MONDIALI 2021: E-DISTRIBUZIONE DONA A CORTINA D’AMPEZZO UN’OPERA DI ENDLESS

MONDIALI 2021: E-DISTRIBUZIONE DONA A CORTINA D’AMPEZZO UN’OPERA DI ENDLESS

Il noto artista inglese con un’opera su una nostra cabina rende omaggio e celebra il glamour della Perla delle Dolomiti

Due opere di Manuel Giacometti celebrano invece “Cortina, Paese delle Meraviglie”

Anche dopo la fine dei Mondiali di Sci, il mito di Cortina continuerà a vivere nell’ultima opera di Endless e che idealmente accompagnerà cittadini e turisti fino alle Olimpiadi invernali del 2026.

L’artista britannico, che da pochi giorni è anche il primo “writer” ad avere un’opera esposta alla Galleria degli Uffizi, ha progettato e realizzato infatti un murales unico nell’ambito del progetto “Cabine d’Autore” promosso da E-Distribuzione con la fattiva collaborazione della professoressa Sonia Solagna del Liceo Artistico di Cortina.

“Ogni giorno – sottolinea Roberto Zanchi, responsabile E-Distribuzione Area Nord – mettiamo il nostro impegno al servizio del Paese. Ed è proprio per rendere omaggio alla sua bellezza che è nato Cabine d’Autore, un progetto che ha trasformato le cabine elettriche in vere e proprie tele per la Street Art, facendo convivere i valori di sostenibilità, innovazione e rispetto per l’ambiente che da sempre caratterizzano la nostra società. Un progetto che arricchisce e completa le attività che abbiamo realizzato al servizio del territorio e della sua comunità. In previsione di Cortina 2021 – ricorda Zanchi – abbiamo infatti progettato e realizzato infrastrutture in grado di assicurare elevati standard di servizio e abilitano processi e servizi avanzati grazie ai quali oggi Cortina è una vera e propria smart city dove la tecnologia permette di rendere la città più efficiente, sicura e sostenibile. Quest’opera è il nostro regalo speciale per Cortina e i suoi abitanti”.

In linea con le sue ultime opere che rimandano alle grandi riviste patinate, per l’opera sulla Cabina E-Distribuzione all’angolo tra via del Parco e via Mons. P. Frenademez, Endless si è ispirato ad una copertina retrò di Vogue del 1951, con una sciatrice in copertina. L’artista ha però completato la copertina con titoli divertenti relativi all’evento sportivo, uno dei quali fa riferimento a Kristian Ghedina, il campione di sci alpino originario proprio di Cortina d’Ampezzo: “Cortina the pearl of the dolomities is back in Vogue”; “Kristian Ghedina Taking the piste”; “Powder to the people”; “Fashion goes Downhill”.

Rimanendo fedele alle sue origini di street-artist, il grande murale è stato creato utilizzando vernici spray e stencil che Endless disegna e ritaglia personalmente a mano.

L’opera di Endless completa idealmente il trittico di opere dedicate da E-Distribuzione a Cortina 2021.

“Grazie a E-Distribuzione e al Comune di Cortina d’Ampezzo – sottolinea l’assessore comunale all’istruzione Paola Coletti – i ragazzi del Liceo Artistico hanno avuto l’opportunità di progettare la decorazione di due cabine della società del Gruppo Enel situate nel nostro territorio, in occasione dei Mondiali di sci alpino 2021. Un’opportunità importante per coinvolgere i ragazzi in modo attivo nell’arricchire la Regina delle Dolomiti attraverso il progetto ‘Cortina, paese delle meraviglie’. Il progetto, coordinato dalla professoressa Sonia Solagna e patrocinato dal Comune di Cortina, ha visto la trasformazione delle due cabine grazie all’ingegno dei ragazzi del Liceo artistico di Cortina, che hanno ideato i soggetti, ma che a causa del COVID-19 non hanno potuto realizzare in prima persona, lasciando all’artista Manuel Giacometti il compito dell’esecuzione”.

