INAUGURATO A CORTINA IL NUOVO PARCO GIOCHI

INAUGURATO A CORTINA IL NUOVO PARCO GIOCHI

Si sono conclusi i lavori per la realizzazione dello spazio giochi nell’area di Sopiazes, un intervento programmato da molti anni e portato a termine dall’Amministrazione Ghedina, grazie anche ad un finanziamento dei Fondi per i Comuni di Confine.

Il progetto, nato nel 2010 a firma dell’architetto ampezzano Ambra Piccin, è stato seguito nella fase conclusiva direttamente dall’Ufficio tecnico del Comune dal geometra Roland Garramone ed è stato inaugurato questa mattina alle ore 11.00 alla presenza del sindaco di Cortina d’Ampezzo Gianpietro Ghedina.

“Esprimo soddisfazione a nome di tutta l’Amministrazione comunale per aver portato a termine, superando molteplici difficoltà, un progetto rivolto alle famiglie di Cortina e che sono certo sarà molto apprezzato da ospiti e visitatori di tutte le età – dichiara il Sindaco dott. Gianpietro Ghedina – Il parco giochi è stato realizzato nel segno dell’inclusività, per essere uno spazio attrezzato all’aria aperta accessibile a tutti, dedicato al tempo libero e allo svago per i bambini e le famiglie. Un’opportunità in più per trascorrere ore liete di tranquillità e di divertimento in una zona vicina al centro.”

Il parco si inserisce nel polo sportivo dell’area Sopiazes, che guarda ai giochi olimpici del 2026 con l’obiettivo di diventare vero punto di riferimento sportivo multidisciplinare della conca, e che ad oggi include la palestra di roccia, i campi da tennis e il Parco Avventura.

Il progetto è stato pensato e realizzato come uno spazio dedicato al divertimento dei più piccoli, ma non solo: composto da 22 aree, il parco si costruisce di strutture dedicate alle varie fasce di età, tra cui torri, palafitte, un labirinto, una zona dedicata ai folletti, una galleria, scivoli, ponti e anche un’area allestita per divertirsi a scoprire “i giochi di una volta”.

Per i genitori il parco ospita diversi angoli a disposizione per pic nic, allestiti con barbecue e gazebi, ideali per trascorrere una giornata in compagnia di tutta la famiglia in un contesto verde e protetto.

Non manca uno spazio dedicato agli incontri: è stata realizzata un’arena all’aperto, con una capienza di circa 50 posti, dove è possibile mettere in scena rappresentazioni di teatro, concerti e eventi dedicati a bambini e ragazzi.

Grande attenzione è stata posta all’accessibilità all’area di passeggini e carrozzine per disabili: dal parcheggio adiacente al Bob Bar partono, infatti, percorsi pavimentati con i relativi collegamenti alla palestra e agli spazi circostanti.

Il progetto, eseguito da Costruzioni srl di Pieve di Soligo e Tecnoimpresa srl di Belluno, segna un risultato importante nell’implementazione dei servizi a dedicati a residenti e turisti.

logo

Related posts

IN VENETO NUOVO BANDO CON 4 MILIONI DI EURO PER ROTTAMAZIONE VECCHIE STUFE.

IN VENETO NUOVO BANDO CON 4 MILIONI DI EURO PER ROTTAMAZIONE VECCHIE STUFE.

Su proposta dell’assessore all’Ambiente, la Giunta regionale del Veneto ha approvato un nuovo bando, dotato di 4 milioni di euro, per la concessione di contributi destinati alla rottamazione e acquisto di impianti termici domestici a combustione di biomassa legnosa di potenza nominale inferiore...

A CORTINA, BLOCCATO CON SCARPE DA TENNIS DALLA NEVE SOTTO FORCELLA LAGAZUOI

A CORTINA, BLOCCATO CON SCARPE DA TENNIS DALLA NEVE SOTTO FORCELLA LAGAZUOI

Poco prima di mezzogiorno il Soccorso alpino di Cortina d'Ampezzo è stato allertato, dal Suem 118, per un escursionista statunitense bloccato dalla neve sul Lagazuoi, incapace di proseguire autonomamente. Individuate le coordinate del punto dove si trovava il 33enne - a quota 2.480 metri sotto...

