CORTINA 2021 COMBATTE LO SPRECO ALIMENTARE: RECUPERATI CIBI INUTILIZZATI

CORTINA 2021 COMBATTE LO SPRECO ALIMENTARE: RECUPERATI CIBI INUTILIZZATI

Fondazione Cortina 2021, durante i Mondiali di sci alpino, ha deciso di contrastare lo spreco alimentare aderendo a Food for Good, il progetto delle onlus Banco Alimentare ed Equovento e dell’associazione della meeting industry italiana Federcongressi&eventi che recupera il cibo non consumato durante gli eventi (sportivi, aziendali, associativi, musicali…) per essere donato a enti caritatevoli quali case-famiglia, mense per i poveri e centri per i rifugiati.
Uno degli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) su cui Fondazione Cortina 2021 ha deciso di contribuire è il numero 12 – Garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo, e questa è una delle attività che aiuterà a raggiungere l’obiettivo di dimezzare lo spreco alimentare entro il 2030.

Nei primi giorni dei Mondiali, i recuperi sono stati effettuati dai volontari di Banco Alimentare del Veneto; sono state recuperate 114 porzioni di primi, 246 porzioni di secondi, 96 porzioni di contorni, 130 porzioni di dessert, 12 kg di insalata e 10 kg di pane. il tutto è stato mandato alla mensa dei poveri di Belluno, gestita dai frati del Convento di Mussoi, nel rispetto delle normative grazie alla Legge n.155/2003 conosciuta come Legge Gadda.

Il recupero è stato possibile anche grazie alla generosità di Contital – che fa parte del Gruppo Laminazione Sottile – specializzato nella produzione e nella trasformazione dell’alluminio, che ha donato al progetto 1.000 vaschette in alluminio con coperchio per facilitare il ricovero del cibo e il conseguente deposito nelle termobox per il trasporto con mezzo refrigerato.

Il fatto che gli organizzatori di un grande evento sportivo di rilevanza mondiale con mezzo miliardo di contatti televisivi abbiano deciso di sostenere Food for Good ci riempie d’orgoglio”, commenta la presidente di Federcongressi&eventi Alessandra Albarelli. “Mi auguro che Cortina 2021 sia il primo di tanti eventi sportivi nei quali la sostenibilità passi anche per il recupero del cibo”.

Valerio Giacobbi, AD di Fondazione Cortina 2021: “La sostenibilità di Cortina 2021 non è fatta di solo di ideali, ma di piccole e grandi azioni responsabili e concrete da applicare nella quotidianità. Nell’ottica della Circular Economy, la partnership con Food for Good è stata un passo spontaneo. Ci auguriamo che altri possano seguire questa buona pratica per il recupero e la condivisione del cibo”.

Food for Good: come funziona
Attraverso i volontari di Banco Alimentare ed Equoevento Federcongressi&eventi mette in contatto i responsabili delle società di catering con la Onlus più vicina al luogo dell’evento affinché questa provveda al recupero del cibo in eccesso in tempi rapidi e in completa sicurezza.

Food for Good: il progetto italiano che fa scuola in Europa
L’iniziativa di Banco Alimentare, Equoevento e Federcongressi&eventi che recupera il cibo non consumato durante convention, congressi ed eventi per donarlo a enti caritatevoli è tra le best practice della Piattaforma dell’UE sul tema delle perdite e degli sprechi alimentari. La Piattaforma è stata istituita dalla Commissione europea nell’ambito del Piano d’azione dell’UE per l’economia circolare al fine di individuare, condividere e sviluppare soluzioni per ridurre lo spreco nella filiera alimentare così da contribuire a raggiungere l’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile di dimezzare lo spreco alimentare entro il 2030.

Perché recuperare il cibo
Non sprecare il cibo è un atto di civiltà, rispetto e solidarietà: secondo l’ultimo rapporto Istat le famiglie in stato di povertà assoluta sono 1 milione e 778mila, in aumento causa Covid e l’incidenza della povertà assoluta fra i minori è pari al 12,1% (era del 3,1% dieci anni fa).

logo

Related posts

Due interventi del Soccorso Alpino oggi a Forcella Giau e Tre Cime di Lavaredo

Due interventi del Soccorso Alpino oggi a Forcella Giau e Tre Cime di Lavaredo

Verso le 14.30 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato in territorio di San Vito di Cadore, tra Forcella Giau e Forcella Col Piombin, dove, percorrendo il sentiero numero 436, un escursionista statunitense di 33 anni lamentava un principio di congelamento. Lungo un tratto innevato...

