CORTINATEATRO E VIVAVOCE FESTIVAL INSIEME PER UN DUPLICE APPUNTAMENTO IN PIAZZA DIBONA

CORTINATEATRO E VIVAVOCE FESTIVAL INSIEME PER UN DUPLICE APPUNTAMENTO IN PIAZZA DIBONA

CortinAteatro, la stagione concertistica e teatrale ampezzana coorganizzata dal Comune di Cortina d’Ampezzo e dall’associazione trevigiana Musincantus, prosegue con un duplice appuntamento in piazza Angelo Dibona a Cortina d’Ampezzo, in coproduzione con il festival trevigiano VivaVoce, l’edizione speciale VivaVoce Summertime ideata appositamente per la Regina delle Dolomiti. Venerdì 27 agosto alle 20.45 e sabato 28 alle 18.00 si esibiranno due eccellenze italiane della musica a cappella, Alter Ego e Occhi Chiusi In Mare Aperto, ampliando il panorama di generi musicali proposti dalla rassegna cortinese.

Nel weekend non mancherà nemmeno la musica classica: sabato 28 alle 20.45 all’Alexander Girardi Hall appuntamento con la magia del concerto barocco veneziano racchiusa in Misterioso barocco, che vedrà protagonisti il violinista Davide De Ascaniis e l’orchestra giovanile da camera Machiavelli.

VivaVoce Summertime. VivaVoce Summertime è una coproduzione che nasce dalla sintonia e dalla collaborazione di CortinAteatro e VivaVoce Festival, progetto quest’ultimo creato a Treviso nel 2005 dall’Associazione Culturale VenetoCoro per promuovere la musica vocale, un genere profondamente radicato nella cultura musicale italiana. VivaVoce Festival giunge quest’anno alla 17esima edizione e, in attesa di tornare a Treviso a novembre e dicembre con un ricco programma, ha selezionato per Cortina d’Ampezzo due eccellenze del panorama nazionale.

Il direttore artistico del VivaVoce Festival Andrea Trevisi, commenta: Il binomio musica vocale-montagna è da sempre un cardine della tradizione del Veneto: presentare insieme a Musincantus il meglio della musica a cappella contemporanea a Cortina d’Ampezzo diventa così un connubio perfetto che sono sicuro il pubblico apprezzerà.”

Gli Alter Ego, che si esibiranno venerdì, sono un gruppo trentino che nasce nel 2007 con l’intento di trasmettere al pubblico le emozioni provate dal gruppo stesso sul palco. Sono sempre alla ricerca di nuovi repertori a cappella senza esclusione di generi e provenienza delle composizioni e nel loro repertorio trovano spazio brani spirituals e gospel, composizioni derivanti dalla tradizione popolare italiana e straniera, da qualche tempo anche brani jazz anni Trenta e Quaranta e pop anni Sessanta, con arrangiamenti di compositori e armonizzatori di caratura come Mario Lanaro, Federico Donadoni, Enrica Balasso e Andrea T. Gambetti. Nel 2010 hanno partecipato al Solevoci Competition di Varese, classificandosi secondi nella categoria pop, con menzione per il miglior solista.

Occhi Chiusi In Mare Aperto è un progetto nato a Roma a fine 2016 e il gruppo, attualmente composto da Dodo Versino, Gabriele D’Angelo, Daniele D’Alberti, Chiara Meschini e Sara Sileo, ha debuttato in concerto nell’estate 2017 all’interno della rassegna Harmony – Classica sul Tevere, approdando poco dopo all’International A Cappella Summit di Treviso, dove ha vinto il premio del pubblico. Negli anni successivi si è esibito dentro e fuori Roma in diversi locali – Quirinetta, Tourbilion, Alcazar – e in diversi contesti, come rassegne di musica corale (Cantico, SeptemberChoralFest, WinterVokalFest, Voceania), manifestazioni artistiche (Festival del Cinema Indipendente, Musei in Musica), festival internazionali di musica a cappella (VokalTotal) e format musicali quali GustoNudo, SpaghettiUnplugged e SofarSound. Il repertorio è composto da reinterpretazioni di brani tratti dal pop-indie internazionale e dalla nuova scena cantautorale italiana: sono tutti arrangiamenti originali cuciti su misura per le singole voci, che danno valore alle voci di ogni individuo anche quando vengono fuse per forgiare l’armonia, creando la personalità unica del suono di Occhi Chiusi In Mare Aperto.

I due appuntamenti con la musica a cappella sono gratuiti, ingresso libero con esibizione del Green Pass fino ad esaurimento posti.

Misterioso barocco e il concerto della Masterclass di corno. Le proposte di VivaVoce Summertime non saranno le uniche del weekend e agli amanti della musica classica CortinAteatro riserva l’atteso concerto Misterioso barocco, che si svolgerà sabato 28 agosto alle 20.45 all’Alexander Girardi Hall. Il programma è dedicato al genere del concerto barocco veneziano, universalmente riconosciuto per la sua forma tripartita e l’alternanza di due tempi veloci tra un tempo lento, e metterà a confronto il differente sviluppo in Giuseppe Tartini, Antonio Vivaldi e Francesco Geminiani grazie ad un protagonista d’eccezione, il violinista Davide De Ascaniis, diplomatosi con il massimo dei voti a 16 anni e che vanta già una carriera internazionale ricca di premi e riconoscimenti internazionali. Accanto a lui ci sarà l’orchestra da camera giovanile Machiavelli, nata nel 2015 a Verona e formata da musicisti professionisti under 35 provenienti da tutto il Veneto e che hanno calcato i palcoscenici più prestigiosi della regione.
Il concerto sarà preceduto alle 20.00 dall’
introduzione all’ascolto a cura di Stefano Soardo.

