SI ENTRA NEL VIVO DELLA COPPA DEL MONDO DI SNOWBOARD CROSS DI CORTINA

SI ENTRA NEL VIVO DELLA COPPA DEL MONDO DI SNOWBOARD CROSS DI CORTINA

Sono 62 uomini e 38 donne gli atleti e le atlete, in rappresentanza di quindici nazioni, che da domani – venerdì 28 gennaio – saranno impegnati a Cortina per la Coppa del mondo FIS di snowboard cross. La gara di questo sabato (29 gennaio), l’ultima prima dell’inizio delle Olimpiadi invernali di Pechino, giunge per la prima volta nella conca ampezzana, organizzata dallo Snowboard Club Cortina, lo stesso che a dicembre da oramai sette anni consecutivi porta lo snowboard alpino in Faloria e che prima ha organizzato diverse gare di Coppa Europa di snowboard cross.

Una gara quella di Coppa del mondo di snowboard cross la cui peculiarità è dettata anche dall’essere l’unico evento del circuito in notturna: reso possibile dalla collaborazione con la società di gestione impianti Ista, l’appuntamento di sabato 29 gennaio sulla pista San Zan di Socrepes punta a portare Cortina ancora una volta ai massimi livelli in ambito di organizzazione di eventi sportivi. Il programma poi regala sorprese per gli appassionati e non: già oggi con quello che è stato il test della pistarealizzato da sette tra atleti e atlete con l’obiettivo di valutare il tracciato e di definire, unitamente alla FIS e al Comitato, eventuali cambiamenti e migliorie. Interessante quindi è notare come gli atleti siano protagonisti in gara ma anche nella preparazione della stessa. Da domani, venerdì 28 gennaio, è poi il momento del training ufficiale, con tutti alla partenza per capire il percorso ed essere pronti per il giorno successivo. La pista San Zan, nei suoi 950 metri di sviluppo dalla partenza al traguardo, nasconde infatti delle insidie date da roller tecnici e paraboliche importanti, alcune delle quali prendono in prestito per somiglianza il nome dalle famose curve Tabaccaio della Formula1 di Montecarlo e Daytona del circuito automobilistico Nascar.

La giornata di gara di sabato 29 gennaio sarà lunga e accattivante: si inizia alle 9.30 con le qualifiche singole per poi alle 19 dare il via agli ottavi di finale (solo per gli uomini) sino ad arrivare alle finali. Tutto questo nella splendida cornice delle Dolomiti, e nello specifico delle Tofane, e davanti ad un pubblico che ci si aspetta numeroso, sia dal vivo che grazie alla copertura televisiva dell’evento. Grazie a Infront Sports & Media infatti, che ne cura la produzione tv, sono venti le telecamere posizionate lungo il tracciato di gara con una copertura, sia in diretta che in differita, di oltre 15 emittenti internazionali.

Tra gli atleti occhi puntati sul tedesco Martin Noerl, gli austriaci Alessandro Haemmerle e Jakob Dusek e sul canadese Eliot Grondin, oltre all’italiano Lorenzo Sommariva. In ambito femminile si daranno sicuramente battaglia l’inglese Charlotte Bankes, la francese Chloe Trespeuch, l’australiana Belle Brockhoff e la beniamina italiana Michela Moioli, che dopo questo appuntamento volerà in Cina per difendere il titolo olimpico ma anche per essere la portabandiera dell’Italia nella cerimonia di apertura dei Giochi di Pechino dopo l’infortunio che ha subito l’amica Sofia Goggia.

L’evento è organizzato applicando un protocollo sanitario anti Covid-19. Al pubblico è richiesta, per accedere, la registrazione e l’esibizione del Green Pass rinforzato oltre alla obbligatorietà di indossare correttamente la mascherina FFP2 per il tempo di permanenza nelle aree regolamentate dall’organizzazione. Qui il link per la registrazione.

logo

Related posts

E’ mancata Vera Splepoj: Il grande lutto di Una Montagna di Libri e della Regione Veneto

E' mancata Vera Splepoj: Il grande lutto di Una Montagna di Libri e della Regione Veneto

Il comitato organizzatore di Una Montagna di Libri, la festa internazionale della letteratura di Cortina d’Ampezzo, insieme agli amici del Festival e a tutti i collaboratori che ne aiutano la realizzazione, è sconvolto e profondamente addolorato per la improvvisa, lancinante scomparsa di Vera...

