MALAGO’ RIELETTO PRESIDENTE CONI. I COMPLIMENTI DI ZAIA.

MALAGO’ RIELETTO PRESIDENTE CONI. I COMPLIMENTI DI ZAIA.

Giovanni Malagò è stato confermato alla guida del CONI per il prossimo quadriennio. Malagò, in carica dal 19 febbraio 2013, è stato rieletto a larga maggioranza dal Consiglio Nazionale che si è riunito questa mattina a Milano, al Tennis Club Bonacossa, dove – 75 anni fa (precisamente il 27 luglio 1946) – Giulio Onesti venne eletto per la prima volta alla guida dell’Ente.

Il Presidente – nell’Assemblea presieduta dal membro onorario del CIO, Franco Carraro – ha ottenuto 55 voti (il 79,71% delle preferenze validamente espresse), superando gli sfidanti Renato Di Rocco, ex Presidente della Federciclismo, che ha incassato 13 voti (il 18,84%), e l’olimpionica del ciclismo, Antonella Bellutti, un voto (1,45%). (Foto Simone Ferraro.

Malagò, 61 anni, è al suo terzo mandato alla guida del Comitato Olimpico Nazionale Italiano. Da oggi diventa il 3° Presidente più longevo nella storia del CONI, dopo Giulio Onesti e Gianni Petrucci. “Non mi risparmierò per ripagare chi mi ha espresso fiducia e anche chi ha votato gli sfidanti. In questo momento di particolare complessità voglio continuare a onorare un mondo che sento il mio e per il quale ho preso un impegno che ho dimostrato di rispettare. Per me non esiste un ruolo più bello di quello di Presidente del CONI. Siete la mia famiglia e mi troverete sempre dalla stessa parte”.

Claudia Giordani, medaglia d’argento nello slalom ai Giochi Olimpici del 1976 a Innsbruck, è stata eletta nella Giunta Nazionale in rappresentanza dei Delegati Provinciali, con 53 voti contro i 18 dell’avversario, Riccardo Viola. E’ la seconda esponente degli sport invernali a far parte del nuovo organigramma del Coni, dopo l’elezione a Consigliere Atleta di Federico Pellegrino.

Squadra che vince non si cambia. Per il Veneto, e per la nostra strategia fondata sui grandi eventi, la conferma di Giovanni Malagò alla guida del Coni è un’ottima notizia. Gli auguro buon lavoro e gli assicuro tutta la possibile collaborazione istituzionale per il sostegno allo sviluppo dello sport, non solo agonistico, e della grandi progettualità che abbiamo costruito assieme, a cominciare dalla candidatura vincente delle Olimpiadi Invernali Milano.-Cortina 2026”. Così il presidente della Regione. Luca Zaia, commenta la conferma alla guida del Coni del Presidente uscente, Giovanni Malagò. ”Continueremo a fare squadra – aggiunge Zaia – come nella cavalcata vincente di Milano-Cortina. In fondo non c’è niente di più attinente allo sport del concetto di fare squadra. Con Malagò e il suo team ci siamo riusciti molto bene e siamo pronti a continuare su questa strada”.

logo

Related posts

Festa dello sport del Corriere delle Alpi. Sabato alle 18 al Palaghiaccio di Feltre: 57 premiati singoli e 33 squadre

Festa dello sport del Corriere delle Alpi. Sabato alle 18 al Palaghiaccio di Feltre: 57 premiati singoli e 33 squadre

Trentasei sport rappresentati, cinquantasette premiati singoli e trentatrè squadre. E oltre a loro anche una serie di ospiti speciali, su tutti l’allenatore dell’Italia dello sci alpino Giovanni Feltrin e il campione europeo di pattinaggio artistico Nicolò Macii. Bastano solo questi numeri...