I biglietti sono in vendita su Vivaticket.com, all’Infopoint e alla Cooperativa di Cortina.

Gli appuntamenti successivi. Sarà il teatro a chiudere la rassegna estiva CortinAteatro venerdì 10 settembre alle 20.45 all’Alexander Girardi Hall: l’appuntamento è con la pièce proposta dal Teatro Stabile del Veneto e coprodotta con Stivalaccio Teatro, Romeo e Giulietta l’amore è saltimbanco, soggetto originale di Marco Zoppello che è anche regista.

Per accedere agli spettacoli è richiesta l’esibizione del Green pass.

logo

Related posts

Superato l’80% dei Bellunesi vaccinati con almeno una dose

Superato l’80% dei Bellunesi vaccinati con almeno una dose

A questa mattina, oltre l’80,2% dei residenti in provincia di Belluno con più di 12 anni ha ricevuto almeno una dose di vaccino anti Covid. Ad oggi, le dosi somministrate in Ulss Dolomiti sono oltre 275.300 mila. L’80,2% ( pari a 146.322 persone ) della popolazione vaccinabile in Ulss...

SBAGLIA SENTIERO: INTERVENTO DEL SOCCORSO ALPINO DI AGORDO NELLA NOTTE

SBAGLIA SENTIERO: INTERVENTO DEL SOCCORSO ALPINO DI AGORDO NELLA NOTTE

Cencenighe Agordino (BL), 25 - 09 - 21 Ieri sera il Soccorso alpino di Agordo è stato allertato a seguito della chiamata di un ragazzo, che si trovava da due giorni in gruppo al Bivacco Bedin, poiché un'amica che doveva raggiungerli era in difficoltà. Dalle prime informazioni, difficili da...

INTERVENTI A TAIBON E COLLE SANTA LUCIA

INTERVENTI A TAIBON E COLLE SANTA LUCIA

Taibon Agordino (BL), Attorno alle 15, di ieri, venerdì 24 settembre,  il Soccorso alpino di Agordo è stato allertato dalla Centrale del Suem, per un escursionista di lingua tedesca, che si era fatto male a una spalla scivolando lungo il sentiero numero 554, a una ventina di minuti di distanza...

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D'AMPEZZO

Il sindaco Gianpietro Ghedina ha convocato il consiglio comunale per giovedì 30 settembre alle ore 11. La seduta sarà trasmessa in diretta su Radio Cortina. Di seguito l'ordine del giorno.

RECUPERATO NELLA NOTTE ESCURSIONISTA IN CIVETTA

RECUPERATO NELLA NOTTE ESCURSIONISTA IN CIVETTA

Val di Zoldo (BL), 24 - 09 - 21 Ieri sera attorno alle 20.30 la Centrale del 118 ha allertato il Soccorso alpino della Val di Zoldo, a seguito della chiamata di un escursionista straniero bloccato nella zona della Ferrata Alleghesi, sul Civetta, in un punto in cui non si fidava a...

RECUPERATA CORDATA IN DIFFICOLTÀ SULLE TRE CIME DI LAVAREDO

RECUPERATA CORDATA IN DIFFICOLTÀ SULLE TRE CIME DI LAVAREDO

Ieri verso le 20 la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino di Auronzo, per una cordata di alpinisti stranieri in difficoltà sulla Cima Grande di Lavaredo. Arrivati all'undicesimo tiro dello Spigolo Dibona, infatti, i due non erano più in grado di proseguire essendo sprovvisti di...

DUE INTERVENTI IN MONTAGNA

DUE INTERVENTI IN MONTAGNA

Attorno alle 16.20, ieri, mercoledì 22 settembre,  la Centrale del Suem è stata allertata per due emergenze consecutive, la prima per una cordata di alpinisti belgi usciti fuori traccia dalla Via Eotvos-Dimai sulla Tofana di Rozes. I due di 22 e 25 anni, che si trovavano all'altezza...

INCIDENTE SULLA FERRATA DEL PATERNO

INCIDENTE SULLA FERRATA DEL PATERNO

Attorno a mezzogiorno la Centrale del 118 è stata allertata per un escursionista caduto per diversi metri mentre percorreva in compagnia la Ferrata del Paterno, ad Auronzo di Cadore. L'uomo, che si trovava in un tratto non attrezzato del percorso e aveva riportato un sospetto politrauma, è...

TROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA DI TOLMEZZO

TROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA DI TOLMEZZO

È stato purtroppo ritrovato senza vita, l'escursionista settantunenne di Tolmezzo (UD), G.A., per il cui mancato rientro ieri nel tardo pomeriggio erano scattate le ricerche nella zona di Forcella Scodavacca, dove era diretto dopo essere partito da Forni di Sopra.  L'allarme era stato  lanciato...