CORTINA D’AMPEZZO PRONTA AD OSPITARE DUE TAPPE  DI COPPA DEL MONDO DI SNOWBOARD

CORTINA D’AMPEZZO PRONTA AD OSPITARE DUE TAPPE DI COPPA DEL MONDO DI SNOWBOARD

Con le prime nevicate in alta quota, si può dire che l’inverno a Cortina d’Ampezzo sia vicino. Una stagione che si prospetta ricca di eventi sportivi per la Regina delle Dolomiti, con la Coppa del Mondo di snowboard gigante parallelo che per la settima volta torna in Faloria il 18 dicembre 2021.

Come da quella che si può definire oramai una tradizione, gli atleti e le atlete disputeranno le qualifiche nel pomeriggio e la finale in notturna, alle ore 19, nel contesto unico delle Dolomiti che si tingono di rosa e arancione.

Siamo molto contenti di confermare anche quest’anno la gara in Faloria” racconta Denis Constantini, presidente di Cortina Snowboard Club comitato organizzatore dell’eventoDa sempre FIS e FISI ci sono accanto e siamo sicuri che anche per questa edizione daremo il massimo nella preparazione della pista. Nel totale rispetto della normativa anti Covid-19 stiamo studiando una serie di attività di intrattenimento per il pubblico, così che gli appassionati possano tornare a vivere l’evento nella zona del traguardo”.

Questa conferma del calendario è seguita però da una importante novità: Cortina farà il bis. Sarà infatti proprio la Regina delle Dolomiti ad ospitare anche una tappa di Coppa del Mondo di snowboard cross, il 29 gennaio 2022.“Dopo l’annullamento della Coppa del Mondo a Feldberg, in Germania, siamo molto contenti che il comitato organizzatore di Cortina abbia risposto presente alla nostra chiamata e sia in grado di recuperare questa gara di snowboard cross. Questo è stato possibile in quanto le gare originariamente programmate per l’ultimo fine settimana di gennaio sono state posticipate alla fine di febbraio. I nostri atleti gareggeranno quindi prima a Chiesa in Valmalenco e poi a Cortina, prima di partire per la Cina alla volta delle Olimpiadi” spiega Uwe Beier, Race Director FIS Snowboard.

A differenza delle gare di slalom parallelo che si terranno in Faloria sulla pista Tondi, il comitato organizzatore, in sinergia con l’amministrazione comunale, gli stakeholder locali e la società ISTA, ha valutato di organizzare lo snowboard cross in località Socrepes: le due discipline, infatti, si differenziano molto nella preparazione della pista e nelle esigenze di spazi. “Cortina abbraccia lo sport e si dimostra ancora una volta una località ai massimi livelli, riscuotendo la fiducia della Federazione Internazionale” commenta soddisfatto il Sindaco di Cortina, Gianpietro GhedinaIl duro lavoro dello Snowboard Club, degli impianti Faloria e di tutta la località è stato apprezzato e, con questa decisione, ancora una volta valorizzato. Siamo contenti di portare lo snowboard cross a Socrepes e sarà un evento molto seguito, con Cortina e le sue montagne in diretta mondiale proprio a pochi giorni dalla Cerimonia di Apertura dei Giochi Olimpici invernali di Pechino 2022”.

Gli appuntamenti con lo snowboard saranno quindi il 18 dicembre in Faloria per lo slalom parallelo e il 29 gennaio a Socrepes per lo snowboard cross. “Negli anni abbiamo lavorato con il Comitato di Cortina per garantire il successo della manifestazione e siamo molto contenti di questa conferma di calendario da parte di FIS: Cortina ha un rapporto magico con la nostra squadra e portare lo snowboard cross sulle Dolomiti sicuramente sarà uno stimolo per i nostri atleti” conclude Flavio Roda, Presidente FISI – Federazione Italiana Sport Invernali.