MALESSERE E PAURA SULLA FERRATA DELLA MEMORIA

MALESSERE E PAURA SULLA FERRATA DELLA MEMORIA

Attorno alle 12.20 il Soccorso alpino di Longarone è stato allertato dalla Centrale del Suem, per un'escursionista che non era più in grado di progredire lungo la Ferrata della memoria, colta da malessere e paura. S.P., 24 anni, di Trieste, che si trovava assieme al compagno poco sopra la...

La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB – A Cortina è sold out.

La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB - A Cortina è sold out.

È sold out per l’edizione 2022 di La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB®, manifestazione di riferimento assoluto nel calendario degli eventi dedicati alla corsa in natura. Dopo lo stop del 2020 e dopo essere ripartito nel 2021 con oltre 4mila iscritti, quest’anno l’evento che si svolge...

In City Golf a Cortina d’Ampezzo

In City Golf a Cortina d'Ampezzo

Cortina d’Ampezzo, dal 29 al 30 luglio 2022, è pronta a trasformarsi in un vero e proprio campo da golf diffuso, a 18 buche. La località diventa tappa di In City Golf, il tour sportivo che porta ogni anno il golf nel cuore delle capitali europee e delle città d’arte e turistiche più...

RICERCA SUL TORRENTE MAÈ, RITROVATO SENZA VITA

RICERCA SUL TORRENTE MAÈ, RITROVATO SENZA VITA

Longarone (BL), 18 - 05 - 22 È stato ritrovato nella gola del Maè, 150 metri circa a valle della passerella di Igne, il corpo senza vita di R.R., 47 anni, di Belluno, le cui ricerche erano partite ieri, a seguito del rinvenimento della sua auto parcheggiata nei pressi del ponticello sospeso. Al...

DA IERI SI CERCA UN UOMO LUNGO IL MAÈ

DA IERI SI CERCA UN UOMO LUNGO IL MAÈ

Longarone (BL), 18 - 05 - 22 Ieri attorno alle 18 è scattato l'allarme per avviare la ricerca di un uomo, R.R., 47 anni, di Belluno, uscito da lavoro attorno alle 13 e non rientrato, la cui auto è stata ritrovata parcheggiata nei della passerella di Igne. Le perlustrazioni da parte del...

MARIA DE FILIPPI AMBASSADOR DI MILANO CORTINA 2026

MARIA DE FILIPPI AMBASSADOR DI MILANO CORTINA 2026

Nel corso della finalissima della 21esima edizione di Amici, Maria De Filippi è stata nominata Ambassador dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Milano Cortina 2026. L’investitura è il naturale riconoscimento per una grande appassionata di sport invernali che ha immediatamente accettato di...

AURONZO: RITROVATO SENZA VITA L’UOMO DISPERSO DA IERI

AURONZO: RITROVATO SENZA VITA L'UOMO DISPERSO DA IERI

È stato purtroppo ritrovato senza vita G.D.S., 78 anni, di Auronzo di Cadore (BL), che ieri mattina era uscito di casa per una consueta camminata senza più fare ritorno. Questa mattina una cinquantina di persone hanno proseguito le ricerche avviate una volta scattato l'allarme è una squadra...

RESTA INCRODATO PER FOTOGRAFARE LE TRE CIME DI LAVAREDO

RESTA INCRODATO PER FOTOGRAFARE LE TRE CIME DI LAVAREDO

Alle 16.15 di ieri, domenica 15 maggio, la Centrale del Suem è stata allertata da un escursionista in difficoltà sul Paterno. Partito dal Rifugio Auronzo con l'intenzione di fotografare le pareti nord delle Tre Cime di Lavaredo attraverso uno dei fori delle gallerie del Paterno, l'uomo diceva...