Milano Cortina 2026 e Parigi 2024 firmano un Protocollo d’Intesa

Milano Cortina 2026 e Parigi 2024 firmano un Protocollo d’Intesa

Milano Cortina 2026 e Parigi 2024 percorreranno insieme la strada verso i Giochi. I due Comitati Organizzatori delle prossime Olimpiadi e Paralimpiadi europee hanno firmato un Protocollo d’Intesa che definisce la cornice della collaborazione tra i due OCOG.

L’intesa tra i Giochi Estivi 2024 e i Giochi Invernali 2026 riguarda principalmente lo scambio di esperienze e conoscenze, ma anche lo sviluppo di attività congiunte per garantire innovazione ed efficienza nell’organizzazione delle due edizioni delle Olimpiadi e Paralimpiadi che, idealmente, si passeranno il testimone. La Consegna della Bandiera e la Mascotte sono due potenziali ambiti di sinergia. Cooperazione e condivisione di best practices anche nel settore delle risorse umane e nella gestione delle relazioni esterne ed interne. Nell’accordo si ribadisce anche il comune impegno a realizzare Olimpiadi e Paralimpiadi sostenibili dal punto di vista economico, ambientale e sociale

Il protocollo d’intesa è stato siglato a Tokyo, in occasione dei Giochi, dal Presidente della Fondazione Milano Cortina 2026 Giovanni Malagò e del Presidente del Comitato Organizzatore di Parigi 2024 Tony Estanguet.

“La firma del memorandum tra Milano Cortina 2026 e Parigi 2024 è il simbolo della cooperazione tra due Paesi storicamente legati da profonde radici culturali e sociali e uniti da una sconfinata passione per lo sport – ha dichiarato il Presidente Giovanni Malagò – Questo accordo ci consentirà di cooperare in diverse aree chiave e svilupparle insieme per offrire due edizioni indimenticabili dei Giochi Olimpici e Paralimpici. Entrambi i nostri team sono ansiosi di iniziare a lavorare insieme e sono sicuro che raggiungeremo risultati grandi e innovativi”.

“E’ un grande piacere siglare iniziare questa collaborazione con i nostri amici e vicini di Milano Cortina 2026 e siglare questo accordo qui a Tokyo ha un valore simbolico ancora più importante – ha commentato Tony Estanguet – La vicinanza geografica e culturale tra i nostri due Paesi, la vicinanza dei Giochi estivi e invernali e la loro realizzazione in sinergia saranno la chiave per garantire che la nostra collaborazione sia al servizio del nostro convinzione comune: lo sport cambia la vita”.

logo

Related posts

COVID 19: SONO 314 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID 19: SONO 314 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questa settimana”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 385 a 314 casi (-71). Le persone in quarantena...

Soccorso Alpino: gli interventi di oggi domenica 23 gennaio 2022

Soccorso Alpino: gli interventi di oggi domenica 23 gennaio 2022

Belluno, 23 - 01 - 22 Attorno alle 13.20 la Centrale del Suem è stata allertata per uno scialpinista che si era sentito poco bene, mentre con un compagno stava scendendo a piedi in conserva dal Crissin di Laggio, nel comune di Vigo di Cadore. E.C., 57 anni, di Vittorio Veneto (TV), che...

ICECLIMBER VOLA DA CASCATA DI GHIACCIO

ICECLIMBER VOLA DA CASCATA DI GHIACCIO

Rocca Pietore (BL), 22 - 01 - 22 Attorno a mezzogiorno il Soccorso alpino della Val Pettorina è stato attivato per uno scalatore volato da una cascata di ghiaccio nei Serrai di Sottoguda. R.O., 33 anni, di Valle Aurina (BZ), era caduto dalla Cattedrale per una decina di metri,  riportando la...

CACCIATORE RUZZOLA PER 100 METRI SUL MONTE PIZ

CACCIATORE RUZZOLA PER 100 METRI SUL MONTE PIZ

San Gregorio nelle Alpi (BL), 22 - 01 - 22 Alle 11.15 circa il Soccorso alpino di Feltre è stato allertato per un cacciatore ruzzolato un centinaio di metri sul Monte Piz, mentre cercava di recuperare un muflone abbattuto. Un compagno di M.F., 22 anni, di San Gregorio nelle Alpi (BL), era...

SOFIA GOGGIA VINCE LA COPPA DI CORTINA D’AMPEZZO

SOFIA GOGGIA VINCE LA COPPA DI CORTINA D'AMPEZZO

Sofia Goggia ha regalato uno spettacolo indimenticabile con la vittoria nella discesa femminile di Coppa del mondo in programma sulle nevi casalinghe di Cortina d’Ampezzo. Sull’Olympia delle Tofane, accorciata con la partenza al Duca d’Aosta a causa del forte vento, la campionessa orobica si è...

Da domani attivo nuovo punto tamponi a Cortina d’Ampezzo

Da domani attivo nuovo punto tamponi a Cortina d'Ampezzo

Da domani 22 gennaio 2022 sarà attivo un punto tamponi all’ospedale di Cortina aperto alla cittadinanza, grazie a un accordo tra Ulss Dolomiti e GVM. Il punto tamponi di Cortina eseguirà sia tamponi antigenici che molecolari prescritti con impegnativa medica. Per accedere al servizio è...

Goggia miglior tempo anche nella seconda prova della DH di Cortina. Settima Brignone

Goggia miglior tempo anche nella seconda prova della DH di Cortina. Settima Brignone

Sofia Goggia è stata nuovamente la più veloce nel secondo e ultimo training alla vigilia della discesa femminile di Coppa del mondo, in programma a Cortina d’Ampezzo. Sull’Oympia delle Tofane la campionessa bergamasca, già miglior tempo nella prima prova anche se con un salto di porta, ha...

COPPA DEL MONDO, AMMINISTRAZIONE COMUNALE E CORTINA FOR US PER UN FINE SETTIMANA DI GRANDE INTENSITÀ

COPPA DEL MONDO, AMMINISTRAZIONE COMUNALE E CORTINA FOR US PER UN FINE SETTIMANA DI GRANDE INTENSITÀ

In occasione della due giorni di Coppa del Mondo di sci alpino femminile, in programma sulla pista Olympia delle Tofane sabato 22 e domenica 23 gennaio, si rafforza la sinergia tra il Comitato organizzatore della Coppa - con la supervisione di Fisi - l’Amministrazione comunale e Cortina For Us...

A CORTINA È SUBITO SUPER GOGGIA

A CORTINA È SUBITO SUPER GOGGIA

Nonostante le botte rimediate nella caduta dello scorso fine settimana nella discesa di Coppa di Altenmarkt Zauchensee, in Austria, è sempre super Sofia Goggia. La bergamasca, leader nella graduatoria di discesa e superG nonché terza in quella generale, oggi nella prima prova cronometrata in...