LA REGIONE VENETO FINANZIA DUE NUOVI IMPIANTI: IL FUNIFOR A STAUNIES E LA CABINOVIA CORTINA-SOCREPES

LA REGIONE VENETO FINANZIA DUE NUOVI IMPIANTI: IL FUNIFOR A STAUNIES E LA CABINOVIA CORTINA-SOCREPES

La giunta regionale, su proposta dell’assessore al turismo del Veneto, Federico Caner, ha ammesso a finanziamento i primi due progetti del bando “Interventi a valenza strategica regionale – nuovi impianti di risalita e ammodernamento di impianti esistenti”, promosso per concedere contributi, in conto capitale, destinati allo sviluppo delle aree sciistiche attrezzate.

Si tratta di un primo investimento del valore di 8 milioni di euro che finanzierà la realizzazione della nuova Cabinovia ad agganciamento automatico GD10, per il collegamento “Cortina-Socrapes”, proposto dall’azienda Dolomiti Rete Srl e il contributo per l’acquisto e l’installazione della nuova funivia bifune del tipo speciale “Funifor” “Valgrande Staunies” che verrà realizzata dall’azienda Faloria Spa.

Il tema della mobilità sostenibile, che riguarda sia la popolazione residente sia i turisti – dichiara l’assessore regionale Caner – è centrale soprattutto nel territorio montano, dove la crescita e lo sviluppo devono andare di pari passo con le esigenze di tutela di un panorama affascinante e unico come quello della montagna veneta. In questa direzione va il potenziamento e l’ammodernamento degli impianti a fune, che sono al tempo stesso un servizio alle comunità locali ma anche un volano per l’economia turistica”.

La Regione del Veneto è da sempre impegnata, oltre che alla promozione, alla tutela del patrimonio ambientale e naturalistico per favorire una crescita sostenibile del territorio montano, valorizzando al tempo stesso le sue risorse economico-sociali – continua l’assessore –. Anche le infrastrutture rientrano all’interno della rigenerazione della montagna, in chiave sostenibile e in ottica dei grandi eventi internazionali, dai Mondiali di sci alpino ospitati a febbraio Cortina fino ai Giochi Olimpici del 2026, oltre a favorire la crescita del turismo montano, estivo e invernale. Un turismo che nel 2019, vale a dire in epoca pre-pandemica, ha fatto registrare 4.242.293 presenze, un dato fiaccato negli anni successivi dalle ben note difficoltà legate alla pandemia, ma che, al tempo stesso, sembra essere in ripresa grazie anche al buon avvio della stagione invernale e al buon andamento della stagione estiva. A settembre di quest’anno, infatti, le presenze del comprensorio montano sono cresciute del 29 per cento rispetto al 2019”.

La giunta ha inoltre avviato la procedura per reperire ulteriori 19 milioni di euro, nell’ambito della programmazione FSC, il cui stanziamento potrà avvenire una volta concluso l’iter previsto, anche in sede CIPESS (il dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica). L’obbiettivo è quello di poter finanziare ulteriori interventi, ammessi nella graduatoria di merito approvata nel corso del 2021.

logo

Related posts

INCIDENTE A LONGARONE. UN FERITO.

INCIDENTE A LONGARONE. UN FERITO.

Alle 16:30 circa, di mercoledì 1 febbraio, i Vigili del fuoco sono intervenuti lungo la SS 51 in località Faè a Longarone per lo scontro tra un’auto e un autoarticolato: ferito l’autista del mezzo leggero. I pompieri accorsi da Belluno e con i volontari del locale distaccamento, hanno messo...

TROVATI OGGETTI DELL’ESCURSIONISTA RECUPERATO QUESTA NOTTE. I CANI SONO TORNATI DA SOLI

TROVATI OGGETTI DELL'ESCURSIONISTA RECUPERATO QUESTA NOTTE. I CANI SONO TORNATI DA SOLI

Sono stati recuperati lo zaino e gli oggetti di proprietà dell'escursionista bloccato nella neve e recuperato nella notte. I suoi due cani, akita americani maschio e femmina, sono tornati da soli alla macchina parcheggiata a Forcella Aurine, dove li ha ritrovati questa mattina il proprietario...

