DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: SPORT E TANTO GUSTO

DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: SPORT E TANTO GUSTO

Delicious Trail Dolomiti, ovvero fatica, sudore, natura, bellezza e… Gusto!

Sport e gusto da sempre si sposano in questa manifestazione che non ha eguali in Italia, in programma a Cortina, sabato 25 settembre.

Non una gara, ma ben due competizioni di trail-running di 43 e 22 km, con start nel cuore di Cortina e a Pocol, che si sviluppano lungo le Dolomiti Patrimonio Unesco.

Due percorsi incredibili, quest’anno arricchiti di ulteriori punti panoramici, che vedranno numerosi punti di ristoro, dodici in tutto, messi a punto dai rifugi e ristoranti coinvolti, pronti a offrire piatti della tradizione ampezzana, per deliziare quanti vorranno concedersi uno spuntino saporito strada facendo.

Il rifugio Lago d’Ajal, la new entry del gruppo, posizionato al primo passaggio della gara lunga,  servirà due crostate di mirtilli rossi e arance amare, torta Sacher, dei mini panini con affettati, e poi brûlé di mele, e thè caldo.

Il rifugio Scoiattoli, posto accanto alle Cinque Torri, preparerà una zuppa di patate e zenzero con speck croccante, ma non mancherà anche un ricco buffet di frutta e dolci tipici fatti in casa.

Il rifugio Lagazuoi, a quota 2.750 metri, cucinerà un minestrone di fagioli, degli spiedini di carne cotti al momento insieme a verdure e patate, e molto probabilmente (il rifugio sta ancora ultimando il menù) il Kaiserschmarren, una sorta di frittata dolce cosparsa di zucchero a velo e servita con confettura di mirtilli o ribes.

Il rifugio Averau, a 2.413 metri, uno dei più antichi della zona, attenderà i partecipanti con polenta e tocio, ovvero uno spezzatino morbido con tanto sugo, insaporito con grana e burro. Spiega Sandro Siorpaes, proprietario del rifugio: «I concorrenti che giungono quassù avranno già fatto parecchi chilometri, così abbiamo pensato di preparare un piatto tipico della nostra tradizione, molto saporito e caldo, che sicuramente gradiranno; naturalmente poi ci saranno anche cose più tipicamente presenti nei ristori sportivi come frutta e biscotti».

Queste tutte le strutture che delizieranno i trailer: Baita Bai De Dones, Baita Resch, Hotel Villa Argentina, Hotel ristorante La Baita, Hotel Al Sasso di Stria, e i rifugi Cinque Torri, Averau, Col Gallina, Fedare, Lagazuoi, Nuvolau, Scoiattoli, Lago d’Ajal, Dibona, e Croda da Lago, Malga Pezié de Parù.

PROGRAMMA DELICIOUS TRAIL DOLOMITI

Sabato 25 settembre: 5ª edizione Delicious Trail Dolomiti, e Delicious Climbing Dolomiti.

Lo start per la gara lunga avverrà alle ore 7.30 del mattino dal centro di Cortina d’Ampezzo, mentre lo short partirà da Pocol (distante 5 km da Cortina), alle ore 10.

La corsa di 43 km prenderà il via da Corso Italia e toccherà nuovi punti: il lago d’Ajal e “Ra  Gores de Federa”,  il nuovo sentiero realizzato dalle Regole d’Ampezzo, che si sviluppa tra dolci salite e lievi discese, costeggiando cascate, gole e rivoli d’acqua.

ISCRIZIONI

È possibile iscriversi online sul sito web: www.delicioustrail.it

Si ricorda che per partecipare è necessario essere in possesso del Green pass.

Foto T. Gallini

logo

Related posts

Superato l’80% dei Bellunesi vaccinati con almeno una dose

Superato l’80% dei Bellunesi vaccinati con almeno una dose

A questa mattina, oltre l’80,2% dei residenti in provincia di Belluno con più di 12 anni ha ricevuto almeno una dose di vaccino anti Covid. Ad oggi, le dosi somministrate in Ulss Dolomiti sono oltre 275.300 mila. L’80,2% ( pari a 146.322 persone ) della popolazione vaccinabile in Ulss...

