DOLOMITI SUPER SKI ENTRA A FAR PARTE DI IKON PASS

DOLOMITI SUPER SKI ENTRA A FAR PARTE DI IKON PASS

La Federconsorzi entra a far parte di Ikon Pass, circuito skipass internazionale con sede negli USA, rafforzando così le proprie ambizioni di internazionalizzazione della clientela. A partire dalla stagione sciistica 2021-22 Dolomiti Superski sarà partner per l’Italia e quale destinazione sciistica tra le più grandi al mondo, con la propria offerta di 1.200 km di piste e 450 impianti di risalita in 12 comprensori, conta di attirare nuovi appassionati da tutto il mondo. Anche questo rappresenta un passo deciso e ambizioso verso la ripartenza dopo la crisi pandemica mondiale.

Dolomiti Superski, dal 1° settembre entra ufficialmente a far parte del circuito skipass internazionale Ikon Pass con sede negli Stati Uniti. Lo comunicano congiuntamente Erik Forsell, Direttore Marketing di Alterra Mountain Company e Andy Varallo, presidente di Dolomiti Superski. „Già molto prima della pandemia abbiamo iniziato a spingere verso un’internazionalizzazione del nostro pubblico oltre Oceano. Dopo aver perso la stagione invernale 2020-21 a causa del Covid-19, Dolomiti Superski ora è pronto ad accettare la sfida. Per questo progetto abbiamo trovato in Ikon Pass un partner ideale, che aprirà la porta verso le Dolomiti ad appassionati di sci e snowboard di tutto il mondo. Per noi una grande chance che cogliamo con entusiasmo“ così Andy Varallo nello spiegare l’operazione internazionale che a partire dal 27 novembre prossimo potrebbe portare sulle Dolomiti sciatori dagli USA, Canada, Giappone, Australia e da numerose altre nazioni di tutto il mondo, che fanno parte del circuito di Ikon Pass.

L’entrata in Ikon Pass di Dolomiti Superski per l’Italia e di Kitzbühel per l’Austria offre ai possessori del nostro skipass globale la possibilità di accedere a due delle destinazioni sciistiche più rinomate delle Alpi, dove l’esperienza in pista è una cosa straordinaria” commenta Erik Forsell, Direttore Marketing di Alterra Mountain Company. “Siamo costantemente alla ricerca di nuove opportunità di espansione della nostra offerta, per poter offrire ai nostri appassionati stazioni esclusive da poter visitare, condividendo così appieno lo spirito della nostra community. E queste due iconiche località europee si sposano perfettamente con questa nostra filosofia”.

I possessori dell’Ikon Pass possono sciare sulle piste di 47 comprensori sciistici in 5 continenti. L’elenco delle destinazioni, tra le quali spiccano località e comprensori molto noti a livello internazionale, è molto ricco e comprende per gli USA Aspen Snowmass, Steamboat, Winter Park, Copper Mountain Resort, Arapahoe Basin Ski Area e Eldora Mountain Resort in Colorado; Squaw Valley Alpine Meadows, Mammoth Mountain, June Mountain e Big Bear Mountain Resort in California; Jackson Hole Mountain Resort nel Wyoming; Big Sky Resort nel Montana; Stratton, Sugarbush Resort e Killington nel Vermont; Windham Mountain nello stato di New York; Snowshoe in West Virginia; Boyne Highlands e Boyne Mountain nel Michigan; Crystal Mountain e The Summit at Snoqualmie nello stato di Washington; Mt. Bachelor nell’Oregon; Schweitzer nell’Idaho; Sunday River e Sugarloaf nel Maine; Loon Mountain nel New Hampshire; Taos Ski Valley nel Nuovo Messico; Deer Valley Resort, Solitude Mountain Resort, Brighton Resort, Alta Ski Area e Snowbird nello Utah; per il Canada Tremblant nel Quebec e Blue Mountain in Ontario; SkiBig3 in Alberta; Revelstoke Mountain Resort, RED Mountain e Cypress Mountain nella British Columbia; in Europa Kitzbühel in Austria, Zermatt in Svizzera e Dolomiti Superski in Italia; per l’Oceania Thredbo e Mt. Buller in Australia; Coronet Peak, The Remarkables, Mt. Hutt in Nuova Zelanda; in Asia Niseko United in Giappone e in Sudamerica Valle Nevado in Chile.

Chi acquista l’Ikon Pass può sciare senza limitazioni in 15 destinazioni del Nordamerica e fino a 7 giorni senza giornate escluse (blackout days) in altre 29 destinazioni in tutto il mondo, compreso Dolomiti Superski. Con la opzione Ikon Base Pass, il numero di destinazioni fruibili senza limitazioni si riduce a 13, mentre le giornate a disposizione nelle restanti 29 destinazioni a livello mondiale diventano 5, con alcune date non disponibili (periodi di punta e festività principali). Attualmente, Dolomiti Superski è l’unica destinazione sciistica italiana compresa nel circuito Ikon Pass.