RECUPERATO NELLA NOTTE ESCURSIONISTA BLOCCATO NELLA NEVE

RECUPERATO NELLA NOTTE ESCURSIONISTA BLOCCATO NELLA NEVE

Voltago Agordino (BL), 01 - 02 - 23 È stato recuperato nella notte dall'elicottero di Trento un escursionista bloccato nella neve sopra il Col di Luna. Ieri sera attorno alle 21.50, la moglie di un escursionista ha chiamato preoccupata il 118, poiché il marito, partito dalle sue indicazioni dal...

AUTONOMIA. ZAIA, “GIOVEDI’ GIORNATA STORICA”

AUTONOMIA. ZAIA, “GIOVEDI’ GIORNATA STORICA”

“Giovedì il disegno di legge sull’autonomia differenziata sarà sottoposto al Consiglio dei Ministri: si tratterà di una giornata storica. Non solo si darà risposta a chi, come il Veneto, da anni ha chiesto di avviare questo progetto, sancito nella nostra regione dal referendum concretizzatosi...

LA DOBBIACO-CORTINA ENTRA IN SCENA

LA DOBBIACO-CORTINA ENTRA IN SCENA

La granfondo Dobbiaco-Cortina corre rapida sui binari dell’antica ferrovia e questo weekend i fondisti della storica manifestazione faranno il carico di emozioni. La 46.a edizione porta tante novità riguardanti il percorso, con il nuovo punto di partenza a Landro sotto la spettacolare Vista...

EA7 EMPORIO ARMANI PRESENTA A CORTINA LE TUTE DA GARA CHE LE NAZIONALI ITALIANE DEGLI SPORT INVERNALI INDOSSERANNO AI MONDIALI 2023

EA7 EMPORIO ARMANI PRESENTA A CORTINA LE TUTE DA GARA CHE LE NAZIONALI ITALIANE DEGLI SPORT INVERNALI INDOSSERANNO AI MONDIALI 2023

A Cortina d’Ampezzo si è tenuta la conferenza stampa di presentazione delle divise di gara EA7 Emporio Armani che gli atleti delle Nazionali italiane indosseranno ai Mondiali di bob e skeleton, slittino, sci alpino, biathlon, freestyle e snowboard, sci di fondo, combinata nordica e di salto con...

A CORTINA SI ALLONTANA PER UNA PASSEGGIATA, BLOCCATO DAL FREDDO

A CORTINA SI ALLONTANA PER UNA PASSEGGIATA, BLOCCATO DAL FREDDO

Incamminatosi da Pian da Lago per una passeggiata lungo una strada forestale, un 67enne di Roma ha proseguito pensando di rientrare poi con i mezzi pubblici, ma si è dovuto fermare infreddolito dalla neve all'altezza di Dogana Vecchia e ha chiesto aiuto al 118. Una squadra del Soccorso alpino...

PARIS RITORNA SUL PODIO IN SG A CORTINA: E’ SECONDO DIETRO A ODERMATT

PARIS RITORNA SUL PODIO IN SG A CORTINA: E’ SECONDO DIETRO A ODERMATT

Marco Odermatt ha concesso il bis anche nel secondo supergigante maschile di Coppa del mondo, andato in scena a Cortina d’Ampezzo. Il fortissimo elvetico, nella splendida cornice dell’Olympia delle Tofane, ha fermato il cronometro sull’1’25”13, per conquistare la 19esima vittoria sul massimo...

MATTIA CASSE, TERZO NEL SG MASCHILE DI CORTINA.

MATTIA CASSE, TERZO NEL SG MASCHILE DI CORTINA.

Marco Odermatt ha trionfato nel supergigante maschile di Coppa del mondo di Cortina d’Ampezzo. Il fenomeno elvetico, al rientro dopo aver saltato la seconda discesa di Kitzbuehel e il gigante di Schladming, è stato perfetto da cima a fondo, con una zampata per guadagnare un altro paio di decimi...