Cancia, ripartiti i lavori al canalone

Cancia, ripartiti i lavori al canalone

Cantiere in corso a Cancia (Borca di Cadore). Sono ripartiti nelle ultime settimane i lavori sul canalone dell’Antelao, per rafforzare le sponde. Si tratta di un’operazione finalizzata ad aumentare la mitigazione del rischio, del valore di circa 4 milioni di euro. «L’obiettivo è garantire...

Milano Cortina 2026: Conferenza dei servizi decisoria su Villaggio Olimpico a Cortina

Milano Cortina 2026: Conferenza dei servizi decisoria su Villaggio Olimpico a Cortina

Si è svolta oggi la fondamentale Conferenza dei servizi decisoria sul Villaggio Olimpico di Cortina d’Ampezzo. È quanto si legge sul sito web di Società Infrastrutture Milano Cortina 2026 (SIMICO) La conferenza - in modalità telematica - ha avuto come oggetto l’esame del progetto ‘unico...

BELLUNO, CONCLUSO IL PRIMO CORSO 2024 PER VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI

BELLUNO, CONCLUSO IL PRIMO CORSO 2024 PER VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI

Sono sedici i nuovi Vigili del fuoco volontari che hanno superato il primo corso di formazione, previsto per il 2024, per Vigili del fuoco dei distaccamenti volontari del comando di Belluno.L’attività formativa teorica pratica è iniziata il 12 aprile scorso, concludendosi domenica 9 giugno con...

GRAND SLAM DOLOMITICO, A LAGGIO DI CADORE BRILLANO EVA LECHNER E NICHOLAS PETTINÀ

GRAND SLAM DOLOMITICO, A LAGGIO DI CADORE BRILLANO EVA LECHNER E NICHOLAS PETTINÀ

400 concorrenti hanno dato vita, domenica 9 giugno, al terzo appuntamento della prima edizione di “Grand Slam Dolomitico”, il circuito in dodici prove che unisce ciclismo e podismo e i territori di Cadore, Comelico e Carnia, in alcune tra le più suggestive località montane tra Veneto e...

Saucony Dolomiti Extreme Trail 2024, festa per 2.600 runner sulle Dolomiti della Val di Zoldo

Saucony Dolomiti Extreme Trail 2024, festa per 2.600 runner sulle Dolomiti della Val di Zoldo

Sono stati 2.600 i runner che nel fine settimana 7-9 giugno hanno dato vita a Saucony Dolomiti Extreme Trail, evento del trail running che si disputa sui sentieri della Val di Zoldo, nel cuore delle Dolomiti Bellunese patrimonio dell’umanità Unesco, e che in questo 2024 ha confermato il...

RUZZOLA IN UN CANALE, IN GRAVI CONDIZIONI ESCURSIONISTA CANADESE

RUZZOLA IN UN CANALE, IN GRAVI CONDIZIONI ESCURSIONISTA CANADESE

Percorrendo assieme al compagno il sentiero attrezzato che scende dal Casel Sora'l Sass, sullo Spiz di Mezzodì, in Comune di Val di Zoldo,  un'escursionista canadese di 32 anni è inciampata, ruzzolando una trentina di metri tra i sassi di un canale. Il compagno, che si trovava più indietro e...

ANZIANO GRAVE DOPO UN INCIDENTE A MARGINE DEL BOSCO

ANZIANO GRAVE DOPO UN INCIDENTE A MARGINE DEL BOSCO

E stato trasportato all'ospedale in gravi condizioni un 82enne di Feltre, rimasto ferito quest'oggi a seguito di un incidente ancora da chiarire. Attorno alle 13 la Centrale del Suem 118 era stata attivata per il mancato rientro all'ora di pranzo dell'uomo, che si trovava a prendere legna con...