DE ALIPRANDINI E’ ARGENTO NEL GIGANTE MASCHILE DI CORTINA 2021

DE ALIPRANDINI E’ ARGENTO NEL GIGANTE MASCHILE DI CORTINA 2021

Un grande Luca De Aliprandini riporta l’Italia dello sci sul podio del gigante maschile nei Mondiali di sci alpino a distanza di otto anni dalla medaglia di bronzo di Manfred Moelgg a Schladming 2013. Il trentenne trentino delle Fiamme Gialle ha conquistato un fantastico argento nella gara vinta dal francese Mathieu Faivre in 2’37″25 con un ritardo conclusivo di 63 centesimi. Per Luca, che mai prima d’ora aveva ottenuto un piazzamento nei primi tre nonostante le tante occasioni in cui ci era arrivato vicino, è stata la giornata della definitiva consacrazione, con una prima manche disputata con grande maturità e una seconda parte in cui ha retto alla fortissima pressione che derivava dal fatto di correre su una pista italiana e dall’attesa per il grande risultato.

Alla fine De Aliprandini ha retto alla tensione, approfittando dell’uscita di pista di Alexis Pinturault, il quale pareva avere messo al sicuro il risultato al mattino con una manche impeccabile. Alla fine invece il transalpino è rimasto con un nulla in mano, mentre l’Italia festeggia un piazzamento storico, il primo argento nella storia della specialità dopo gli ori di Zeno Colò ad Aspen nel 1950, gli ori di Gustavo Thoeni nel 1972 a Sapporo e nel 1974 a St. Moritz, l’oro di Alberto Tomba nel 1996 a Sierra Nevada, il bronzo di Piero Gros a St. Moritz nel 1974, il bronzo di Tomba a Crans Montana nel 1987 e, appunto, il bronzo di Moelgg a Schladming nel 2013. Il podio di giornata è invece completato dall’austriaco Marco Schwarz, bronzo a 87 centesimi dal vincitore.

La giornata positiva degli uomini guidati da Roberto Lorenzi è completata dal dodicesimo posto dell’esperto Riccardo Tonetti e dal quattordicesimo del promettente diciannovenne Giovanni Franzoni, partito con il pettorale numero 37.

Sabato 20 febbraio sarà il turno dello slalom femminile (ore 10.00 e 13.30, diretta tv Raisport ed Eurosport): per la squadra azzurra presenti Irene Curtoni, Martina Peterlini, Federica Brignone e Anita Gulli.

In foto Luca De Aliprandini. Credito PentaPhoto

logo

Related posts

Milano Cortina 2026: nuovo sopralluogo del ministro Abodi a Cortina. Pieno rispetto del cronoprogramma

Milano Cortina 2026: nuovo sopralluogo del ministro Abodi a Cortina. Pieno rispetto del cronoprogramma

Nuovo sopralluogo ieri al cantiere del Cortina Sliding Centre per il ministro per lo Sport e i Giovani Andrea Abodi, dopo la visita del 2 giugno scorso: a conferma dell’impegno assunto in quella occasione, il Ministro ha verificato lo stato di avanzamento lavori. Ad accompagnare il ministro...

Olimpiadi e Paralimpiadi: Cortina d’Ampezzo si prepara a una svolta nell’accoglienza.

Olimpiadi e Paralimpiadi: Cortina d'Ampezzo si prepara a una svolta nell’accoglienza.

Si è svolto ieri pomeriggio presso l’Alexander Girardi Hall l’incontro dal titolo “La svolta dell’accoglienza a Cortina: come e quando”, organizzato dal Comune di Cortina d’Ampezzo. Obiettivo dell’incontro era trasmettere alle realtà del territorio gli strumenti operativi necessari per preparare...

MODIFICHE ALLE FERMATE DI DOLOMITIBUS A CORTINA D’AMPEZZO

MODIFICHE ALLE FERMATE DI DOLOMITIBUS A CORTINA D'AMPEZZO

Dolomiti Bus informa i propri clienti che a seguito dei lavori di riqualificazione che interessano l’area dell’ex stazione ferroviaria di Cortina d’Ampezzo, la Provincia di Belluno ha autorizzato da sabato 22 giugno 2024 alcune modifiche. Di seguito alleghiamo le modifiche e le nuove fermate...

INTERVENTI IN MONTAGNA

INTERVENTI IN MONTAGNA

Questa mattina verso le 9.50 la Centrale del 118 è stata contattata dal collega di un boscaiolo che, durante il taglio nei boschi di Danta di Cadore, era stato travolto da una pianta. Raggiunto dall'equipe sanitaria dell'elicottero del Suem di Pieve di Cadore atterrato nelle vicinanze, il 29enne...

INAUGURATO IAT A CORTINA D’AMPEZZO

INAUGURATO IAT A CORTINA D’AMPEZZO

“Voglio sottolineare che questo IAT è stato rinnovato con il format del progetto "Le porte dell'Accoglienza" e rientra anche come azione specifica della strategia regionale ‘Veneto in action verso le Olimpiadi invernali di Milano Cortina 2026’. È inutile dire quanto l’inaugurazione di questo...

Milano Cortina 2026: sopralluogo SIMICO al cantiere dello Stadio del Ghiaccio di Cortina d’Ampezzo

Milano Cortina 2026: sopralluogo SIMICO al cantiere dello Stadio del Ghiaccio di Cortina d'Ampezzo

“Oggi siamo qui a Cortina, al cantiere dello Stadio del Ghiaccio. Abbiamo effettuato un sopralluogo, anche con i referenti del CIO e della Federazione Internazionale Curling. Il cantiere è in netto anticipo sui tempi” ha detto il Commissario e Amministratore Delegato di Società Infrastrutture...

La Finanza confisca immobili per 115 mila euro a un cittadino residente a Vodo

La Finanza confisca immobili per 115 mila euro a un cittadino residente a Vodo

La Guardia di Finanza di Belluno ha eseguito un provvedimento di confisca su disposizione della Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Venezia. Il provvedimento riguarda due fabbricati di civile abitazione e cinque terreni, per un valore complessivo di 115.713,47 euro...

Milano Cortina 2026: Protocollo d’intesa tra Guardia di Finanza e SIMICO per rafforzare prevenzione a truffe e frodi su realizzazione opere del Piano Olimpico

Milano Cortina 2026: Protocollo d’intesa tra Guardia di Finanza e SIMICO per rafforzare prevenzione a truffe e frodi su realizzazione opere del Piano Olimpico

Attivare una collaborazione “al fine di assicurare il rafforzamento del sistema di prevenzione e contrasto delle condotte di malversazione, truffa, frode e ogni altra attività illecita connessa all’esecuzione di lavori, servizi e forniture per la realizzazione del Piano complessivo delle opere...

SOCCORSI ESCURSIONISTI IMPEGNATI NELLA TRAVERSATA CARNICA

SOCCORSI ESCURSIONISTI IMPEGNATI NELLA TRAVERSATA CARNICA

Si sono concluse verso le 23, di lunedì 17 giuhno, le operazioni di recupero di due escursionisti tedeschi impegnati nella traversata carnica. Verso le 16.30 di ieri il Soccorso alpino della Val Comelico era stato allertato a seguito della chiamata dei due che, percorrendo il sentiero numero...