A CORTINA LA COPPA DEL MONDO DI SCI ALPINO FA RIMA CON SMART MOBILITY

A CORTINA LA COPPA DEL MONDO DI SCI ALPINO FA RIMA CON SMART MOBILITY

Si avvicina a grandi passi l’appuntamento con la Coppa del mondo di sci alpino femminile del 22 e 23 gennaio e Cortina si prepara ad accogliere atleti, tecnici e tifosi, offrendo loro, in sinergia con i diversi partner, servizi innovativi e smart nell’ambito della mobilità, in un’ottica di ricerca continua di soluzioni sostenibili, sia per gli utenti sia per la comunità ampezzana, nel solco tracciato dai Mondiali 2021.

Per coloro che desiderano vedere da vicino le regine della velocità, che si sfideranno in discesa e superG, l’organizzazione mette a disposizione l’autobus del tifoso, in sinergia con BusForFun, l’innovativo provider della mobilità dedicato a manifestazioni nazionali e internazionali. Si tratta di un’iniziativa per consentire agli appassionati, vicini e lontani, di  vivere, sabato 22, l’esperienza del Circo Bianco dal vivo, in piena sicurezza e pieno relax. Quattro saranno le corse, di andata e ritorno, messe a disposizione: Milano-Cortina, con fermate a Bergamo, Brescia, Verona, Mestre, aeroporto Marco Polo e Treviso; Feltre – Cortina, con fermata a Belluno; Dobbiaco – Cortina; Colfosco – Cortina, con fermate a San Cassiano, La Villa e Corvara.

«Siamo orgogliosi di essere ancora al fianco di Cortina dopo l’esperienza della rassegna iridata 2021» commenta Luca Campanile, Ceo di BusForFun. «L’obiettivo è dare continuità a un progetto di partnership che è strutturato su due cardini, innovazione e sostenibilità, e che guarda in prospettiva, vale a dire al 2026, l’anno delle Olimpiadi Milano-Cortina».

Contestualmente alla prenotazione della corsa, si potranno acquistare i biglietti per accedere alla finish area di Rumerlo, con l’opzione parterre, il cui costo è fissato a 10 euro, oppure con l’opzione tribuna, con posto a sedere, il cui costo è di 25 euro. I possessori di biglietto potranno utilizzare gratuitamente la seggiovia da Socrepes alla finish area.

«Stiamo proseguendo sulla linea tracciata negli anni scorsi, quella di un coinvolgimento del pubblico nel modo più sostenibile possibile, oltre che nella massima sicurezza, nel più rigoroso rispetto delle normative sanitarie» afferma Michele Di Gallo, segretario generale della Coppa del Modo di Cortina. «Il bus del tifoso è una delle tessere di questo mosaico della mobilità, volto a evitare il congestionamento sulla circonvallazione cittadina e a garantire il massimo comfort al pubblico,  che comprende anche, in collaborazione con Dolomitibus, il servizio shuttle da Acquabona a Socrepes e, in collaborazione con Parkforfun, il parcheggio ad Acquabona. Fondamentale per la nostra logistica è anche il supporto fornitoci da Audi, partner storico di Cortina e dei suoi eventi, e da Autovia».

«Autovia è orgogliosa di fare parte, dopo la rassegna iridata del 2021, della Coppa del mondo 2022» sottolinea Marco Beltrami, responsabile commerciale dell’azienda leader nell’ambito dell’automotive, specializzata nel noleggio di auto e furgoni. «Essere technical supplier di questo evento sportivo di caratura internazionale, mettendo a disposizione i mezzi di supporto alla mobilità dell’organizzazione, è per noi un’opportunità unica per far conoscere il nostro brand e il nostro progetto di sostenibilità, legato allo sviluppo dell’elettrificazione del parco auto, un progetto che vuole crescere insieme al territorio in vista dell’appuntamento olimpico 2026».

Intanto, nei giorni scorsi è stato completato l’allestimento della tribuna alla zona d’arrivo di Rumerlo. Ieri, domenica 9 gennaio, c’è stato il tradizionale “snow control” da parte della Fis (federazione internazionale dello sci).

Il controllo ha dato esito positivo, anche grazie al grande lavoro di Ista che ha garantito l’innevamento, e da oggi si è dato inizio ai lavori per la preparazione della pista. «Sono un centinaio gli operatori coinvolti nell’allestimento dell’Olympia che contiamo di approntare per questo fine settimana» dice ancora Michele Di Gallo. «L’Olympia è un tracciato che ha fatto la storia della Coppa del mondo di sci alpino femminile e che, ne siamo certi, si presenterà al top tra pochi giorni per regalare uno spettacolo unico anche in questo 2022».

logo

Related posts

GIUNTA REGIONALE, APPROVATI PROVVEDIMENTI A TUTELA DEI MINORI E DELLE FAMIGLIE. FONDI PER OLTRE 36 MILIONI DI EURO.