Milano Cortina 2026: nuovo sopralluogo del ministro Abodi a Cortina. Pieno rispetto del cronoprogramma

Milano Cortina 2026: nuovo sopralluogo del ministro Abodi a Cortina. Pieno rispetto del cronoprogramma

Nuovo sopralluogo ieri al cantiere del Cortina Sliding Centre per il ministro per lo Sport e i Giovani Andrea Abodi, dopo la visita del 2 giugno scorso: a conferma dell’impegno assunto in quella occasione, il Ministro ha verificato lo stato di avanzamento lavori. Ad accompagnare il ministro...

Olimpiadi e Paralimpiadi: Cortina d’Ampezzo si prepara a una svolta nell’accoglienza.

Olimpiadi e Paralimpiadi: Cortina d'Ampezzo si prepara a una svolta nell’accoglienza.

Si è svolto ieri pomeriggio presso l’Alexander Girardi Hall l’incontro dal titolo “La svolta dell’accoglienza a Cortina: come e quando”, organizzato dal Comune di Cortina d’Ampezzo. Obiettivo dell’incontro era trasmettere alle realtà del territorio gli strumenti operativi necessari per preparare...

MODIFICHE ALLE FERMATE DI DOLOMITIBUS A CORTINA D’AMPEZZO

MODIFICHE ALLE FERMATE DI DOLOMITIBUS A CORTINA D'AMPEZZO

Dolomiti Bus informa i propri clienti che a seguito dei lavori di riqualificazione che interessano l’area dell’ex stazione ferroviaria di Cortina d’Ampezzo, la Provincia di Belluno ha autorizzato da sabato 22 giugno 2024 alcune modifiche. Di seguito alleghiamo le modifiche e le nuove fermate...

INTERVENTI IN MONTAGNA

INTERVENTI IN MONTAGNA

Questa mattina verso le 9.50 la Centrale del 118 è stata contattata dal collega di un boscaiolo che, durante il taglio nei boschi di Danta di Cadore, era stato travolto da una pianta. Raggiunto dall'equipe sanitaria dell'elicottero del Suem di Pieve di Cadore atterrato nelle vicinanze, il 29enne...

INAUGURATO IAT A CORTINA D’AMPEZZO

INAUGURATO IAT A CORTINA D’AMPEZZO

“Voglio sottolineare che questo IAT è stato rinnovato con il format del progetto "Le porte dell'Accoglienza" e rientra anche come azione specifica della strategia regionale ‘Veneto in action verso le Olimpiadi invernali di Milano Cortina 2026’. È inutile dire quanto l’inaugurazione di questo...

Milano Cortina 2026: sopralluogo SIMICO al cantiere dello Stadio del Ghiaccio di Cortina d’Ampezzo

Milano Cortina 2026: sopralluogo SIMICO al cantiere dello Stadio del Ghiaccio di Cortina d'Ampezzo

“Oggi siamo qui a Cortina, al cantiere dello Stadio del Ghiaccio. Abbiamo effettuato un sopralluogo, anche con i referenti del CIO e della Federazione Internazionale Curling. Il cantiere è in netto anticipo sui tempi” ha detto il Commissario e Amministratore Delegato di Società Infrastrutture...

La Finanza confisca immobili per 115 mila euro a un cittadino residente a Vodo

La Finanza confisca immobili per 115 mila euro a un cittadino residente a Vodo

La Guardia di Finanza di Belluno ha eseguito un provvedimento di confisca su disposizione della Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Venezia. Il provvedimento riguarda due fabbricati di civile abitazione e cinque terreni, per un valore complessivo di 115.713,47 euro...

Milano Cortina 2026: Protocollo d’intesa tra Guardia di Finanza e SIMICO per rafforzare prevenzione a truffe e frodi su realizzazione opere del Piano Olimpico

Milano Cortina 2026: Protocollo d’intesa tra Guardia di Finanza e SIMICO per rafforzare prevenzione a truffe e frodi su realizzazione opere del Piano Olimpico

Attivare una collaborazione “al fine di assicurare il rafforzamento del sistema di prevenzione e contrasto delle condotte di malversazione, truffa, frode e ogni altra attività illecita connessa all’esecuzione di lavori, servizi e forniture per la realizzazione del Piano complessivo delle opere...