Nuovi parroci per Valle di Cadore, Venas, Cibiana, Seren, Rasai, Valle di Seren, Caupo e Tisoi

Nuovi parroci per Valle di Cadore, Venas, Cibiana, Seren, Rasai, Valle di Seren, Caupo e Tisoi

Valle di Cadore, Venas e Cibiana – le tre parrocchie della Valle del Boite, rimaste senza parroco dopo la morte di don Giuseppe Bortolas – vengono affidate a don Alessandro Coletti, (in Foto) finora parroco di Seren, Rasai, Valle di Seren e Caupo. Nella serata di sabato 21 agosto – riferisce a questo proposito il sito della Diocesi di Belluno-Feltre – il Vescovo ha incontrato il Consiglio pastorale parrocchiale unitario delle quattro comunità feltrine, spiegando loro il motivo della sua decisione e chiedendo di comprenderne le ragioni.

Classe 1983, don Alessandro è originario della parrocchia di Tai di Cadore; è stato ordinato prete in Cattedrale a Belluno il 14 giugno 2014; dopo l’ordinazione è stato vicario parrocchiale a Sedico, Bribano e Roe fino a novembre 2018, quando divenne parroco nelle quattro parrocchie del comune di Seren del Grappa. Presso il Marcianum di Venezia ha frequentato i corsi che lo hanno portato a conseguire la licenza in diritto canonico nel febbraio 2021, competenza per la quale è membro dell’Équipe diocesana per la tutela dei minori. Dal 2019 è assistente ecclesiastico dell’Agesci per la zona di Belluno.

Il posto di don Alessandro viene assunto da don Robert Soccal, come parroco “in solido” con don Giuseppe Bernardi. Classe 1968, ordinato in Cattedrale a Belluno il 5 giugno 1993, nei suoi 28 anni di ministero don Robert si è spesso interfacciato con il mondo giovanile: come vicario parrocchiale di Longarone, come vicedirettore del Centro Papa Luciani di Santa Giustina, come assistente degli universitari, come incaricato per la pastorale giovanile e come insegnante di religione. Per un breve periodo don Robert è stato a Gaya in Niger come missionario “fidei donum”.

La comunità parrocchiale di Tisoi, guidata in questi mesi da don Graziano Della Caneva, viene affidata a don Giorgio Soccol, assieme alle parrocchie di Orzes, di cui è parroco dal 1999, e di Bolzano Bellunese, che guida dal 2011. Tutto questo in vista di una collaborazione che comprenderà anche la parrocchia e la fraternità francescana di Mussoi. Nato a Taibon Agordino nel 1953, don Giorgio è stato ordinato presbiterio in Cattedrale a Belluno nel 1977. Per molti anni è stato guida della Caritas diocesana.

logo

Related posts

ESCURSIONISTA RUZZOLA IN UN CANALE

ESCURSIONISTA RUZZOLA IN UN CANALE

Alpago (BL), 15 - 06 -24 Attorno alle 11 la Centrale del 118 ha allertato il Soccorso alpino dell'Alpago per un escursionista ruzzolato per oltre 100 metri in un canale, mentre con due amici scendeva dal monte Dolada verso il Col Brustolà. Appena la nebbia lo ha permesso, l'elicottero del Suem...

Nota Stampa. Spostamento del Mercato e Rigenerazione del Comparto Stazione.

Nota Stampa. Spostamento del Mercato e Rigenerazione del Comparto Stazione.

Pubblichiamo il comunicato stampa del sindaco di Cortina d'Ampezzo, Gianluca Lorenzi , sullo spostamento del mercato e la rigenerazione del comparto Stazione.

Trasporto pubblico locale: aggiornamento orari per la zona Cadore-Comelico

Trasporto pubblico locale: aggiornamento orari per la zona Cadore-Comelico

La prossima settimana partiranno le nuove corse di trasporto pubblico locale nella zona del Comelico e del Cadore. Si tratta di un aggiustamento del servizio resosi necessario dopo l’introduzione dell’orario estivo. «Un aggiustamento che va incontro alle esigenze degli utenti di un’area...

A CORTINA D’AMPEZZO RECUPERATA COPPIA BLOCCATA DALLA NEVE

A CORTINA D'AMPEZZO RECUPERATA COPPIA BLOCCATA DALLA NEVE

Attorno alle 13 la Centrale del Suem è stata contattata da una coppia di escursionisti francesi, bloccati dalla neve all'uscita della Ferrata di Punta Anna a circa 2.700 metri di quota. Dopo che le nuvole basse ne hanno impedito l'avvicinamento, l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha...

GIUNTA REGIONALE, APPROVATI PROVVEDIMENTI A TUTELA DEI MINORI E DELLE FAMIGLIE. FONDI PER OLTRE 36 MILIONI DI EURO.

GIUNTA REGIONALE, APPROVATI PROVVEDIMENTI A TUTELA DEI MINORI E DELLE FAMIGLIE. FONDI PER OLTRE 36 MILIONI DI EURO.

Un pacchetto di provvedimenti a tutela dei minori, della famiglia e della genitorialità. Lo ha approvato la Giunta regionale che nelle ultime sedute ha varato ben 4 delibere stanziando contributi a favore del Sistema Veneto Adozioni, del sostegno all’affido familiare, dei Comuni con popolazione...

IN VENETO NUOVO BANDO CON 4 MILIONI DI EURO PER ROTTAMAZIONE VECCHIE STUFE.

IN VENETO NUOVO BANDO CON 4 MILIONI DI EURO PER ROTTAMAZIONE VECCHIE STUFE.

Su proposta dell’assessore all’Ambiente, la Giunta regionale del Veneto ha approvato un nuovo bando, dotato di 4 milioni di euro, per la concessione di contributi destinati alla rottamazione e acquisto di impianti termici domestici a combustione di biomassa legnosa di potenza nominale inferiore...

A CORTINA, BLOCCATO CON SCARPE DA TENNIS DALLA NEVE SOTTO FORCELLA LAGAZUOI

A CORTINA, BLOCCATO CON SCARPE DA TENNIS DALLA NEVE SOTTO FORCELLA LAGAZUOI

Poco prima di mezzogiorno il Soccorso alpino di Cortina d'Ampezzo è stato allertato, dal Suem 118, per un escursionista statunitense bloccato dalla neve sul Lagazuoi, incapace di proseguire autonomamente. Individuate le coordinate del punto dove si trovava il 33enne - a quota 2.480 metri sotto...

Cancia, ripartiti i lavori al canalone

Cancia, ripartiti i lavori al canalone

Cantiere in corso a Cancia (Borca di Cadore). Sono ripartiti nelle ultime settimane i lavori sul canalone dell’Antelao, per rafforzare le sponde. Si tratta di un’operazione finalizzata ad aumentare la mitigazione del rischio, del valore di circa 4 milioni di euro. «L’obiettivo è garantire...

Milano Cortina 2026: Conferenza dei servizi decisoria su Villaggio Olimpico a Cortina

Milano Cortina 2026: Conferenza dei servizi decisoria su Villaggio Olimpico a Cortina

Si è svolta oggi la fondamentale Conferenza dei servizi decisoria sul Villaggio Olimpico di Cortina d’Ampezzo. È quanto si legge sul sito web di Società Infrastrutture Milano Cortina 2026 (SIMICO) La conferenza - in modalità telematica - ha avuto come oggetto l’esame del progetto ‘unico...