La famiglia Gualandi lancia “Enrosadira”, progetto di Ospitalità Alberghiera in vista delle Olimpiadi Milano-Cortina 2026

La famiglia Gualandi lancia “Enrosadira”, progetto di Ospitalità Alberghiera in vista delle Olimpiadi Milano-Cortina 2026

Nasce “Enrosadira”, progetto di Ospitalità Alberghiera in vista delle Olimpiadi Milano-Cortina 2026 che porta la firma della famiglia Gualandi.

Da oltre 20 anni i fratelli Andrea, Michele, Paola e Jacopo Gualandi seguono con passione il Cristallo, a Luxury Collection Resort & Spa e hanno contribuito attivamente al rilancio e al potenziamento dell’offerta turistica di Cortina. I Gualandi sono stati i primi a portare una gestione manageriale nella località mantenendo quel tocco familiare che fa parte della storia del Cristallo nonché i primi a coinvolgere una catena internazionale nel panorama turistico di Cortina.

Adesso, in vista dell’importante appuntamento delle Olimpiadi 2026, la famiglia Gualandi punta a replicare l’esperienza di successo del Cristallo recuperando almeno 3 nuove strutture a Cortina con un’offerta in grado di coprire le diverse fasce di mercato, attraverso l’utilizzo di catene di primo piano nel segmento alberghiero. Oltre all’acquisizione dell’Hotel San Marco la famiglia Gualandi prenderà in gestione altre due strutture attualmente chiuse per riaprirle e rilanciarle così come fecero 20 anni fa con l’Hotel Cristallo. Contestualmente la famiglia ha rinvenuto la necessità di promuovere investimenti sostanziosi nel Cristallo per mantenere l’elevato livello dell’offerta. In particolare, si vuole procedere oltre al rinnovamento in termini di attrezzature e arredi, all’ampliamento del numero di camere. L’ampliamento del Cristallo e il Progetto Enrosadira coinvolgeranno complessivamente 4 strutture, oltre 270 camere e daranno lavoro a oltre 250 persone.

Il fondo di private equity Attestor Capital entrerà come investitore nell’Hotel Cristallo. L’obiettivo è assicurare, attraverso investimenti significativi, le risorse necessarie al rilancio del Cristallo. Il progetto prevede il restauro e la riqualificazione della struttura. In questo modo, gli standard di qualità che da sempre caratterizzano l’hotel saranno ulteriormente rafforzati per intercettare la crescente domanda internazionale per l’ospitalità di lusso. Inoltre, la famiglia Gualandi avrà a disposizione la liquidità necessaria a portare a termine il progetto più complessivo. Una strategia complessa, ma molto ben articolata. Un ingresso, quello di Attestor Capital concepito per portare crescita e continuità. Cristallo, a Luxury Collection Resort and Spa, Cortina continuerà ad operare sotto la guida del Direttore Franco Lentini e il personale attuale. Michele Gualandi rimarrà nel Consiglio di Amministrazione.

Il Progetto Enrosadira nasce dalla volontà di capitalizzare e replicare l’esperienza fatta in quasi 30 anni di proprietà dell’Hotel Cristallo e 20 di gestione passata dall’acquisto, alla ristrutturazione fino al rilancio della gestione. Dopo l’assegnazione dei Mondiali 2021 prima e delle Olimpiadi del 2026 dopo, abbiamo capito che avremmo potuto replicare quell’esperienza recuperando e rilanciando alcuni degli hotel chiusi da anni. Conosciamo molto approfonditamente il mercato locale, i grandi eventi sportivi rappresentano prospettive concrete per il futuro e c’erano davvero troppe le strutture chiuse da anni, fallite o all’asta. Allo stesso tempo abbiamo compreso che anche il Cristallo necessitava di investimenti sostanziosi per garantire il top dell’offerta: un rinnovamento in termini di attrezzature e arredi e la necessità di ampliare il numero di camere. Questa per noi non è una vendita ma un investimento sul futuro dei nostri collaboratori, della comunità che ci ha accolto e che vogliamo far crescere anche grazie a scelte imprenditoriali come questa che abbiamo pensato per generare benessere su tutta Cortina d’Ampezzo” commenta la Famiglia Gualandi.