Foto di Giuseppe Ghedina

logo

Related posts

Offerta di lavoro, la Provincia di Belluno cerca un tecnico da inserire nel Servizio Urbanistica

Offerta di lavoro, la Provincia di Belluno cerca un tecnico da inserire nel Servizio Urbanistica

Occasione di lavoro a Palazzo Piloni: la Provincia di Belluno cerca un tecnico da inserire nel Servizio Urbanistica. Il concorso è aperto e c’è tempo fino al 23 agosto per presentare la domanda. Sono richieste competenze tecniche con particolare riferimento all’urbanistica e alla...

SOCCORSO ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ

SOCCORSO ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ

Impegnato lungo l'Alta Via degli Eroi dopo essere partito lunedì da Porcen e aver pernottato a Malga Paoda, martedì mattina un 28enne di Bari ha deciso di raggiungere la Val Dumela percorrendo la Cengia di Prada, un sentiero esposto con alcuni tratti attrezzati. Dopo aver oltrepassato una...

CORTINA D’AMPEZZO: CADE IN FALESIA E SI FA MALE A UNA CAVIGLIA

CORTINA D'AMPEZZO: CADE IN FALESIA E SI FA MALE A UNA CAVIGLIA

Verso le 15 una squadra del Soccorso alpino di Cortina d'Ampezzo ha raggiunto con il fuoristrada la falesia del Piccolo Lagazuoi, dove una freeclimber, messo male un piede, aveva riportato la probabile slogatura della caviglia. La 31enne di Spinea (VE) è stata quindi accompagnata all'ospedale di...

RECUPERATO ESCURSIONISTA SULLA FERRATA DEGLI ALLEGHESI

RECUPERATO ESCURSIONISTA SULLA FERRATA DEGLI ALLEGHESI

Attorno alle 14 la Centrale del Suem è stata allertata per un escursionista che, messo male un braccio risalendo con tre amici la Ferrata degli Alleghesi in Civetta, aveva riportato la probabile lussazione di una spalla. Individuato a 2.700 metri di altitudine il punto in cui si trovava il...

PosTalk 2022: novità ed ospiti della terza edizione

PosTalk 2022: novità ed ospiti della terza edizione

La terza edizione di PosTalk “parla” con tante voci: tutte di donna. Le protagoniste della rassegna organizzata dall’Hotel de la Poste sono artiste, giornaliste, imprenditrici, personalità capaci di raccontare il presente da angolazioni diverse. Il più antico salotto di Cortina, casa tra le...

NUMEROSI INTERVENTI DEL SOCCORSO ALPINO

NUMEROSI INTERVENTI DEL SOCCORSO ALPINO

  Attorno alle 16, lunedì 15 agosto, il Soccorso alpino dell'Alpago è stato allertato per una coppia di escursionisti in difficoltà. I due, 47 anni di Venezia lui, 40 anni di Campagna Lupia (VE) lei, al bivio per rientrare verso Pian Grant da località Sass Martin avevano sbagliato...

SOCCORSA UNA SPAGNOLA A CORTINA D’AMPEZZO

SOCCORSA UNA SPAGNOLA A CORTINA D'AMPEZZO

Attorno alle 14.30 una squadra del Soccorso alpino di Cortina è stata inviata dalla Centrale del Suem, lungo il tratto di sentiero tra il Rifugio Scoiattoli e il Bai de Dones, sotto la linea della seggiovia, per un'escursionista che si era fatta male a un piede. La 57enne spagnola, che aveva...

RECUPERATO ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ A BORCA DI CADORE

RECUPERATO ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ A BORCA DI CADORE

Attorno alle 11 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato in Val Fiorentina per un escursionista in difficoltà. Il 28enne cinese si era infatti incamminato dal Rifugio Città di Fiume per arrivare al Venezia. Lungo il sentiero 480 era però uscito dal tracciato finendo bloccato sotto...

RECUPERATO ALPINISTA VOLATO SULLA SOLLEDER – LETTENBAUER

RECUPERATO ALPINISTA VOLATO SULLA SOLLEDER - LETTENBAUER

Questa mattina alle 8.40 la Centrale del 118 è stata allertata da un alpinista volato sul penultimo tiro della Via Solleder - Lettenbauer in Civetta. Fuori da ieri, dopo aver bivaccato in parete, il 30enne di Rimini e il compagno si trovavano ormai quasi alla fine della via quando lui, primo...