionismo -, che ha esercitato attraverso la scuola d’organo del Conservatorio di Parigi, diretta per quasi un ventennio, una grande influenza educativa e formativa su un numero considerevole di allievi che avrebbero poi contato molto nel processo di rinnovamento del gusto e della cultura musicale della Francia (tra questi Chausson, Duparc, d’Indy, Vierne, Tournemire, Benoit e Marty).

Pierpaolo Turetta attraverso l’esecuzione dell’Opera omnia saprà mettere in luce l’innovatività e la complessità della produzione di Franck, valorizzata anche dalle sonorità dell’organo della Basilica, costruito dalla ditta Mauracher di Linz e inaugurato nel 1954, quindi restaurato nel 2002 dal maestro Andrea Zeni.

Turetta si è diplomato con Giancarlo Parodi al Conservatorio di Trento, perfezionandosi in seguito con Lionel Rogg al Conservatorio di Ginevra, dove nel 1993 ha vinto il Premier Prix de Virtuosité con distinzione e il premio speciale Otto Barblan per l’esecuzione delle Variazioni su un recitativo op. 40 di Arnold Schoenberg. Classificatosi sempre nelle prime posizioni in concorsi nazionali e internazionali (Karl Richter/Berlino, A.R.A.M. e T.I.M/Roma, Noale-Venezia), nel 2002 a Bienne ha vinto il primo premio al Concours International Suisse de l’Orgue.

Ingresso libero e gratuito.

logo

Related posts

Tre arresti e due denunce tra Primiero e Bellunese. Avevano ucciso anche un’aquila reale

Tre arresti e due denunce tra Primiero e Bellunese. Avevano ucciso anche un’aquila reale

Impiegavano armi clandestine e modificate per abbattimenti illegali: organizzazione fermata dal Corpo forestale del Trentino È stata posta a termine dal Corpo forestale del Trentino l’attività di bracconaggio di un gruppo organizzato che operava - anche con l’impiego di armi illegali - nei...

CHIUSA LA CICLABILE TRA FIAMES E CIMABANCHE

CHIUSA LA CICLABILE TRA FIAMES E CIMABANCHE

"A causa della bomba d’acqua verificatasi venerdì 5 agosto che ha gravemente compromesso parte della nostra ciclabile", scrive il sindaco Gianluca Lorenzi in una nota, "si è reso necessario vietarne l’accesso nel tratto compreso tra Fiames e Cimabanche. Non abbiamo trattato l’argomento con...

A CENCENIGHE LA MOSTRA “PRIMA DELL’ALBA – DOLOMITI BELLUNESI”

A CENCENIGHE LA MOSTRA "PRIMA DELL’ALBA – DOLOMITI BELLUNESI"

La mostra PRIMA DELL’ALBA – DOLOMITI BELLUNESI, che si terrà dal 16 agosto al 4 settembre 2022 presso il circolo culturale Nof Filò di Cencenighe Agordino, è incentrata su un’accurata selezione di opere del lavoro decennale dell’artista Vladek Cwalinski sulle Dolomiti bellunesi, in particolare...

INTERVENTI IN MONTAGNA

INTERVENTI IN MONTAGNA

Verso le 16.30, ieri, una squadra del Soccorso alpino della Guardia di finanza e intervenuta nei pressi del Rifugio Auronzo, dove si trovava un'escursionista 58enne di Poggibonsi (SI), che aveva riportato un sospetto trauma alla spalla. La donna è stata poi recuperata dall'elicottero di Dolomiti...

INTERVENTI IN MONTAGNA A CORTINA D’AMPEZZO E CESIOMAGGIORE

INTERVENTI IN MONTAGNA A CORTINA D'AMPEZZO E CESIOMAGGIORE

Questa mattina l'elicottero di Dolomiti Emergency è intervenuto nella zona delle Cinque Torri, dove, scalando una via breve nelle vicinanze della Torre Inglese, un diciannovenne di Firenze aveva riportato una sospetta distorsione al ginocchio. Poiché non era possibile per il compagno calarlo...

SCIVOLA NEL BOSCO IN CERCA DI FUNGHI

SCIVOLA NEL BOSCO IN CERCA DI FUNGHI

Verso le 10 la Centrale del Suem è stata allertata per una donna scivolata nei boschi sotto Passo Monte Croce. La 73enne di Treviso era scesa in cerca di funghi con il marito nelle vicinanze della cascata del Pissandol, salvo chiamare al cellulare l'uomo, risalito prima di lei, dicendogli che...

FRANA SUL PELMO: NESSUN COINVOLTO

FRANA SUL PELMO: NESSUN COINVOLTO

Stanno rientrando le squadre del Soccorso alpino della Val Fiorentina e del distaccamento di Selva di Cadore dei Vigili del fuoco volontari, salite per un primo sopralluogo sotto il Monte Pelmo, dalla cui parete nord questa mattina poco prima delle 8 è avvenuto un crollo, ripreso da molte...

SCARICA DI ROCCIA SUL PELMO, SOCCORSO ALPINO SUL POSTO

SCARICA DI ROCCIA SUL PELMO, SOCCORSO ALPINO SUL POSTO

Il Soccorso alpino della Val Fiorentina è impegnato nel sopralluogo dell'area interessata, questa mattina verso le 8, da una scarica di roccia crollata dal Monte Pelmo, per escludere la presenza di persone coinvolte.

Venerdì 12 agosto con CortinAteatro l’opera lirica salirà in quota.

Venerdì 12 agosto con CortinAteatro l’opera lirica salirà in quota.

Venerdì 12 agosto con CortinAteatro l’opera lirica salirà in quota: alle 20.45 all’Alexander Girardi Hall di Cortina d’Ampezzo, Belluno, “L’elisir d’amore” di Gaetano Donizetti, su libretto di Felice Romani, andrà in scena nell’ambito della stagione concertistica e teatrale promossa e sostenuta...