COVID-19: NUOVE MISURE DI CONTENIMENTO DELL’EPIDEMIA

COVID-19: NUOVE MISURE DI CONTENIMENTO DELL’EPIDEMIA

Misure urgenti per il contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19 e disposizioni in materia di sorveglianza sanitaria (decreto-legge)

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Mario Draghi e del Ministro della salute Roberto Speranza, ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti per il contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19 e disposizioni in materia di sorveglianza sanitaria.

Il testo prevede nuove misure in merito all’estensione del Green Pass rafforzato (che si può ottenere con il completamento del ciclo vaccinale e la guarigione) e le quarantene per i vaccinati.

Green Pass rafforzato

Dal 10 gennaio 2022 fino alla cessazione dello stato di emergenza, si amplia l’uso del Green Pass rafforzato alle seguenti attività:

  • alberghi e strutture ricettive;
  • feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose;
  • sagre e fiere;
  • centri congressi;
  • servizi di ristorazione all’aperto;
  • impianti di risalita con finalità turistico-commerciale anche se ubicati in comprensori sciistici;
  • piscine, centri natatori, sport di squadra e centri benessere anche all’aperto;
  • centro culturali, centro sociali e ricreativi per le attività all’aperto.Inoltre il Green Pass rafforzato è necessario per l’accesso e l’utilizzo dei mezzi di trasporto compreso il trasporto pubblico locale o regionale.

    Quarantene

    Il decreto prevede che la quarantena precauzionale non si applica a coloro che hanno avuto contatti stretti con soggetti confermati positivi al COVID-19 nei 120 giorni dal completamento del ciclo vaccinale primario o dalla guarigione nonché dopo la somministrazione della dose di richiamo.

    Fino al decimo giorno successivo all’ultima esposizione al caso, ai suddetti soggetti è fatto obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 e di effettuare – solo qualora sintomatici – un test antigenico rapido o molecolare al quinto giorno successivo all’ultima esposizione al caso.

    Infine, si prevede che la cessazione della quarantena o dell’auto-sorveglianza sopradescritta consegua all’esito negativo di un test antigenico rapido o molecolare, effettuato anche presso centri privati; in tale ultimo caso la trasmissione all’Asl del referto a esito negativo, con modalità anche elettroniche, determina la cessazione di quarantena o del periodo di auto-sorveglianza.

    Per chi invece ha fatto la seconda dose da oltre 120 giorni ed è in attesa della terza dose è prevista una quarantena ridotta a 5 giorni. Niente cambia invece per chi non è vaccinato.

  •  

     

    Capienze

    Il decreto prevede che le capienze saranno consentite al massimo al 50% per gli impianti all’aperto e al 35% per gli impianti al chiuso.

logo

Related posts

SOCCORSA COPPIA DI ESCURSIONISTI IN DIFFICOLTÀ A CORTINA D’AMPEZZO

SOCCORSA COPPIA DI ESCURSIONISTI IN DIFFICOLTÀ A CORTINA D'AMPEZZO

Attorno alle 12 la Centrale del Suem è stata allertata da due escursionisti in difficoltà sotto Forcella Marcuoira. I due, un ragazzo e una ragazza di 25 e 23 anni di Chioggia (VE), stavano risalendo il sentiero numero 216 in direzione del Rifugio Vandelli, quando si sono trovati in un tratto...

SOCCORSO ESCURSIONISTA AFFATICATO SUL LAGAZUOI

SOCCORSO ESCURSIONISTA AFFATICATO SUL LAGAZUOI

Attorno alle 15.30 la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino di Cortina, per un escursionista tedesco affaticato durante la discesa dal Lagazuoi. Il 75enne tedesco, che si trovava con altre due persone 400 metri sopra il passo Falzarego, è stato raggiunto in fuoristrada sulla pista...

Donne, cuore e menopausa: incontro per la giornata mondiale del cuore, iniziativa il 28 settembre alle 18.00

Donne, cuore e menopausa: incontro per la giornata mondiale del cuore, iniziativa il 28 settembre alle 18.00

In occasione della Giornata mondiale del Cuore, l’Ulss Dolomiti ha aderito all’iniziativa della Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, dedicata alle malattie cardiovascolari proponendo un incontro sul tema Donne e menopausa: prevenzione della malattia...

INFORTUNIO AL BIKE PARK DI CORTINA

INFORTUNIO AL BIKE PARK DI CORTINA

Attorno alle 14.40 la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino di Cortina per un ragazzo caduto dalla mountain bike, lungo la pista di downhill del Bike Park di Socrepes. Una squadra del Soccorso alpino della Guardia di Finanza ha quindi raggiunto in fuoristrada il 27enne di Sansepolcro...

DOLOMITI RESCUE RACE, AL VIA L’ XI EDIZIONE

DOLOMITI RESCUE RACE, AL VIA L’ XI EDIZIONE

Competizione tecnica e momento di ritrovo internazionale, il primo ottobre torna la Dolomiti Rescue Race. Alla presenza del sindaco Giuseppe Casagrande e del vicecapo del Soccorso alpino di Pieve di Cadore, nonché ideatore dell’evento, Marco Da Col, questa mattina nella sala consiliare del...

Declino cognitivo: agire AttivaMente! Incontro online giovedì 22 settembre alle ore 18.

Declino cognitivo: agire AttivaMente! Incontro online giovedì 22 settembre alle ore 18.

In occasione della 29^ Giornata Mondiale dell’Alzheimer, l’Ulss1 Dolomiti propone un incontro online che si terrà in Google Meet il 22 settembre 2022 alle ore 18.00 con la neurologa Roberta Padoan del Centro Decadimento Cognitivo e Demenze. Il tema dell’incontro sarà: Declino cognitivo: agire...

RECUPERATO ESCURSIONISTA INCRODATO IN UN CANALE

RECUPERATO ESCURSIONISTA INCRODATO IN UN CANALE

Attorno alle 14 il Soccorso alpino di Feltre è stato attivato a seguito della richiesta di un escursionista in difficoltà. Salendo il Viaz del Tavernaz, che dalla Via di Schener sale alla Malga Tavernaz, il 67enne di Senigallia (AN), era uscito fuori dal tracciato, stava bene, ma era scivolato...

BEZSTOCK: UNA GIORNATA MEMORABILE PER QUESTA PRIMA EDIZIONE!

BEZSTOCK: UNA GIORNATA MEMORABILE PER QUESTA PRIMA EDIZIONE!

Una giornata MEMORABILE ❤ Credo che sia questa la definizione più giusta per descrivere la prima edizione del BEZSTOCK 🤟 Vedere dopo tanti anni gruppi storici risalire su un palco e suonare come se non avessero mai smesso , con grinta , passione e voglia di esserci mi ha fatto...

RECUPERATI ESCURSIONISTI BLOCCATI DA NEVE E GHIACCIO SULL’ALLEGHESI

RECUPERATI ESCURSIONISTI BLOCCATI DA NEVE E GHIACCIO SULL'ALLEGHESI

Attorno alle 14 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato in Civetta, lungo il tracciato della Ferrata degli Alleghesi, per tre escursionisti bloccati dalla presenza di neve e ghiaccio a circa metà itinerario. I tre ragazzi, dai 19 ai 23 anni, di Santa Maria di Sala (VE), che non erano...