Aggiornamento Frana Croda dei Ros a San Vito di Cadore

Aggiornamento Frana Croda dei Ros a San Vito di Cadore

Anche nella giornata odierna sono continuati i monitoraggi della parete della Croda dei Ros. Si sono verificati ulteriori crolli, tutti di piccola entità, e in misura minore rispetto a ieri.
Dal sorvolo in elicottero di ieri è stato evidenziato che il materiale franato è di circa 50mila metri cubi, mentre un ulteriore pinnacolo di circa 20mila metri cubi è al momento sotto attenzione. In ogni caso, i canali di guardia non presentano alcun problema, dato che il materiale franato si è fermato in alto. Quindi non esiste alcun pericolo per l’abitato di Chiapuzza.
La struttura di Difesa del Suolo oggi si è raccordata con il Tesaf (dipartimento Territorio e Sistemi Agro-forestali) dell’Università di Padova per i rilievi, a seguito dei quali verrà studiato il sistema di interventi.

Consigliere provinciale delegato alla Difesa del suolo Massimo Bortoluzzi: «Sono in contatto con il sindaco di San Vito, Emanuele Caruzzo, al momento la situazione è tranquilla e sotto controllo. Tramite la struttura provinciale della Difesa del Suolo, abbiamo concordato con il Tesaf una prima valutazione, e con il professor Gregoretti dell’Università di Padova abbiamo convenuto di aspettare il termine dei crolli prima di procedere con i rilievi, in modo da evitare eventuali errori nella raccolta di dati a causa della polvere di detriti depositata in quota. I rilievi infatti verranno eseguiti con sistema Lidar, quindi da remoto e con l’invio di un drone, senza pericoli di sicurezza. Non appena avremo gli esiti dei rilievi, si potrà procedere con la modellazione, vale a dire una simulazione tecnica delle precipitazioni e di quanto materiale potrebbe mettersi in movimento a seguito di eventi meteo. Solo con la modellazione è possibile studiare il tipo di intervento e le modalità di intervento da mettere in atto. Al momento non ci sono problemi per le case e gli abitanti, resta da capire se ci sia il rischio di qualche colata di fango sulla statale di Alemagna sottostante, in caso di forti piogge, nel caso in cui il materiale venga trascinato a valle».

logo

Related posts

SEREN DEL GRAPPA: RITROVATO UOMO NON RIENTRATO IERI A CASA

SEREN DEL GRAPPA: RITROVATO UOMO NON RIENTRATO IERI A CASA

Seren del Grappa (BL), 25 - 10 - 21 È stato ritrovato attorno alle 13 l'uomo, per il cui mancato rientro a casa erano scattate ieri le ricerche verso le 22 nella zona di Rasai. Questa mattina, seguendo le indicazioni del Centro mobile di coordinamento, le squadre del Soccorso alpino di Feltre...

Ultimati i lavori all’acquedotto di Chiave a Cortina d’Ampezzo.

Ultimati i lavori all’acquedotto di Chiave a Cortina d'Ampezzo.

Nuovo impianto di regolazione della pressione all’acquedotto di Chiave, a Cortina d’Ampezzo. Bim Gsp, nei giorni scorsi, ha provveduto ad installare, presso la rete idrica locale, un nuovo sistema a tecnologia innovativa, in grado di garantire una pressione adeguata dell’acqua in rete e...

COVID 19: SONO 8 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID 19: SONO 8 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questa settimana”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 9 a 8 casi (-1). La situazione abbastanza stabile...

RECUPERATO SUL CRISTALLO IL CORPO DELL’ESCURSIONISTA PRECIPITATO MERCOLEDÌ

RECUPERATO SUL CRISTALLO IL CORPO DELL'ESCURSIONISTA PRECIPITATO MERCOLEDÌ

Cortina d'Ampezzo (BL), 22 - 10 - 21 Non appena la visibilità lo ha permesso, l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto sul Cristallo per recuperare il corpo senza vita dell'escursionista tedesco di 31 anni, precipitato mercoledì in un  canale mentre stava percorrendo la Ferrata...

CORTINA D’AMPEZZO PRONTA AD OSPITARE DUE TAPPE  DI COPPA DEL MONDO DI SNOWBOARD

CORTINA D’AMPEZZO PRONTA AD OSPITARE DUE TAPPE DI COPPA DEL MONDO DI SNOWBOARD

Con le prime nevicate in alta quota, si può dire che l’inverno a Cortina d’Ampezzo sia vicino. Una stagione che si prospetta ricca di eventi sportivi per la Regina delle Dolomiti, con la Coppa del Mondo di snowboard gigante parallelo che per la settima volta torna in Faloria il 18 dicembre 2021...

RITROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA NON RIENTRATO DALLA FERRATA DIBONA

RITROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA NON RIENTRATO DALLA FERRATA DIBONA

Cortina d'Ampezzo (BL), 21 - 10 - 21 È stato purtroppo ritrovato senza vita R.A.G., il trentunenne tedesco non rientrato ieri dalla Ferrata Dibona. La squadra salita a piedi questa mattina, si è calata per oltre 100 metri nel canale tra il Vecio del Forame e Forcella Alta, dove il...

SI CERCA UN ESCURSIONISTA SULLA FERRATA DIBONA

SI CERCA UN ESCURSIONISTA SULLA FERRATA DIBONA

Cortina d'Ampezzo (BL), 21 - 10 - 21 Sono in corso da ieri sera le ricerche di un escursionista tedesco del '91, non rientrato da un giro sulla Ferrata Dibona al Cristallo. Partito ieri mattina alle 5 dall'albergo dove alloggia con la moglie e i figli, il ragazzo ha poi mandato immagini e...

NELL’OLIMPO DI BEETHOVEN: AL VIA IL PROGETTO MUSICALE CHE CELEBRA LE OLIMPIADI 2026

NELL’OLIMPO DI BEETHOVEN: AL VIA IL PROGETTO MUSICALE CHE CELEBRA LE OLIMPIADI 2026

Nato dalla collaborazione tra Musincantus, Comune di Cortina d’Ampezzo, il Maestro Donato Renzetti con il progetto Obiettivo Orchestra della Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo, il Concorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni, l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta e la...

TAMPONI PER GREEN PASS: RIMODULATA L’OFFERTA DELL’ULSS DOLOMITI

TAMPONI PER GREEN PASS: RIMODULATA L'OFFERTA DELL'ULSS DOLOMITI

L’Ulss Dolomiti, dopo aver analizzato i dati di afflusso delle prime giornate della nuova offerta tamponi, ha rimodulato l’offerta per la prossima settimana. La nuova operatività era nata per dare sostegno al tessuto produttivo dopo l’entrata in vigore dell'obbligo generalizzato del Green Pass...