UNA MONTAGNA DI LIBRI: SUCCESSO OLTRE LE PREVISIONI

UNA MONTAGNA DI LIBRI: SUCCESSO OLTRE LE PREVISIONI

Con oltre cinquemila partecipanti, più di 35 eventi in presenza e una carrellata di ospiti di eccezione da dicembre, gennaio, febbraio a marzo, si attesta il successo oltre le previsioni di Una Montagna di Libri, la festa internazionale della letteratura di Cortina d’Ampezzo protagonista della stagione della Regina delle Dolomiti, con due edizioni annuali, estate e inverno, dal 2009. “Questa venticinquesima edizione, per il tredicesimo anno consecutivo, è quella del grande ritorno degli scrittori del mondo”, commentano gli organizzatori. “Mentre, a causa della doppia tragedia della pandemia e dell’invasione russa dell’Ucraina, viaggiare è diventato più difficile, a Cortina d’Ampezzo la cultura non si ferma e porta i grandi scrittori italiani e dal mondo”. La kermesse ha alternato sul palco in quattro mesi di eventi, lungo tutto l’arco della stagione, oltre quaranta tra scrittori, giornalisti, artisti e protagonisti della cultura e della musica.

La riuscita della manifestazione è stata confermata dall’accoglienza entusiasta di turisti e residenti che hanno applaudito, tra gli altri, Emmanuel Carrère, tra i più grandi scrittori europei viventi, che a Cortina ha portato la première italiana del suo nuovo film, “Tra due mondi”, con Juliette Binoche (la seconda uscita del film dopo Cannes); David Leavitt, autore del classico “La lingua perduta delle gru” e “Ballo di famiglia”, che è stato per la prima a Cortina, Jan Brokken, amato narratore olandese, e poi grandi scrittori italiani, come Alessandro Piperno, Antonia Arslan, Fiona Shelly Diwan, e ancora uno speciale approfondimento su Afghanistan e Russia con la reporter Cecilia Sala, e uno speciale ricordo di Luigi Meneghello, nel centenario dalla nascita, tenuto da Marco Paolini.

Al Cinema Eden, al Miramonti Majestic Hotel e al Palazzo delle Poste Una Montagna di Libri ha segnato regolarmente il tutto esaurito con i nuovi libri di protagonisti dell’informazione di oggi come Tom NicholsMaurizio MolinariDaniele Raineri, Simone Pieranni, Aldo Cazzullo, Gennaro Sangiuliano, Bruno Vespa, Federico Rampini, Alessandra Tedesco. Ha ricordato Dino Buzzati con Lorenzo Viganò e Venanzio Postiglione. E ha parlato di diritti e di giustizia con Maria Cristina Soldi e Matteo Spicuglia.

A Una Montagna di Libri le nuove uscite di Giuliano Sangiorgi, Veronica Barassi, Nicola Magrin, Dante Carraro, Oscar Farinetti, Daniele ZoviMarco Goldin, Marisa Fumagalli, Aurora Giovinazzo, Nicola Guaglianone, Fernanda Roggero, Daria Russo, Francesco Maddaloni, Lorenzo Fabiano, Giovanni Cecchinato, Gianluca d’Incà Levis, Paola Magoni, Roberto Vian, Vittorio Feltri, Simone Aleandri, Eleonora Recalcati. E tanti altri.

Una Montagna di Libri non si ferma. Con il nuovo canale digitale e il canale podcast, la rassegna protagonista della stagione ampezzana punteggerà, dalla Regina delle Dolomiti, l’attesa della XXVI Edizione, prevista da giugno a settembre. Con uno speciale palinsesto di contenuti: streaming, videorecensioni, incontri virtuali, con le voci della cultura italiana e internazionale.

Credito Foto: Giacomo Pompanin

logo

Related posts

La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB – A Cortina è sold out.

La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB - A Cortina è sold out.

È sold out per l’edizione 2022 di La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB®, manifestazione di riferimento assoluto nel calendario degli eventi dedicati alla corsa in natura. Dopo lo stop del 2020 e dopo essere ripartito nel 2021 con oltre 4mila iscritti, quest’anno l’evento che si svolge...

