Valle di Cadore, in fase di conclusione i lavori a Borgata Giau

Valle di Cadore, in fase di conclusione i lavori a Borgata Giau

Sono in fase di conclusione gli ultimi lavori di mitigazione del rischio idrogeologico a Borgata Giau (Valle di Cadore). La Provincia ha messo in campo tre somme urgenze negli ultimi mesi, per un investimento complessivo di quasi 500mila euro, con l’obiettivo di ridurre il più possibile il rischio di colate di fango provenienti dal versante a monte dell’abitato.

Il problema si è presentato a inizio dicembre 2020, in concomitanza con le abbondanti piogge che hanno investito tutto il Bellunese. Tra il 5 e il 9 dicembre una frana liquida di terra e acqua si era riversata sulle case e sulla strada comunale.

«Il problema è originato da un impluvio naturale, che non ha dato problemi fino allo scorso dicembre. Poi a causa di alcuni movimenti a monte, si è creata la prima colata di fango» spiega il consigliere provinciale delegato alla difesa del suolo, Massimo Bortoluzzi. «Siamo intervenuti subito con una prima somma urgenza, a cui ne sono seguite altre due, per il ripresentarsi del problema in primavera».

In totale, la Provincia è intervenuta tre volte sul versante di Borgata Giau, per lo sgombero del materiale e la pulizia dell’area di accumulo, per la risagomatura del versante, ma soprattutto per la realizzazione di importanti opere di mitigazione del rischio. In particolare, è stato creato un drenaggio delle acque, con moderazione di un tratto di canale, per impedire che le piogge trascinino a valle materiale e terra. Sono stati costruiti nuovi argini e terre rinforzate per stabilizzare il pendio.

Nei giorni scorsi il presidente della Provincia e due consiglieri sono stati in sopralluogo sul cantiere, in via di conclusione. «Siamo ai dettagli finali: i lavori saranno conclusi entro fine mese – continua il consigliere delegato Bortoluzzi -. L’investimento è stato importante, ma indispensabile per il Comune di Valle di Cadore e i suoi abitanti. Come sempre, la Provincia interviene anche nelle aree più periferiche, dove i problemi di natura idrogeologica incidono maggiormente sullo spopolamento della montagna».

logo

Related posts

SEREN DEL GRAPPA: RITROVATO UOMO NON RIENTRATO IERI A CASA

SEREN DEL GRAPPA: RITROVATO UOMO NON RIENTRATO IERI A CASA

Seren del Grappa (BL), 25 - 10 - 21 È stato ritrovato attorno alle 13 l'uomo, per il cui mancato rientro a casa erano scattate ieri le ricerche verso le 22 nella zona di Rasai. Questa mattina, seguendo le indicazioni del Centro mobile di coordinamento, le squadre del Soccorso alpino di Feltre...

Ultimati i lavori all’acquedotto di Chiave a Cortina d’Ampezzo.

Ultimati i lavori all’acquedotto di Chiave a Cortina d'Ampezzo.

Nuovo impianto di regolazione della pressione all’acquedotto di Chiave, a Cortina d’Ampezzo. Bim Gsp, nei giorni scorsi, ha provveduto ad installare, presso la rete idrica locale, un nuovo sistema a tecnologia innovativa, in grado di garantire una pressione adeguata dell’acqua in rete e...

COVID 19: SONO 8 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID 19: SONO 8 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questa settimana”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 9 a 8 casi (-1). La situazione abbastanza stabile...

RECUPERATO SUL CRISTALLO IL CORPO DELL’ESCURSIONISTA PRECIPITATO MERCOLEDÌ

RECUPERATO SUL CRISTALLO IL CORPO DELL'ESCURSIONISTA PRECIPITATO MERCOLEDÌ

Cortina d'Ampezzo (BL), 22 - 10 - 21 Non appena la visibilità lo ha permesso, l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto sul Cristallo per recuperare il corpo senza vita dell'escursionista tedesco di 31 anni, precipitato mercoledì in un  canale mentre stava percorrendo la Ferrata...

CORTINA D’AMPEZZO PRONTA AD OSPITARE DUE TAPPE  DI COPPA DEL MONDO DI SNOWBOARD

CORTINA D’AMPEZZO PRONTA AD OSPITARE DUE TAPPE DI COPPA DEL MONDO DI SNOWBOARD

Con le prime nevicate in alta quota, si può dire che l’inverno a Cortina d’Ampezzo sia vicino. Una stagione che si prospetta ricca di eventi sportivi per la Regina delle Dolomiti, con la Coppa del Mondo di snowboard gigante parallelo che per la settima volta torna in Faloria il 18 dicembre 2021...

RITROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA NON RIENTRATO DALLA FERRATA DIBONA

RITROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA NON RIENTRATO DALLA FERRATA DIBONA

Cortina d'Ampezzo (BL), 21 - 10 - 21 È stato purtroppo ritrovato senza vita R.A.G., il trentunenne tedesco non rientrato ieri dalla Ferrata Dibona. La squadra salita a piedi questa mattina, si è calata per oltre 100 metri nel canale tra il Vecio del Forame e Forcella Alta, dove il...

SI CERCA UN ESCURSIONISTA SULLA FERRATA DIBONA

SI CERCA UN ESCURSIONISTA SULLA FERRATA DIBONA

Cortina d'Ampezzo (BL), 21 - 10 - 21 Sono in corso da ieri sera le ricerche di un escursionista tedesco del '91, non rientrato da un giro sulla Ferrata Dibona al Cristallo. Partito ieri mattina alle 5 dall'albergo dove alloggia con la moglie e i figli, il ragazzo ha poi mandato immagini e...

NELL’OLIMPO DI BEETHOVEN: AL VIA IL PROGETTO MUSICALE CHE CELEBRA LE OLIMPIADI 2026

NELL’OLIMPO DI BEETHOVEN: AL VIA IL PROGETTO MUSICALE CHE CELEBRA LE OLIMPIADI 2026

Nato dalla collaborazione tra Musincantus, Comune di Cortina d’Ampezzo, il Maestro Donato Renzetti con il progetto Obiettivo Orchestra della Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo, il Concorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni, l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta e la...

TAMPONI PER GREEN PASS: RIMODULATA L’OFFERTA DELL’ULSS DOLOMITI

TAMPONI PER GREEN PASS: RIMODULATA L'OFFERTA DELL'ULSS DOLOMITI

L’Ulss Dolomiti, dopo aver analizzato i dati di afflusso delle prime giornate della nuova offerta tamponi, ha rimodulato l’offerta per la prossima settimana. La nuova operatività era nata per dare sostegno al tessuto produttivo dopo l’entrata in vigore dell'obbligo generalizzato del Green Pass...