DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: SPORT E TANTO GUSTO

DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: SPORT E TANTO GUSTO

Delicious Trail Dolomiti, ovvero fatica, sudore, natura, bellezza e… Gusto!

Sport e gusto da sempre si sposano in questa manifestazione che non ha eguali in Italia, in programma a Cortina, sabato 25 settembre.

Non una gara, ma ben due competizioni di trail-running di 43 e 22 km, con start nel cuore di Cortina e a Pocol, che si sviluppano lungo le Dolomiti Patrimonio Unesco.

Due percorsi incredibili, quest’anno arricchiti di ulteriori punti panoramici, che vedranno numerosi punti di ristoro, dodici in tutto, messi a punto dai rifugi e ristoranti coinvolti, pronti a offrire piatti della tradizione ampezzana, per deliziare quanti vorranno concedersi uno spuntino saporito strada facendo.

Il rifugio Lago d’Ajal, la new entry del gruppo, posizionato al primo passaggio della gara lunga,  servirà due crostate di mirtilli rossi e arance amare, torta Sacher, dei mini panini con affettati, e poi brûlé di mele, e thè caldo.

Il rifugio Scoiattoli, posto accanto alle Cinque Torri, preparerà una zuppa di patate e zenzero con speck croccante, ma non mancherà anche un ricco buffet di frutta e dolci tipici fatti in casa.

Il rifugio Lagazuoi, a quota 2.750 metri, cucinerà un minestrone di fagioli, degli spiedini di carne cotti al momento insieme a verdure e patate, e molto probabilmente (il rifugio sta ancora ultimando il menù) il Kaiserschmarren, una sorta di frittata dolce cosparsa di zucchero a velo e servita con confettura di mirtilli o ribes.

Il rifugio Averau, a 2.413 metri, uno dei più antichi della zona, attenderà i partecipanti con polenta e tocio, ovvero uno spezzatino morbido con tanto sugo, insaporito con grana e burro. Spiega Sandro Siorpaes, proprietario del rifugio: «I concorrenti che giungono quassù avranno già fatto parecchi chilometri, così abbiamo pensato di preparare un piatto tipico della nostra tradizione, molto saporito e caldo, che sicuramente gradiranno; naturalmente poi ci saranno anche cose più tipicamente presenti nei ristori sportivi come frutta e biscotti».

Queste tutte le strutture che delizieranno i trailer: Baita Bai De Dones, Baita Resch, Hotel Villa Argentina, Hotel ristorante La Baita, Hotel Al Sasso di Stria, e i rifugi Cinque Torri, Averau, Col Gallina, Fedare, Lagazuoi, Nuvolau, Scoiattoli, Lago d’Ajal, Dibona, e Croda da Lago, Malga Pezié de Parù.

PROGRAMMA DELICIOUS TRAIL DOLOMITI

Sabato 25 settembre: 5ª edizione Delicious Trail Dolomiti, e Delicious Climbing Dolomiti.

Lo start per la gara lunga avverrà alle ore 7.30 del mattino dal centro di Cortina d’Ampezzo, mentre lo short partirà da Pocol (distante 5 km da Cortina), alle ore 10.

La corsa di 43 km prenderà il via da Corso Italia e toccherà nuovi punti: il lago d’Ajal e “Ra  Gores de Federa”,  il nuovo sentiero realizzato dalle Regole d’Ampezzo, che si sviluppa tra dolci salite e lievi discese, costeggiando cascate, gole e rivoli d’acqua.

ISCRIZIONI

È possibile iscriversi online sul sito web: www.delicioustrail.it

Si ricorda che per partecipare è necessario essere in possesso del Green pass.

Foto T. Gallini

logo

Related posts

Due interventi del Soccorso Alpino oggi a Forcella Giau e Tre Cime di Lavaredo

Due interventi del Soccorso Alpino oggi a Forcella Giau e Tre Cime di Lavaredo

Verso le 14.30 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato in territorio di San Vito di Cadore, tra Forcella Giau e Forcella Col Piombin, dove, percorrendo il sentiero numero 436, un escursionista statunitense di 33 anni lamentava un principio di congelamento. Lungo un tratto innevato...