In City Golf a Cortina d’Ampezzo

In City Golf a Cortina d'Ampezzo

Cortina d’Ampezzo, dal 29 al 30 luglio 2022, è pronta a trasformarsi in un vero e proprio campo da golf diffuso, a 18 buche. La località diventa tappa di In City Golf, il tour sportivo che porta ogni anno il golf nel cuore delle capitali europee e delle città d’arte e turistiche più...

RICERCA SUL TORRENTE MAÈ, RITROVATO SENZA VITA

RICERCA SUL TORRENTE MAÈ, RITROVATO SENZA VITA

Longarone (BL), 18 - 05 - 22 È stato ritrovato nella gola del Maè, 150 metri circa a valle della passerella di Igne, il corpo senza vita di R.R., 47 anni, di Belluno, le cui ricerche erano partite ieri, a seguito del rinvenimento della sua auto parcheggiata nei pressi del ponticello sospeso. Al...

DA IERI SI CERCA UN UOMO LUNGO IL MAÈ

DA IERI SI CERCA UN UOMO LUNGO IL MAÈ

Longarone (BL), 18 - 05 - 22 Ieri attorno alle 18 è scattato l'allarme per avviare la ricerca di un uomo, R.R., 47 anni, di Belluno, uscito da lavoro attorno alle 13 e non rientrato, la cui auto è stata ritrovata parcheggiata nei della passerella di Igne. Le perlustrazioni da parte del...

MARIA DE FILIPPI AMBASSADOR DI MILANO CORTINA 2026

MARIA DE FILIPPI AMBASSADOR DI MILANO CORTINA 2026

Nel corso della finalissima della 21esima edizione di Amici, Maria De Filippi è stata nominata Ambassador dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Milano Cortina 2026. L’investitura è il naturale riconoscimento per una grande appassionata di sport invernali che ha immediatamente accettato di...

AURONZO: RITROVATO SENZA VITA L’UOMO DISPERSO DA IERI

AURONZO: RITROVATO SENZA VITA L'UOMO DISPERSO DA IERI

È stato purtroppo ritrovato senza vita G.D.S., 78 anni, di Auronzo di Cadore (BL), che ieri mattina era uscito di casa per una consueta camminata senza più fare ritorno. Questa mattina una cinquantina di persone hanno proseguito le ricerche avviate una volta scattato l'allarme è una squadra...

RESTA INCRODATO PER FOTOGRAFARE LE TRE CIME DI LAVAREDO

RESTA INCRODATO PER FOTOGRAFARE LE TRE CIME DI LAVAREDO

Alle 16.15 di ieri, domenica 15 maggio, la Centrale del Suem è stata allertata da un escursionista in difficoltà sul Paterno. Partito dal Rifugio Auronzo con l'intenzione di fotografare le pareti nord delle Tre Cime di Lavaredo attraverso uno dei fori delle gallerie del Paterno, l'uomo diceva...

Escursionista muore colto da malore ad Auronzo di Cadore

Escursionista muore colto da malore ad Auronzo di Cadore

Questa mattina verso le 11, la Centrale del Suem è stata allertata per un escursionista colto da malore, lungo la strada che sale al Rifugio Auronzo sotto le Tre Cime di Lavaredo. L'uomo, G.T.R., 65 anni, cittadino tedesco, che procedeva da solo, si era all'improvviso accasciato a terra...

PRECIPITA DAL PICCO DI RODA E PERDE LA VITA A PIEVE DI CADORE

PRECIPITA DAL PICCO DI RODA E PERDE LA VITA A PIEVE DI CADORE

Attorno alle 14 il 118 ha risposto alla telefonata di un escursionista, che diceva di essere caduto dal Picco di Roda, di essersi fatto male e che stava scivolando. L'uomo non aveva però più risposto alle chiamate della Centrale, che cercava di localizzarlo. Fornite le coordinate della cima...