“UN PASSO DAL CIELO”: 5 LOCATION DA SCOPRIRE IN VACANZA A CORTINA E SULLE DOLOMITI VENETE

“UN PASSO DAL CIELO”: 5 LOCATION DA SCOPRIRE IN VACANZA A CORTINA E SULLE DOLOMITI VENETE

Grandissimo il successo della sesta stagione della fiction, girata tra i paesaggi incantati di Cortina d’Ampezzo e del Cadore. Tante le proposte per scoprire tutte le location in compagnia delle guide alpine o con un e-bike tour organizzato.

  1. Il Bivacco Neri

Si parte dalla ricerca del Bivacco Neri, la dimora del protagonista Comandante, ovvero una struttura costruita ad hoc per la sesta stagione della fiction, su una location dalla rara bellezza: il Bivacco è stato costruito, e poi disallestito, proprio nei pressi dei due rifugi Scoiattoli e 5 Torri, da cui si apre uno dei migliori scenari sulle Dolomiti Patrimonio UNESCO.

Il luogo è facilmente raggiungibile in seggiovia, a piedi attraverso un’escursione partendo dal Rifugio Bai de Dones, o in MTB o e-Bike attraverso un percorso più impegnativo. 

Le Cinque Torri, oltre ad essere un simbolo delle Dolomiti, sono anche un luogo centrale per l’arrampicata sportiva, i cui rudimenti si possono apprendere in compagnia delle Guide Alpine.

In inverno è il centro del famoso Super 8 Ski Tour, uno degli Ski Tour più panoramici del comprensorio Dolomiti Super Ski.

  1. Il Commissariato

Si prosegue la caccia alla location spostandosi di soli 12 chilometri da Cortina d’Ampezzo, per raggiungere il Lago di Mosigo, noto per vari percorsi di nordic walking che il bosco circostante propone durante la stagione estiva, a pochi passi dal centro di San Vito di Cadore,

San Vito è di certo una delle località più amate del Cadore, per il suo paesaggio circondato dalle più spettacolari cime dolomitiche: l’Antelao, noto come il “Re delle Dolomiti”, il monte Pelmo, chiamato anche il “Ceregon del Padreterno (ovvero “Il trovo di Dio”), e la suggestiva Croda Marcora, il cui profilo si specchia proprio nelle acque del lago di Mosigo.

È sulla riva di questo delizioso laghetto alpino che sorge lo Chalet Al Lago, adibito per “Un passo dal cielo” a Commissariato di polizia.

Il lago è raggiungibile in auto o attraverso un trekking da Cortina, in bicicletta e in e-bike dai paesi limitrofi.

  1. Piazza Mr. Würstel

Rientrando a piedi nel centro di San Vito di Cadore, incontriamo la piazza pedonale del paese, location ormai nota per aver ospitato nella fiction il venditore di würstel, appunto Mr. würstel, tanto apprezzati dal Comandante della storia.

  1. La Miniera

Dal centro di Cortina d’Ampezzo invece si prende la Funivia Faloria presso la stazione degli autobus, e si raggiunge Rio Gere, località nei pressi del Passo Tre Croci, in cui si trova la famosa Miniera di “Un passo dal Cielo”, luogo centrale per innumerevoli vicissitudini della trama.

Arrivati al Rifugio Faloria con gli impianti, è possibile percorrere in discesa il Dolomieu Trail, che in circa 2 ore di cammino ci porta alla località che stiamo cercando.

Si tratta di un sentiero molto panoramico che non presenta grandi difficoltà tecniche, ideale per ammirare la Conca dall’alto e, perché no, raggiungere il centro di Cortina attraverso il sentiero del C.A.I. numero 206, fino alla stazione intermedia di Mandres, per poi proseguire con gli impianti.

  1. L’Inseguimento


Siamo nella strada sterrata che collega la galleria naturale della
vecchia ferrovia Cortina-Dobbiaco.

Il punto esatto del famoso inseguimento è facilmente raggiungibile in Mountain Bike o E-Bike dalla stazione degli autobus di Cortina d’Ampezzo, da dove si imbocca la ciclabile in direzione nord verso Dobbiaco.