GIUNTA REGIONALE, APPROVATI PROVVEDIMENTI A TUTELA DEI MINORI E DELLE FAMIGLIE. FONDI PER OLTRE 36 MILIONI DI EURO.

Un pacchetto di provvedimenti a tutela dei minori, della famiglia e della genitorialità. Lo ha approvato la Giunta regionale che nelle ultime sedute ha varato ben 4 delibere stanziando contributi a favore del Sistema Veneto Adozioni, del sostegno all’affido familiare, dei Comuni con popolazione...

IN VENETO NUOVO BANDO CON 4 MILIONI DI EURO PER ROTTAMAZIONE VECCHIE STUFE.

IN VENETO NUOVO BANDO CON 4 MILIONI DI EURO PER ROTTAMAZIONE VECCHIE STUFE.

Su proposta dell’assessore all’Ambiente, la Giunta regionale del Veneto ha approvato un nuovo bando, dotato di 4 milioni di euro, per la concessione di contributi destinati alla rottamazione e acquisto di impianti termici domestici a combustione di biomassa legnosa di potenza nominale inferiore...

A CORTINA, BLOCCATO CON SCARPE DA TENNIS DALLA NEVE SOTTO FORCELLA LAGAZUOI

A CORTINA, BLOCCATO CON SCARPE DA TENNIS DALLA NEVE SOTTO FORCELLA LAGAZUOI

Poco prima di mezzogiorno il Soccorso alpino di Cortina d'Ampezzo è stato allertato, dal Suem 118, per un escursionista statunitense bloccato dalla neve sul Lagazuoi, incapace di proseguire autonomamente. Individuate le coordinate del punto dove si trovava il 33enne - a quota 2.480 metri sotto...

Cancia, ripartiti i lavori al canalone

Cancia, ripartiti i lavori al canalone

Cantiere in corso a Cancia (Borca di Cadore). Sono ripartiti nelle ultime settimane i lavori sul canalone dell’Antelao, per rafforzare le sponde. Si tratta di un’operazione finalizzata ad aumentare la mitigazione del rischio, del valore di circa 4 milioni di euro. «L’obiettivo è garantire...

Milano Cortina 2026: Conferenza dei servizi decisoria su Villaggio Olimpico a Cortina

Milano Cortina 2026: Conferenza dei servizi decisoria su Villaggio Olimpico a Cortina

Si è svolta oggi la fondamentale Conferenza dei servizi decisoria sul Villaggio Olimpico di Cortina d’Ampezzo. È quanto si legge sul sito web di Società Infrastrutture Milano Cortina 2026 (SIMICO) La conferenza - in modalità telematica - ha avuto come oggetto l’esame del progetto ‘unico...

BELLUNO, CONCLUSO IL PRIMO CORSO 2024 PER VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI

BELLUNO, CONCLUSO IL PRIMO CORSO 2024 PER VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI

Sono sedici i nuovi Vigili del fuoco volontari che hanno superato il primo corso di formazione, previsto per il 2024, per Vigili del fuoco dei distaccamenti volontari del comando di Belluno.L’attività formativa teorica pratica è iniziata il 12 aprile scorso, concludendosi domenica 9 giugno con...

GRAND SLAM DOLOMITICO, A LAGGIO DI CADORE BRILLANO EVA LECHNER E NICHOLAS PETTINÀ

GRAND SLAM DOLOMITICO, A LAGGIO DI CADORE BRILLANO EVA LECHNER E NICHOLAS PETTINÀ

400 concorrenti hanno dato vita, domenica 9 giugno, al terzo appuntamento della prima edizione di “Grand Slam Dolomitico”, il circuito in dodici prove che unisce ciclismo e podismo e i territori di Cadore, Comelico e Carnia, in alcune tra le più suggestive località montane tra Veneto e...

Saucony Dolomiti Extreme Trail 2024, festa per 2.600 runner sulle Dolomiti della Val di Zoldo

Saucony Dolomiti Extreme Trail 2024, festa per 2.600 runner sulle Dolomiti della Val di Zoldo

Sono stati 2.600 i runner che nel fine settimana 7-9 giugno hanno dato vita a Saucony Dolomiti Extreme Trail, evento del trail running che si disputa sui sentieri della Val di Zoldo, nel cuore delle Dolomiti Bellunese patrimonio dell’umanità Unesco, e che in questo 2024 ha confermato il...

RUZZOLA IN UN CANALE, IN GRAVI CONDIZIONI ESCURSIONISTA CANADESE

RUZZOLA IN UN CANALE, IN GRAVI CONDIZIONI ESCURSIONISTA CANADESE

Percorrendo assieme al compagno il sentiero attrezzato che scende dal Casel Sora'l Sass, sullo Spiz di Mezzodì, in Comune di Val di Zoldo,  un'escursionista canadese di 32 anni è inciampata, ruzzolando una trentina di metri tra i sassi di un canale. Il compagno, che si trovava più indietro e...