CORTINATEATRO E VIVAVOCE FESTIVAL INSIEME PER UN DUPLICE APPUNTAMENTO IN PIAZZA DIBONA

CORTINATEATRO E VIVAVOCE FESTIVAL INSIEME PER UN DUPLICE APPUNTAMENTO IN PIAZZA DIBONA

CortinAteatro, la stagione concertistica e teatrale ampezzana coorganizzata dal Comune di Cortina d’Ampezzo e dall’associazione trevigiana Musincantus, prosegue con un duplice appuntamento in piazza Angelo Dibona a Cortina d’Ampezzo, in coproduzione con il festival trevigiano VivaVoce, l’edizione speciale VivaVoce Summertime ideata appositamente per la Regina delle Dolomiti. Venerdì 27 agosto alle 20.45 e sabato 28 alle 18.00 si esibiranno due eccellenze italiane della musica a cappella, Alter Ego e Occhi Chiusi In Mare Aperto, ampliando il panorama di generi musicali proposti dalla rassegna cortinese.

Nel weekend non mancherà nemmeno la musica classica: sabato 28 alle 20.45 all’Alexander Girardi Hall appuntamento con la magia del concerto barocco veneziano racchiusa in Misterioso barocco, che vedrà protagonisti il violinista Davide De Ascaniis e l’orchestra giovanile da camera Machiavelli.

VivaVoce Summertime. VivaVoce Summertime è una coproduzione che nasce dalla sintonia e dalla collaborazione di CortinAteatro e VivaVoce Festival, progetto quest’ultimo creato a Treviso nel 2005 dall’Associazione Culturale VenetoCoro per promuovere la musica vocale, un genere profondamente radicato nella cultura musicale italiana. VivaVoce Festival giunge quest’anno alla 17esima edizione e, in attesa di tornare a Treviso a novembre e dicembre con un ricco programma, ha selezionato per Cortina d’Ampezzo due eccellenze del panorama nazionale.

Il direttore artistico del VivaVoce Festival Andrea Trevisi, commenta: Il binomio musica vocale-montagna è da sempre un cardine della tradizione del Veneto: presentare insieme a Musincantus il meglio della musica a cappella contemporanea a Cortina d’Ampezzo diventa così un connubio perfetto che sono sicuro il pubblico apprezzerà.”

Gli Alter Ego, che si esibiranno venerdì, sono un gruppo trentino che nasce nel 2007 con l’intento di trasmettere al pubblico le emozioni provate dal gruppo stesso sul palco. Sono sempre alla ricerca di nuovi repertori a cappella senza esclusione di generi e provenienza delle composizioni e nel loro repertorio trovano spazio brani spirituals e gospel, composizioni derivanti dalla tradizione popolare italiana e straniera, da qualche tempo anche brani jazz anni Trenta e Quaranta e pop anni Sessanta, con arrangiamenti di compositori e armonizzatori di caratura come Mario Lanaro, Federico Donadoni, Enrica Balasso e Andrea T. Gambetti. Nel 2010 hanno partecipato al Solevoci Competition di Varese, classificandosi secondi nella categoria pop, con menzione per il miglior solista.

Occhi Chiusi In Mare Aperto è un progetto nato a Roma a fine 2016 e il gruppo, attualmente composto da Dodo Versino, Gabriele D’Angelo, Daniele D’Alberti, Chiara Meschini e Sara Sileo, ha debuttato in concerto nell’estate 2017 all’interno della rassegna Harmony – Classica sul Tevere, approdando poco dopo all’International A Cappella Summit di Treviso, dove ha vinto il premio del pubblico. Negli anni successivi si è esibito dentro e fuori Roma in diversi locali – Quirinetta, Tourbilion, Alcazar – e in diversi contesti, come rassegne di musica corale (Cantico, SeptemberChoralFest, WinterVokalFest, Voceania), manifestazioni artistiche (Festival del Cinema Indipendente, Musei in Musica), festival internazionali di musica a cappella (VokalTotal) e format musicali quali GustoNudo, SpaghettiUnplugged e SofarSound. Il repertorio è composto da reinterpretazioni di brani tratti dal pop-indie internazionale e dalla nuova scena cantautorale italiana: sono tutti arrangiamenti originali cuciti su misura per le singole voci, che danno valore alle voci di ogni individuo anche quando vengono fuse per forgiare l’armonia, creando la personalità unica del suono di Occhi Chiusi In Mare Aperto.

I due appuntamenti con la musica a cappella sono gratuiti, ingresso libero con esibizione del Green Pass fino ad esaurimento posti.

Misterioso barocco e il concerto della Masterclass di corno. Le proposte di VivaVoce Summertime non saranno le uniche del weekend e agli amanti della musica classica CortinAteatro riserva l’atteso concerto Misterioso barocco, che si svolgerà sabato 28 agosto alle 20.45 all’Alexander Girardi Hall. Il programma è dedicato al genere del concerto barocco veneziano, universalmente riconosciuto per la sua forma tripartita e l’alternanza di due tempi veloci tra un tempo lento, e metterà a confronto il differente sviluppo in Giuseppe Tartini, Antonio Vivaldi e Francesco Geminiani grazie ad un protagonista d’eccezione, il violinista Davide De Ascaniis, diplomatosi con il massimo dei voti a 16 anni e che vanta già una carriera internazionale ricca di premi e riconoscimenti internazionali. Accanto a lui ci sarà l’orchestra da camera giovanile Machiavelli, nata nel 2015 a Verona e formata da musicisti professionisti under 35 provenienti da tutto il Veneto e che hanno calcato i palcoscenici più prestigiosi della regione.
Il concerto sarà preceduto alle 20.00 dall’
introduzione all’ascolto a cura di Stefano Soardo.