Percorrendola per circa un’ora, raggiungerete la scenica galleria scavata nella roccia.

Consigliamo alle persone non esperte di camminata in montagna di rivolgersi alla guide di località, in grado di far vivere una scoperta delle ricchezze del territorio a 360°.

logo

Related posts

Altri interventi del Soccorso Alpino di oggi sabato 24 luglio 2021

Altri interventi del Soccorso Alpino di oggi sabato 24 luglio 2021

Cortina d'Ampezzo Tre le emergenze nel primo pomeriggio a Cortina d'Ampezzo. Scendendo da Forcella Pomagagnon lungo il ghiaione, un escursionista è caduto in uno dei canali d'erosione scavato dalle piogge e si è fatto male a una caviglia, riportando inoltre diverse escoriazioni. I compagni...

ESCURSIONISTA COLTO DA CRISI DI PANICO A FALCADE

ESCURSIONISTA COLTO DA CRISI DI PANICO A FALCADE

Falcade (BL), 24 - 07 - 21 Alle 12.20 circa la Centrale del 118 è stata contattata da alcune persone, che si erano imbattute in un escursionista colto da una crisi di panico, lungo il tragitto che dal Lago Cavia porta al Col Margherita. Ottenute le coordinate del punto in cui si trovava, i...

Nuova missione per don Graziano Dalla Caneva e per don Andrea Constantini

Nuova missione per don Graziano Dalla Caneva e per don Andrea Constantini

In una lettera ai preti il vescovo Renato ha comunicato alcuni prossimi avvicendamenti nel presbiterio della nostra diocesi. Nel darne l’annuncio, il Vescovo condivide «una particolare fatica che mi sembra di poter descrivere riferendomi innanzitutto ai giorni in cui ci hanno lasciato alcuni...

Seduta vaccinale a Cortina il 29 luglio: prenotazioni dal portale

Seduta vaccinale a Cortina il 29 luglio: prenotazioni dal portale

E’ stata organizzata una seduta vaccinale a Cortina d'Ampezzo – stadio del ghiaccio per il 29 luglio 2021 per persone con più di 18 anni. E’ possibile prenotare la vaccinazione dal sito www.aulss1.veneto.it . Inoltre, dalle 15.00 alle 18.00, sempre allo Stadio del Ghiaccio di Cortina, sarà...

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

La seduta sarà trasmessa in diretta su Radio Cortina.

COVID-19: LE NUOVE MISURE DEL GOVERNO

COVID-19: LE NUOVE MISURE DEL GOVERNO

Il Consiglio dei Ministri si è riunito giovedì 22 luglio 2021, alle ore 18.10 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente Mario Draghi. Segretario, il Sottosegretario alla Presidenza Roberto Garofoli. Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per...

Soccorso sulla Tofana di Rozes

Soccorso sulla Tofana di Rozes

Verso le 17 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione della Tofana di Rozes dove, a due tiri dall'uscita del Primo Spigolo, due alpinisti padovani, di 25 e 23 anni, erano rimasti appesi alle corde nel tentativo di calarsi. In due rotazioni il tecnico di elisoccorso...

INFORTUNIO SUL SENTIERO PER IL VANDELLI

INFORTUNIO SUL SENTIERO PER IL VANDELLI

Cortina d'Ampezzo (BL), 22 - 07 - 21 Attorno a mezzogiorno l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto lungo il sentiero numero 215 che porta al Rifugio Vandelli, per un'escursionista che, scivolata, aveva messo giù male una mano, riportando un sospetto trauma al polso. R.R., 54...

SOCCORSA ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ IN VAL DI ZOLDO

SOCCORSA ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ IN VAL DI ZOLDO

Val di Zoldo (BL), 22 - 07 - 21 Alle 13.40 circa il Soccorso alpino della Val di Zoldo è stato allertato dal compagno di un'escursionista, bloccata lungo il sentiero che costeggia il Maè, di fronte al Palaghiaccio a Forno di Zoldo. Cercando di evitare un tratto del percorso ritenuto esposto...