EMERGENZA UCRAINA – Informazioni importanti

EMERGENZA UCRAINA – Informazioni importanti

L’Amministrazione Comunale di Cortina d’Ampezzo comunica che sono in arrivo civili in fuga dalla guerra in Ucraina. Nei prossimi giorni sono attese almeno 78 persone nel nostro territorio.

La Prefettura informa che è necessario seguire la seguente procedura:

⚠️ Coloro che arriveranno in paese sono invitati a verificare l’assenza del Virus Covid-19 seguendo queste indicazioni, fornite dalla Prefettura e dall’ULSS1 Dolomiti:

– effettuare subito un tampone test Covid recandosi (senza impegnativa, senza appuntamento, ma con documento d’identità) in uno dei centri ULSS più vicini:

PALUDI (DRIVE-IN): dal lunedì alla domenica dalle 8.30 alle 12.30

TAI DI CADORE (DRIVE-IN): martedì – giovedì – sabato dalle 13.30 alle 15.30

CORTINA OSPEDALE CODIVILLA-PUTTI: dal lunedì al sabato dalle 8 alle 15.00

– restare in isolamento (quarantena) nel luogo dove è ospitato per 5 giorni, usando sempre la mascherina FFP2. Se compaiono sintomi, deve immediatamente effettuare un nuovo tampone.

– al termine dei 5 giorni di isolamento, deve effettuare un nuovo tampone (in questo caso sarà il Dipartimento di Prevenzione che stabilisce l’appuntamento).

– Una volta terminato l’isolamento e verificato che il secondo tampone è negativo, se esce dovrà usare per altri 5 giorni la mascherina FFP2 ovunque (anche all’aperto).

⚠️ È necessario avvisare immediatamente il Comune indicando: nome, cognome, data di nascita, indirizzo dove è alloggiato, nome e cognome di chi eventualmente lo sta ospitando, eventuali necessità ed allegando se possibile un documento d’identità.

⚠️ Coloro che stanno ospitando un cittadino ucraino in fuga dalla guerra sono invitati,

entro 48 ore dall’arrivo, a:

– compilare il modulo “dichiarazione di ospitalità stranieri”, scaricabile dal sito della Questura di Belluno: https://questure.poliziadistato.it/…/5730dcf75fb8896892…

– consegnarlo al Sindaco

– verificare che l’ospite esegua attentamente tutti i passaggi descritti sopra.

⚠️ DONAZIONI “INUTILI”:

– in questo momento la Protezione Civile Nazionale, la Croce Rossa Italiana e Internazionale, il Banco alimentare e la Caritas chiedono di NON inviare vestiti, alimenti o altro, perché non ce n’è bisogno e si rischia di gettare via quanto donato.

⚠️ DONAZIONI UTILI:

– In questo momento mancano farmaci (dovranno essere in ottimo stato di conservazione e con scadenza superiore agli 8 mesi). Potranno essere portati al centro di stoccaggio alla ex Caserma dei Vigili del Fuoco di Belluno (orario attuale: 9-12).

– è inoltre possibile donare dei soldi:

Caritas di Belluno (che finanzia direttamente la Caritas ucraina): IT86P0306909606100000143821

Croce Rossa Italiana (che opera al confine polacco insieme alla Protezione Civile Nazionale): IT93H0200803284000105889169

Regione del Veneto: IT65G0200802017000106358023

Fondo welfare Provincia di Belluno: IT52L0306909606100000165485

Seguiranno nei prossimi giorni eventuali nuove informazioni utili e comunicazioni.

Contatti utili:

Ufficio Segreteria

Telefono:

0436 025243 / 0436 025265

Fax:

0436 868445

E-mail:

segreteria@comunecortinadampezzo.bl.it

PEC:

cortina@pec.comunecortinadampezzo.it

logo

Related posts

La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB – A Cortina è sold out.

La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB - A Cortina è sold out.