A CORTINA D’AMPEZZO RECUPERATI ESCURSIONISTI ALL’USCITA DELLA FERRATA

A CORTINA D'AMPEZZO RECUPERATI ESCURSIONISTI ALL'USCITA DELLA FERRATA

Ieri sera attorno alle 22.50 il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per due escursionisti in difficoltà in Val Pra de Vecia. Usciti tardi dalla Ferrata Renè de Pol sul Forame, nel Gruppo del Cristallo, i due ventenni inglesi, ben attrezzati, ormai buio avevano perso la traccia del...

Festa dello sport del Corriere delle Alpi. Sabato alle 18 al Palaghiaccio di Feltre: 57 premiati singoli e 33 squadre

Festa dello sport del Corriere delle Alpi. Sabato alle 18 al Palaghiaccio di Feltre: 57 premiati singoli e 33 squadre

Trentasei sport rappresentati, cinquantasette premiati singoli e trentatrè squadre. E oltre a loro anche una serie di ospiti speciali, su tutti l’allenatore dell’Italia dello sci alpino Giovanni Feltrin e il campione europeo di pattinaggio artistico Nicolò Macii. Bastano solo questi numeri...

Milano Cortina 2026: nuovo sopralluogo del ministro Abodi a Cortina. Pieno rispetto del cronoprogramma

Milano Cortina 2026: nuovo sopralluogo del ministro Abodi a Cortina. Pieno rispetto del cronoprogramma

Nuovo sopralluogo ieri al cantiere del Cortina Sliding Centre per il ministro per lo Sport e i Giovani Andrea Abodi, dopo la visita del 2 giugno scorso: a conferma dell’impegno assunto in quella occasione, il Ministro ha verificato lo stato di avanzamento lavori. Ad accompagnare il ministro...

Olimpiadi e Paralimpiadi: Cortina d’Ampezzo si prepara a una svolta nell’accoglienza.

Olimpiadi e Paralimpiadi: Cortina d'Ampezzo si prepara a una svolta nell’accoglienza.

Si è svolto ieri pomeriggio presso l’Alexander Girardi Hall l’incontro dal titolo “La svolta dell’accoglienza a Cortina: come e quando”, organizzato dal Comune di Cortina d’Ampezzo. Obiettivo dell’incontro era trasmettere alle realtà del territorio gli strumenti operativi necessari per preparare...

MODIFICHE ALLE FERMATE DI DOLOMITIBUS A CORTINA D’AMPEZZO

MODIFICHE ALLE FERMATE DI DOLOMITIBUS A CORTINA D'AMPEZZO

Dolomiti Bus informa i propri clienti che a seguito dei lavori di riqualificazione che interessano l’area dell’ex stazione ferroviaria di Cortina d’Ampezzo, la Provincia di Belluno ha autorizzato da sabato 22 giugno 2024 alcune modifiche. Di seguito alleghiamo le modifiche e le nuove fermate...

INTERVENTI IN MONTAGNA

INTERVENTI IN MONTAGNA

Questa mattina verso le 9.50 la Centrale del 118 è stata contattata dal collega di un boscaiolo che, durante il taglio nei boschi di Danta di Cadore, era stato travolto da una pianta. Raggiunto dall'equipe sanitaria dell'elicottero del Suem di Pieve di Cadore atterrato nelle vicinanze, il 29enne...

INAUGURATO IAT A CORTINA D’AMPEZZO

INAUGURATO IAT A CORTINA D’AMPEZZO

“Voglio sottolineare che questo IAT è stato rinnovato con il format del progetto "Le porte dell'Accoglienza" e rientra anche come azione specifica della strategia regionale ‘Veneto in action verso le Olimpiadi invernali di Milano Cortina 2026’. È inutile dire quanto l’inaugurazione di questo...

Milano Cortina 2026: sopralluogo SIMICO al cantiere dello Stadio del Ghiaccio di Cortina d’Ampezzo

Milano Cortina 2026: sopralluogo SIMICO al cantiere dello Stadio del Ghiaccio di Cortina d'Ampezzo

“Oggi siamo qui a Cortina, al cantiere dello Stadio del Ghiaccio. Abbiamo effettuato un sopralluogo, anche con i referenti del CIO e della Federazione Internazionale Curling. Il cantiere è in netto anticipo sui tempi” ha detto il Commissario e Amministratore Delegato di Società Infrastrutture...