Olimpiadi Milano-Cortina 2026: intesa su ipotesi di riparto di 324 milioni di euro della legge di Bilancio e di 70 milioni del bilancio Mims

Olimpiadi Milano-Cortina 2026: intesa su ipotesi di riparto di 324 milioni di euro della legge di Bilancio e di 70 milioni del bilancio Mims

Raggiunta l’intesa sullo schema di ripartizione delle risorse, pari a 324 milioni di euro, previste nella legge di Bilancio 2022 per gli interventi infrastrutturali legati allo svolgimento delle Olimpiadi invernali Milano-Cortina 2026, e sulla destinazione di 70 milioni di euro allocati con la legge di Bilancio 2021 nei capitoli del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) per ulteriori interventi connessi all’evento di cui beneficerà anche la collettività. È quanto emerso dalla riunione della Cabina di Regia sulle infrastrutture per lo svolgimento delle Olimpiadi invernali che si è svolta oggi al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili. Presieduta dal Ministro Enrico Giovannini e dal Viceministro Alessandro Morelli, la riunione è servita per fare il punto sullo stato di avanzamento dei lavori, che, come evidenziato, proseguono secondo le tempistiche previste.

Hanno partecipato alla Cabina di Regia la sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega allo Sport, Valentina Vezzali, i presidenti delle Regioni Lombardia e Veneto, Attilio Fontana e Luca Zaia, il Presidente della Provincia Autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, il Vicepresidente della Provincia Autonoma di Bolzano, Daniel Alfreider, il sindaco di Cortina, Gianluca Lorenzi, gli assessori del Comune di Milano Martina Riva e Giancarlo Tancredi delegati dal sindaco, il Presidente del Coni, Giovanni Malagò, il Segretario generale  del Comitato italiano paralimpico, Juri Stara, la Presidente e l’Amministratore delegato della Società Infrastrutture Milano Cortina 2026, Veronica Vecchi e Luigi Valerio Sant’Andrea.

I 324 milioni di euro previsti nell’ultima legge di Bilancio integrano le risorse, pari a un miliardo di euro, destinate alle opere essenziali per l’evento sportivo e già assegnate a dicembre 2020. Lo schema di riparto proposto dalle Regioni e dalle Province Autonome, che ha ricevuto il parere favorevole della Cabina di Regia, prevede l’assegnazione di 162 milioni di euro per interventi in Lombardia, 81 milioni per quelli in Veneto, 64,8 milioni per la Provincia Autonoma di Trento e 16,2 milioni per la Provincia Autonoma di Bolzano. La destinazione dei fondi sarà formalizzata con un decreto ministeriale.

Per quanto riguarda la ripartizione dei 70 milioni di euro a valere sul bilancio del Mims per opere che rappresentano la ‘legacy’ dei giochi olimpici, tra gli investimenti proposti dal Ministero, con l’intesa della Fondazione Milano Cortina 2026, 12 milioni di euro saranno destinati a misure per la valorizzazione dei territori in un’ottica di sostenibilità ambientale.

 

logo

Related posts

CORTINA: ENTRO MAGGIO PARTIRÀ IL PROGETTO PER RIQUALIFICAZIONE EX STAZIONE FERROVIARIA

CORTINA: ENTRO MAGGIO PARTIRÀ IL PROGETTO PER RIQUALIFICAZIONE EX STAZIONE FERROVIARIA

Partirà entro fine maggio la riqualificazione dell’ex stazione ferroviaria di Cortina d’Ampezzo. Il progetto, che non parte del dossier Olimpiadi Milano-Cortina 2026,  è frutto di un bando di partenariato pubblico-privato avviato dal Comune e avrà una durata complessiva prevista di 28 mesi...