È sold out per l’edizione 2022 di La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB®, manifestazione di riferimento assoluto nel calendario degli eventi dedicati alla corsa in natura. Dopo lo stop del 2020 e dopo essere ripartito nel 2021 con oltre 4mila iscritti, quest’anno l’evento che si svolge...

In City Golf a Cortina d’Ampezzo

In City Golf a Cortina d'Ampezzo

Cortina d’Ampezzo, dal 29 al 30 luglio 2022, è pronta a trasformarsi in un vero e proprio campo da golf diffuso, a 18 buche. La località diventa tappa di In City Golf, il tour sportivo che porta ogni anno il golf nel cuore delle capitali europee e delle città d’arte e turistiche più...

RICERCA SUL TORRENTE MAÈ, RITROVATO SENZA VITA

RICERCA SUL TORRENTE MAÈ, RITROVATO SENZA VITA

Longarone (BL), 18 - 05 - 22 È stato ritrovato nella gola del Maè, 150 metri circa a valle della passerella di Igne, il corpo senza vita di R.R., 47 anni, di Belluno, le cui ricerche erano partite ieri, a seguito del rinvenimento della sua auto parcheggiata nei pressi del ponticello sospeso. Al...

DA IERI SI CERCA UN UOMO LUNGO IL MAÈ

DA IERI SI CERCA UN UOMO LUNGO IL MAÈ

Longarone (BL), 18 - 05 - 22 Ieri attorno alle 18 è scattato l'allarme per avviare la ricerca di un uomo, R.R., 47 anni, di Belluno, uscito da lavoro attorno alle 13 e non rientrato, la cui auto è stata ritrovata parcheggiata nei della passerella di Igne. Le perlustrazioni da parte del...

MARIA DE FILIPPI AMBASSADOR DI MILANO CORTINA 2026

MARIA DE FILIPPI AMBASSADOR DI MILANO CORTINA 2026

Nel corso della finalissima della 21esima edizione di Amici, Maria De Filippi è stata nominata Ambassador dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Milano Cortina 2026. L’investitura è il naturale riconoscimento per una grande appassionata di sport invernali che ha immediatamente accettato di...

AURONZO: RITROVATO SENZA VITA L’UOMO DISPERSO DA IERI

AURONZO: RITROVATO SENZA VITA L'UOMO DISPERSO DA IERI

È stato purtroppo ritrovato senza vita G.D.S., 78 anni, di Auronzo di Cadore (BL), che ieri mattina era uscito di casa per una consueta camminata senza più fare ritorno. Questa mattina una cinquantina di persone hanno proseguito le ricerche avviate una volta scattato l'allarme è una squadra...

RESTA INCRODATO PER FOTOGRAFARE LE TRE CIME DI LAVAREDO

RESTA INCRODATO PER FOTOGRAFARE LE TRE CIME DI LAVAREDO

Alle 16.15 di ieri, domenica 15 maggio, la Centrale del Suem è stata allertata da un escursionista in difficoltà sul Paterno. Partito dal Rifugio Auronzo con l'intenzione di fotografare le pareti nord delle Tre Cime di Lavaredo attraverso uno dei fori delle gallerie del Paterno, l'uomo diceva...

Escursionista muore colto da malore ad Auronzo di Cadore

Escursionista muore colto da malore ad Auronzo di Cadore

Questa mattina verso le 11, la Centrale del Suem è stata allertata per un escursionista colto da malore, lungo la strada che sale al Rifugio Auronzo sotto le Tre Cime di Lavaredo. L'uomo, G.T.R., 65 anni, cittadino tedesco, che procedeva da solo, si era all'improvviso accasciato a terra...

PRECIPITA DAL PICCO DI RODA E PERDE LA VITA A PIEVE DI CADORE

PRECIPITA DAL PICCO DI RODA E PERDE LA VITA A PIEVE DI CADORE

Attorno alle 14 il 118 ha risposto alla telefonata di un escursionista, che diceva di essere caduto dal Picco di Roda, di essersi fatto male e che stava scivolando. L'uomo non aveva però più risposto alle chiamate della Centrale, che cercava di localizzarlo. Fornite le coordinate della cima...