Con la collaborazione di Fondazione Cortina 2021, Comune di Cortina d’Ampezzo e le scuole superiori dell’Istituto Omnicomprensivo Val Boite, l’artista Manuel Giacometti ha realizzato due opere di street art uniche ed originali che riprendono i bozzetti realizzati dai ragazzi delle scuole coinvolte. Grazie al coordinamento di Sonia Solagna, professoressa di discipline grafiche pittoriche del liceo artistico di Cortina, gli studenti si sono impegnati workshop pomeridiani per progettare una rilettura speciale della storia di “Alice nel Paese delle Meraviglie”. Grazie alla fantasia e creatività dei ragazzi è così nata “Cortina, Paese delle Meraviglie” dove protagonista è un Cappellaio Matto molto particolare, dal cui cappello spuntano simboli e soggetti ispirati alla montagna e ai Campionati del mondo di sci alpino 2021. Le opere sono visibili sulle cabine elettriche di via Castello e di via Campo di Sotto.

logo

Related posts

LA POLIZIA ARRESTA UNO SPACCIATORE

LA POLIZIA ARRESTA UNO SPACCIATORE

Nella mattinata di ieri gli uomini della Questura di Belluno hanno eseguito un’ordinanza cautelare di custodia in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Belluno su richiesta della Procura della Repubblica a carico di Roberto Dal Borgo, gestore del “Bar Sport” di Sois. Dal Borgo è...

Don Giuseppe, riposa in pace!

Don Giuseppe, riposa in pace!

Alle ore 8.53 di oggi, venerdì 9 aprile, don Giuseppe Bortolas ci ha lasciati. Era stato trovato incosciente dal Vescovo nella serata di mercoledì scorso; era stato ricoverato a Pieve di Cadore e poi a Belluno. Era nato a Cesiomaggiore il giorno 11 settembre 1953, figlio di Bruno e Susanna...

COVID-19: SCENDONO A 13 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SCENDONO A 13 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questi due giorni”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 28 a 13 casi (-15). Le persone in quarantena...

FORCELLA ANTELAO: GRAVE SCIALPINISTA CADUTO PER ALCUNE DECINE DI METRI

FORCELLA ANTELAO: GRAVE SCIALPINISTA CADUTO PER ALCUNE DECINE DI METRI

Calalzo di Cadore (BL), 08 - 04 - 21 Attorno alle 13.40 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione della Val d'Oten, per uno scialpinista scivolato sulla neve dura e caduto per alcune decine di metri, mentre con altri due sciatori stava scendendo da Forcella...

Tornare a camminare a 29 anni: l’intervento all’ospedale Cortina corregge un difetto di deambulazione in un giovane paziente

Tornare a camminare a 29 anni: l’intervento all'ospedale Cortina corregge un difetto di deambulazione in un giovane paziente

Un bambino su 1 milione (dati Orpha.net) nasce con una particolare malformazione congenita che causa un’anomalia e un difetto nella crescita degli arti. L’équipe di Ortopedia dell'Ospedale Cortina, Ospedale Polispecialistico Accreditato con il SSN, ha recentemente effettuato un particolare...

TROVATO SENZA VITA FERRUCCIO SVALUTO MOREOLO

TROVATO SENZA VITA FERRUCCIO SVALUTO MOREOLO

Domegge di Cadore (BL), 08 - 04 - 21 "Con profondo dolore", scrivono dal Soccorso Alpino, "vi comunichiamo che alle prime luci di questa mattina è stato rinvenuto il corpo senza di vita di Ferruccio Svaluto Moreolo". Ieri sera verso le 20.30 la Stazione del Soccorso alpino del Centro Cadore...

COVID-19: SCENDONO A 28 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SCENDONO A 28 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questi cinque giorni”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 37 a 28 casi (-9). Le persone in quarantena...

Scivola nel bosco, intervento del Soccorso Alpino a Vinigo di Vodo di Cadore

Scivola nel bosco, intervento del Soccorso Alpino a Vinigo di Vodo di Cadore

Poco prima delle 11 è scattato l'allarme per un escursionista ruzzolato una ventina di metri, dopo essere scivolato mentre passeggiava in un bosco sopra Vinigo. A dare l'allarme altre persone che si trovavano a una decina di minuti di distanza da lui. Risaliti alla posizione dell'infortunato...

RITROVATO SENZA VITA UOMO SCOMPARSO DA 8 GIORNI

RITROVATO SENZA VITA UOMO SCOMPARSO DA 8 GIORNI

È stato ritrovato senza vita il corpo di G.D.I., 53 anni, di Belluno, di cui non si avevano più notizie dallo scorso 25 marzo. Oggi attorno alle 12.20, dopo che la sua bicicletta è stata rinvenuta a Fisterre, 100 metri a monte del ponte che attraversa l'Ardo, nella zona delle ex pescherie, è...