Spopolamento della montagna, la Provincia di Belluno a colloquio con il ministro per gli Affari regionali, Mariastella Gelmini

Spopolamento della montagna, la Provincia di Belluno a colloquio con il ministro per gli Affari regionali, Mariastella Gelmini

La Provincia di Belluno ha incontrato oggi a Roma il ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Mariastella Gelmini, per presentare il problema dello spopolamento della montagna e illustrare il protocollo con Sondrio e Verbano Cusio Ossola che sarà sottoscritto all’Upi domani mattina (14 luglio). Presenti il presidente Roberto Padrin, e i consiglieri delegati Massimo Bortoluzzi, Franco De Bon e Danilo De Toni.
Sul tavolo i dati demografici del Bellunese e un’analisi dei problemi del territorio, in particolare le difficoltà di personale intercorse dopo la riforma Delrio, e la carenza di infrastrutture stradali e digitali.
«Le criticità del nostro territorio sono rimaste le stesse che c’erano prima della riforma Delrio, ma nel frattempo sono stati tolti personale e risorse economiche. La riforma Delrio però garantisce forme differenziate di gestione del territorio alle Province interamente montane ed è per questo che è stato predisposto l’accordo con Verbano Cusio Ossola e Sondrio – sottolinea il presidente Padrin -. Abbiamo la necessità di rendere operativa proprio questa specificità e sul tema abbiamo raccolto la disponibilità del Ministero a integrare le proposte all’interno della legge quadro sulla montagna in costruzione in questi mesi. Nelle prossime settimane – su invito del ministro Gelmini, che ha riconosciuto l’importanza del riconoscimento delle “terre alte” all’interno dell’architettura dello Stato – invieremo le nostre idee progettuali».
Durante l’incontro è stata condivisa la necessità di riqualificare i borghi storici oggi scarsamente abitati, anche superando i vincoli. E sono state illustrate le possibilità di un percorso per preparare la transizione ecologica, grazie all’agricoltura di montagna, anche approfittando della prossima scadenza delle grandi concessioni idroelettriche.
«Abbiamo parlato anche dell’utilizzo di area vasta delle risorse speciali che la ministra ha confermato, Fondi Comuni confinanti e Fondo Letta – conclude il presidente Padrin -. In questo modo è più semplice mettere in connessione le capacità finanziarie con le esigenze del territorio».

logo

Related posts

Altri interventi del Soccorso Alpino di oggi sabato 24 luglio 2021

Altri interventi del Soccorso Alpino di oggi sabato 24 luglio 2021

Cortina d'Ampezzo Tre le emergenze nel primo pomeriggio a Cortina d'Ampezzo. Scendendo da Forcella Pomagagnon lungo il ghiaione, un escursionista è caduto in uno dei canali d'erosione scavato dalle piogge e si è fatto male a una caviglia, riportando inoltre diverse escoriazioni. I compagni...

ESCURSIONISTA COLTO DA CRISI DI PANICO A FALCADE

ESCURSIONISTA COLTO DA CRISI DI PANICO A FALCADE

Falcade (BL), 24 - 07 - 21 Alle 12.20 circa la Centrale del 118 è stata contattata da alcune persone, che si erano imbattute in un escursionista colto da una crisi di panico, lungo il tragitto che dal Lago Cavia porta al Col Margherita. Ottenute le coordinate del punto in cui si trovava, i...

Nuova missione per don Graziano Dalla Caneva e per don Andrea Constantini

Nuova missione per don Graziano Dalla Caneva e per don Andrea Constantini

In una lettera ai preti il vescovo Renato ha comunicato alcuni prossimi avvicendamenti nel presbiterio della nostra diocesi. Nel darne l’annuncio, il Vescovo condivide «una particolare fatica che mi sembra di poter descrivere riferendomi innanzitutto ai giorni in cui ci hanno lasciato alcuni...

Seduta vaccinale a Cortina il 29 luglio: prenotazioni dal portale

Seduta vaccinale a Cortina il 29 luglio: prenotazioni dal portale

E’ stata organizzata una seduta vaccinale a Cortina d'Ampezzo – stadio del ghiaccio per il 29 luglio 2021 per persone con più di 18 anni. E’ possibile prenotare la vaccinazione dal sito www.aulss1.veneto.it . Inoltre, dalle 15.00 alle 18.00, sempre allo Stadio del Ghiaccio di Cortina, sarà...

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

La seduta sarà trasmessa in diretta su Radio Cortina.

COVID-19: LE NUOVE MISURE DEL GOVERNO

COVID-19: LE NUOVE MISURE DEL GOVERNO

Il Consiglio dei Ministri si è riunito giovedì 22 luglio 2021, alle ore 18.10 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente Mario Draghi. Segretario, il Sottosegretario alla Presidenza Roberto Garofoli. Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per...

Soccorso sulla Tofana di Rozes

Soccorso sulla Tofana di Rozes

Verso le 17 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione della Tofana di Rozes dove, a due tiri dall'uscita del Primo Spigolo, due alpinisti padovani, di 25 e 23 anni, erano rimasti appesi alle corde nel tentativo di calarsi. In due rotazioni il tecnico di elisoccorso...

INFORTUNIO SUL SENTIERO PER IL VANDELLI

INFORTUNIO SUL SENTIERO PER IL VANDELLI

Cortina d'Ampezzo (BL), 22 - 07 - 21 Attorno a mezzogiorno l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto lungo il sentiero numero 215 che porta al Rifugio Vandelli, per un'escursionista che, scivolata, aveva messo giù male una mano, riportando un sospetto trauma al polso. R.R., 54...

SOCCORSA ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ IN VAL DI ZOLDO

SOCCORSA ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ IN VAL DI ZOLDO

Val di Zoldo (BL), 22 - 07 - 21 Alle 13.40 circa il Soccorso alpino della Val di Zoldo è stato allertato dal compagno di un'escursionista, bloccata lungo il sentiero che costeggia il Maè, di fronte al Palaghiaccio a Forno di Zoldo. Cercando di evitare un tratto del percorso ritenuto esposto...