logo

Related posts

Altri interventi del Soccorso Alpino di oggi sabato 24 luglio 2021

Altri interventi del Soccorso Alpino di oggi sabato 24 luglio 2021

Cortina d'Ampezzo Tre le emergenze nel primo pomeriggio a Cortina d'Ampezzo. Scendendo da Forcella Pomagagnon lungo il ghiaione, un escursionista è caduto in uno dei canali d'erosione scavato dalle piogge e si è fatto male a una caviglia, riportando inoltre diverse escoriazioni. I compagni...

ESCURSIONISTA COLTO DA CRISI DI PANICO A FALCADE

ESCURSIONISTA COLTO DA CRISI DI PANICO A FALCADE

Falcade (BL), 24 - 07 - 21 Alle 12.20 circa la Centrale del 118 è stata contattata da alcune persone, che si erano imbattute in un escursionista colto da una crisi di panico, lungo il tragitto che dal Lago Cavia porta al Col Margherita. Ottenute le coordinate del punto in cui si trovava, i...

Nuova missione per don Graziano Dalla Caneva e per don Andrea Constantini

Nuova missione per don Graziano Dalla Caneva e per don Andrea Constantini

In una lettera ai preti il vescovo Renato ha comunicato alcuni prossimi avvicendamenti nel presbiterio della nostra diocesi. Nel darne l’annuncio, il Vescovo condivide «una particolare fatica che mi sembra di poter descrivere riferendomi innanzitutto ai giorni in cui ci hanno lasciato alcuni...

Seduta vaccinale a Cortina il 29 luglio: prenotazioni dal portale

Seduta vaccinale a Cortina il 29 luglio: prenotazioni dal portale

E’ stata organizzata una seduta vaccinale a Cortina d'Ampezzo – stadio del ghiaccio per il 29 luglio 2021 per persone con più di 18 anni. E’ possibile prenotare la vaccinazione dal sito www.aulss1.veneto.it . Inoltre, dalle 15.00 alle 18.00, sempre allo Stadio del Ghiaccio di Cortina, sarà...

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

La seduta sarà trasmessa in diretta su Radio Cortina.

COVID-19: LE NUOVE MISURE DEL GOVERNO

COVID-19: LE NUOVE MISURE DEL GOVERNO

Il Consiglio dei Ministri si è riunito giovedì 22 luglio 2021, alle ore 18.10 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente Mario Draghi. Segretario, il Sottosegretario alla Presidenza Roberto Garofoli. Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per...

Soccorso sulla Tofana di Rozes

Soccorso sulla Tofana di Rozes

Verso le 17 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione della Tofana di Rozes dove, a due tiri dall'uscita del Primo Spigolo, due alpinisti padovani, di 25 e 23 anni, erano rimasti appesi alle corde nel tentativo di calarsi. In due rotazioni il tecnico di elisoccorso...

INFORTUNIO SUL SENTIERO PER IL VANDELLI

INFORTUNIO SUL SENTIERO PER IL VANDELLI

Cortina d'Ampezzo (BL), 22 - 07 - 21 Attorno a mezzogiorno l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto lungo il sentiero numero 215 che porta al Rifugio Vandelli, per un'escursionista che, scivolata, aveva messo giù male una mano, riportando un sospetto trauma al polso. R.R., 54...

SOCCORSA ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ IN VAL DI ZOLDO

SOCCORSA ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ IN VAL DI ZOLDO

Val di Zoldo (BL), 22 - 07 - 21 Alle 13.40 circa il Soccorso alpino della Val di Zoldo è stato allertato dal compagno di un'escursionista, bloccata lungo il sentiero che costeggia il Maè, di fronte al Palaghiaccio a Forno di Zoldo. Cercando di evitare un tratto del percorso ritenuto esposto...