L’offerta dei 12 comprensori sciistici di Dolomiti Superski è di altissimo livello e molto nota e apprezzata soprattutto in Europa. Con Ikon Pass contiamo di poterci far conoscere anche nel resto del mondo e siamo sicuri che con il nostro prodotto turistico invernale, in un contesto naturale unico al mondo come quello delle Dolomiti, Patrimonio mondiale UNESCO e impreziosito dal fascino dell’Italian lifestyle, abbiamo grandi possibilità di successo a livello globale nei prossimi anni” così Marco Pappalardo, Direttore Marketing di Dolomiti Superski e in prima linea nel concretizzare questo sodalizio tra una delle più grandi realtà sciistiche in assoluto e uno dei circuiti skipass più gettonati al mondo.

  • Foto: Andy Varallo, Presidente di Dolomiti Superski, mostra gli skipass di Dolomiti Superski e Ikon Pass
logo

Related posts

Due interventi del Soccorso Alpino oggi a Forcella Giau e Tre Cime di Lavaredo

Due interventi del Soccorso Alpino oggi a Forcella Giau e Tre Cime di Lavaredo

Verso le 14.30 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato in territorio di San Vito di Cadore, tra Forcella Giau e Forcella Col Piombin, dove, percorrendo il sentiero numero 436, un escursionista statunitense di 33 anni lamentava un principio di congelamento. Lungo un tratto innevato...

MALESSERE E PAURA SULLA FERRATA DELLA MEMORIA

MALESSERE E PAURA SULLA FERRATA DELLA MEMORIA

Attorno alle 12.20 il Soccorso alpino di Longarone è stato allertato dalla Centrale del Suem, per un'escursionista che non era più in grado di progredire lungo la Ferrata della memoria, colta da malessere e paura. S.P., 24 anni, di Trieste, che si trovava assieme al compagno poco sopra la...

La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB – A Cortina è sold out.

La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB - A Cortina è sold out.

È sold out per l’edizione 2022 di La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB®, manifestazione di riferimento assoluto nel calendario degli eventi dedicati alla corsa in natura. Dopo lo stop del 2020 e dopo essere ripartito nel 2021 con oltre 4mila iscritti, quest’anno l’evento che si svolge...

In City Golf a Cortina d’Ampezzo

In City Golf a Cortina d'Ampezzo

Cortina d’Ampezzo, dal 29 al 30 luglio 2022, è pronta a trasformarsi in un vero e proprio campo da golf diffuso, a 18 buche. La località diventa tappa di In City Golf, il tour sportivo che porta ogni anno il golf nel cuore delle capitali europee e delle città d’arte e turistiche più...

RICERCA SUL TORRENTE MAÈ, RITROVATO SENZA VITA

RICERCA SUL TORRENTE MAÈ, RITROVATO SENZA VITA

Longarone (BL), 18 - 05 - 22 È stato ritrovato nella gola del Maè, 150 metri circa a valle della passerella di Igne, il corpo senza vita di R.R., 47 anni, di Belluno, le cui ricerche erano partite ieri, a seguito del rinvenimento della sua auto parcheggiata nei pressi del ponticello sospeso. Al...

DA IERI SI CERCA UN UOMO LUNGO IL MAÈ

DA IERI SI CERCA UN UOMO LUNGO IL MAÈ

Longarone (BL), 18 - 05 - 22 Ieri attorno alle 18 è scattato l'allarme per avviare la ricerca di un uomo, R.R., 47 anni, di Belluno, uscito da lavoro attorno alle 13 e non rientrato, la cui auto è stata ritrovata parcheggiata nei della passerella di Igne. Le perlustrazioni da parte del...

MARIA DE FILIPPI AMBASSADOR DI MILANO CORTINA 2026

MARIA DE FILIPPI AMBASSADOR DI MILANO CORTINA 2026

Nel corso della finalissima della 21esima edizione di Amici, Maria De Filippi è stata nominata Ambassador dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Milano Cortina 2026. L’investitura è il naturale riconoscimento per una grande appassionata di sport invernali che ha immediatamente accettato di...

AURONZO: RITROVATO SENZA VITA L’UOMO DISPERSO DA IERI

AURONZO: RITROVATO SENZA VITA L'UOMO DISPERSO DA IERI

È stato purtroppo ritrovato senza vita G.D.S., 78 anni, di Auronzo di Cadore (BL), che ieri mattina era uscito di casa per una consueta camminata senza più fare ritorno. Questa mattina una cinquantina di persone hanno proseguito le ricerche avviate una volta scattato l'allarme è una squadra...

RESTA INCRODATO PER FOTOGRAFARE LE TRE CIME DI LAVAREDO

RESTA INCRODATO PER FOTOGRAFARE LE TRE CIME DI LAVAREDO

Alle 16.15 di ieri, domenica 15 maggio, la Centrale del Suem è stata allertata da un escursionista in difficoltà sul Paterno. Partito dal Rifugio Auronzo con l'intenzione di fotografare le pareti nord delle Tre Cime di Lavaredo attraverso uno dei fori delle gallerie del Paterno, l'uomo diceva...