I biglietti sono in vendita su Vivaticket.com, all’Infopoint e alla Cooperativa di Cortina.

Gli appuntamenti successivi. Sarà il teatro a chiudere la rassegna estiva CortinAteatro venerdì 10 settembre alle 20.45 all’Alexander Girardi Hall: l’appuntamento è con la pièce proposta dal Teatro Stabile del Veneto e coprodotta con Stivalaccio Teatro, Romeo e Giulietta l’amore è saltimbanco, soggetto originale di Marco Zoppello che è anche regista.

Per accedere agli spettacoli è richiesta l’esibizione del Green pass.

logo

Related posts

A CORTINA D’AMPEZZO RECUPERATI ESCURSIONISTI ALL’USCITA DELLA FERRATA

A CORTINA D'AMPEZZO RECUPERATI ESCURSIONISTI ALL'USCITA DELLA FERRATA

Ieri sera attorno alle 22.50 il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per due escursionisti in difficoltà in Val Pra de Vecia. Usciti tardi dalla Ferrata Renè de Pol sul Forame, nel Gruppo del Cristallo, i due ventenni inglesi, ben attrezzati, ormai buio avevano perso la traccia del...

Festa dello sport del Corriere delle Alpi. Sabato alle 18 al Palaghiaccio di Feltre: 57 premiati singoli e 33 squadre

Festa dello sport del Corriere delle Alpi. Sabato alle 18 al Palaghiaccio di Feltre: 57 premiati singoli e 33 squadre

Trentasei sport rappresentati, cinquantasette premiati singoli e trentatrè squadre. E oltre a loro anche una serie di ospiti speciali, su tutti l’allenatore dell’Italia dello sci alpino Giovanni Feltrin e il campione europeo di pattinaggio artistico Nicolò Macii. Bastano solo questi numeri...

Milano Cortina 2026: nuovo sopralluogo del ministro Abodi a Cortina. Pieno rispetto del cronoprogramma

Milano Cortina 2026: nuovo sopralluogo del ministro Abodi a Cortina. Pieno rispetto del cronoprogramma

Nuovo sopralluogo ieri al cantiere del Cortina Sliding Centre per il ministro per lo Sport e i Giovani Andrea Abodi, dopo la visita del 2 giugno scorso: a conferma dell’impegno assunto in quella occasione, il Ministro ha verificato lo stato di avanzamento lavori. Ad accompagnare il ministro...

Olimpiadi e Paralimpiadi: Cortina d’Ampezzo si prepara a una svolta nell’accoglienza.

Olimpiadi e Paralimpiadi: Cortina d'Ampezzo si prepara a una svolta nell’accoglienza.

Si è svolto ieri pomeriggio presso l’Alexander Girardi Hall l’incontro dal titolo “La svolta dell’accoglienza a Cortina: come e quando”, organizzato dal Comune di Cortina d’Ampezzo. Obiettivo dell’incontro era trasmettere alle realtà del territorio gli strumenti operativi necessari per preparare...

MODIFICHE ALLE FERMATE DI DOLOMITIBUS A CORTINA D’AMPEZZO

MODIFICHE ALLE FERMATE DI DOLOMITIBUS A CORTINA D'AMPEZZO

Dolomiti Bus informa i propri clienti che a seguito dei lavori di riqualificazione che interessano l’area dell’ex stazione ferroviaria di Cortina d’Ampezzo, la Provincia di Belluno ha autorizzato da sabato 22 giugno 2024 alcune modifiche. Di seguito alleghiamo le modifiche e le nuove fermate...

INTERVENTI IN MONTAGNA

INTERVENTI IN MONTAGNA

Questa mattina verso le 9.50 la Centrale del 118 è stata contattata dal collega di un boscaiolo che, durante il taglio nei boschi di Danta di Cadore, era stato travolto da una pianta. Raggiunto dall'equipe sanitaria dell'elicottero del Suem di Pieve di Cadore atterrato nelle vicinanze, il 29enne...

INAUGURATO IAT A CORTINA D’AMPEZZO

INAUGURATO IAT A CORTINA D’AMPEZZO

“Voglio sottolineare che questo IAT è stato rinnovato con il format del progetto "Le porte dell'Accoglienza" e rientra anche come azione specifica della strategia regionale ‘Veneto in action verso le Olimpiadi invernali di Milano Cortina 2026’. È inutile dire quanto l’inaugurazione di questo...

Milano Cortina 2026: sopralluogo SIMICO al cantiere dello Stadio del Ghiaccio di Cortina d’Ampezzo

Milano Cortina 2026: sopralluogo SIMICO al cantiere dello Stadio del Ghiaccio di Cortina d'Ampezzo

“Oggi siamo qui a Cortina, al cantiere dello Stadio del Ghiaccio. Abbiamo effettuato un sopralluogo, anche con i referenti del CIO e della Federazione Internazionale Curling. Il cantiere è in netto anticipo sui tempi” ha detto il Commissario e Amministratore Delegato di Società Infrastrutture...

La Finanza confisca immobili per 115 mila euro a un cittadino residente a Vodo

La Finanza confisca immobili per 115 mila euro a un cittadino residente a Vodo

La Guardia di Finanza di Belluno ha eseguito un provvedimento di confisca su disposizione della Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Venezia. Il provvedimento riguarda due fabbricati di civile abitazione e cinque terreni, per un valore complessivo di 115.713,47 euro...