PRESENTATO A CORTINA IL FILM “CORTINA EXPRESS” CON CHRISTIAN DE SICA, LILLO, ISABELLA FERRARI

PRESENTATO A CORTINA IL FILM "CORTINA EXPRESS" CON CHRISTIAN DE SICA, LILLO, ISABELLA FERRARI

Ciak si gira: si concludono domani a Cortina D’Ampezzo, per poi proseguire a Roma, le riprese di “Cortina Express”, il nuovo film commedia di Eros Puglielli con Christian De Sica, Lillo Petrolo, Isabella Ferrari, prodotto da Be Water Film in associazione con Medusa Film, in collaborazione...

RICERCA VAL FOGARÈ, TROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA

RICERCA VAL FOGARÈ, TROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA

A mezzanotte e mezza circa il Soccorso alpino di Belluno è stato attivato su richiesta dei Vigili del fuoco, contattati dalla moglie di un escursionista, preoccupata perché la traccia Gps del suo percorso, che stava seguendo da remoto, era ferma nello stesso punto da diverse ore. Il 57enne...

Ancora l’orso, stavolta ha colpito un apiario a Faè (Longarone)

Ancora l’orso, stavolta ha colpito un apiario a Faè (Longarone)

Un altro passaggio dell'orso in provincia di Belluno. Dopo Fornesighe e Solagnot (in Val di Zoldo) stavolta il plantigrado ha lasciato segni della sua presenza Faè (Longarone), dove nella notte tra martedì 21 e mercoledì 22 maggio ha colpito un apiario. Sono quattro le arnie predate e l’animale...

San Tomaso Agordino e Seren del Grappa IN GARA PER IL PREMIO “PICCOLO COMUNE AMICO”. SI VOTA FINO AL 15 GIUGNO

San Tomaso Agordino e Seren del Grappa IN GARA PER IL PREMIO “PICCOLO COMUNE AMICO”. SI VOTA FINO AL 15 GIUGNO

Sei comuni del Veneto si contendono quest’anno il premio “Piccolo comune amico”, progetto realizzato da Codacons in collaborazione con Coldiretti e sostenuto da Aci, Anci, Enac, Intesa Sanpaolo, Fit, Poste Italiane, Touring Club Italiano, Autostrade per l’Italia, Symbola, Uncem, con lo scopo di...

Modifiche del servizio Dolomitibus in occasione del transito del Giro d’Italia il 23 e 24 maggio

Modifiche del servizio Dolomitibus in occasione del transito del Giro d'Italia il 23 e 24 maggio

Si informa che in occasione del transito in provincia di Belluno del Giro d'Italia, il 23 e 24 maggio, ci saranno alcune modifiche sulle linee della Dolomitibus. Di seguito le variazioni per il Cadore il Feltrino.

“FABER SINFONICO” SABATO CHIUDE IL CARTELLONE INVERNALE DI CORTINATEATRO

“FABER SINFONICO” SABATO CHIUDE IL CARTELLONE INVERNALE DI CORTINATEATRO

Il cartellone invernale di CortinAteatro, la stagione concertistica e teatrale promossa e sostenuta dal Comune di Cortina d’Ampezzo, ideata e coordinata dall’associazione Musincantus, si concluderà sabato 25 maggio alle 20.45 all’Alexander Girardi Hall con il concerto “Faber Sinfonico”, che...

Marco De Zanna vestirà i colori della Nazionale

Marco De Zanna vestirà i colori della Nazionale

Marco De Zanna, ampezzano, classe 2004, dopo una brillante stagione nella quale si è distinto per continuità di risultati nonostante l’infortunio all’ulna del braccio sinistro con necessità di piastra e viti, è ufficialmente entrato a far parte della squadra C della nazionale italiana...

RIAPERTO L’UFFICIO POSTALE DI AURONZO DI CADORE

RIAPERTO L’UFFICIO POSTALE DI AURONZO DI CADORE

È stato riaperto l’Ufficio Postale di Auronzo. Sono infatti terminati, nei giorni scorsi, i lavori di ristrutturazione della sede di via Vecellio, per accogliere, non appena saranno operativi, tutti i principali servizi della Pubblica Amministrazione grazie al progetto “Polis – Casa dei Servizi...