SBAGLIA SENTIERO: INTERVENTO DEL SOCCORSO ALPINO DI AGORDO NELLA NOTTE

SBAGLIA SENTIERO: INTERVENTO DEL SOCCORSO ALPINO DI AGORDO NELLA NOTTE

Cencenighe Agordino (BL), 25 - 09 - 21 Ieri sera il Soccorso alpino di Agordo è stato allertato a seguito della chiamata di un ragazzo, che si trovava da due giorni in gruppo al Bivacco Bedin, poiché un'amica che doveva raggiungerli era in difficoltà. Dalle prime informazioni, difficili da...

INTERVENTI A TAIBON E COLLE SANTA LUCIA

INTERVENTI A TAIBON E COLLE SANTA LUCIA

Taibon Agordino (BL), Attorno alle 15, di ieri, venerdì 24 settembre,  il Soccorso alpino di Agordo è stato allertato dalla Centrale del Suem, per un escursionista di lingua tedesca, che si era fatto male a una spalla scivolando lungo il sentiero numero 554, a una ventina di minuti di distanza...

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D'AMPEZZO

Il sindaco Gianpietro Ghedina ha convocato il consiglio comunale per giovedì 30 settembre alle ore 11. La seduta sarà trasmessa in diretta su Radio Cortina. Di seguito l'ordine del giorno.

RECUPERATO NELLA NOTTE ESCURSIONISTA IN CIVETTA

RECUPERATO NELLA NOTTE ESCURSIONISTA IN CIVETTA

Val di Zoldo (BL), 24 - 09 - 21 Ieri sera attorno alle 20.30 la Centrale del 118 ha allertato il Soccorso alpino della Val di Zoldo, a seguito della chiamata di un escursionista straniero bloccato nella zona della Ferrata Alleghesi, sul Civetta, in un punto in cui non si fidava a...

RECUPERATA CORDATA IN DIFFICOLTÀ SULLE TRE CIME DI LAVAREDO

RECUPERATA CORDATA IN DIFFICOLTÀ SULLE TRE CIME DI LAVAREDO

Ieri verso le 20 la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino di Auronzo, per una cordata di alpinisti stranieri in difficoltà sulla Cima Grande di Lavaredo. Arrivati all'undicesimo tiro dello Spigolo Dibona, infatti, i due non erano più in grado di proseguire essendo sprovvisti di...

DUE INTERVENTI IN MONTAGNA

DUE INTERVENTI IN MONTAGNA

Attorno alle 16.20, ieri, mercoledì 22 settembre,  la Centrale del Suem è stata allertata per due emergenze consecutive, la prima per una cordata di alpinisti belgi usciti fuori traccia dalla Via Eotvos-Dimai sulla Tofana di Rozes. I due di 22 e 25 anni, che si trovavano all'altezza...

INCIDENTE SULLA FERRATA DEL PATERNO

INCIDENTE SULLA FERRATA DEL PATERNO

Attorno a mezzogiorno la Centrale del 118 è stata allertata per un escursionista caduto per diversi metri mentre percorreva in compagnia la Ferrata del Paterno, ad Auronzo di Cadore. L'uomo, che si trovava in un tratto non attrezzato del percorso e aveva riportato un sospetto politrauma, è...

TROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA DI TOLMEZZO

TROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA DI TOLMEZZO

È stato purtroppo ritrovato senza vita, l'escursionista settantunenne di Tolmezzo (UD), G.A., per il cui mancato rientro ieri nel tardo pomeriggio erano scattate le ricerche nella zona di Forcella Scodavacca, dove era diretto dopo essere partito da Forni di Sopra.  L'allarme era stato  lanciato...