MALESSERE E PAURA SULLA FERRATA DELLA MEMORIA

MALESSERE E PAURA SULLA FERRATA DELLA MEMORIA

Attorno alle 12.20 il Soccorso alpino di Longarone è stato allertato dalla Centrale del Suem, per un'escursionista che non era più in grado di progredire lungo la Ferrata della memoria, colta da malessere e paura. S.P., 24 anni, di Trieste, che si trovava assieme al compagno poco sopra la...

La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB – A Cortina è sold out.

La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB - A Cortina è sold out.

È sold out per l’edizione 2022 di La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB®, manifestazione di riferimento assoluto nel calendario degli eventi dedicati alla corsa in natura. Dopo lo stop del 2020 e dopo essere ripartito nel 2021 con oltre 4mila iscritti, quest’anno l’evento che si svolge...

In City Golf a Cortina d’Ampezzo

In City Golf a Cortina d'Ampezzo

Cortina d’Ampezzo, dal 29 al 30 luglio 2022, è pronta a trasformarsi in un vero e proprio campo da golf diffuso, a 18 buche. La località diventa tappa di In City Golf, il tour sportivo che porta ogni anno il golf nel cuore delle capitali europee e delle città d’arte e turistiche più...

RICERCA SUL TORRENTE MAÈ, RITROVATO SENZA VITA

RICERCA SUL TORRENTE MAÈ, RITROVATO SENZA VITA

Longarone (BL), 18 - 05 - 22 È stato ritrovato nella gola del Maè, 150 metri circa a valle della passerella di Igne, il corpo senza vita di R.R., 47 anni, di Belluno, le cui ricerche erano partite ieri, a seguito del rinvenimento della sua auto parcheggiata nei pressi del ponticello sospeso. Al...

DA IERI SI CERCA UN UOMO LUNGO IL MAÈ

DA IERI SI CERCA UN UOMO LUNGO IL MAÈ

Longarone (BL), 18 - 05 - 22 Ieri attorno alle 18 è scattato l'allarme per avviare la ricerca di un uomo, R.R., 47 anni, di Belluno, uscito da lavoro attorno alle 13 e non rientrato, la cui auto è stata ritrovata parcheggiata nei della passerella di Igne. Le perlustrazioni da parte del...

MARIA DE FILIPPI AMBASSADOR DI MILANO CORTINA 2026

MARIA DE FILIPPI AMBASSADOR DI MILANO CORTINA 2026

Nel corso della finalissima della 21esima edizione di Amici, Maria De Filippi è stata nominata Ambassador dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Milano Cortina 2026. L’investitura è il naturale riconoscimento per una grande appassionata di sport invernali che ha immediatamente accettato di...

AURONZO: RITROVATO SENZA VITA L’UOMO DISPERSO DA IERI

AURONZO: RITROVATO SENZA VITA L'UOMO DISPERSO DA IERI

È stato purtroppo ritrovato senza vita G.D.S., 78 anni, di Auronzo di Cadore (BL), che ieri mattina era uscito di casa per una consueta camminata senza più fare ritorno. Questa mattina una cinquantina di persone hanno proseguito le ricerche avviate una volta scattato l'allarme è una squadra...

RESTA INCRODATO PER FOTOGRAFARE LE TRE CIME DI LAVAREDO

RESTA INCRODATO PER FOTOGRAFARE LE TRE CIME DI LAVAREDO

Alle 16.15 di ieri, domenica 15 maggio, la Centrale del Suem è stata allertata da un escursionista in difficoltà sul Paterno. Partito dal Rifugio Auronzo con l'intenzione di fotografare le pareti nord delle Tre Cime di Lavaredo attraverso uno dei fori delle gallerie del Paterno, l'uomo diceva...