CORTINA 2021: LA NORVEGIA CONQUISTA IL PRIMO ORO IN UN TEAM EVENT

CORTINA 2021: LA NORVEGIA CONQUISTA IL PRIMO ORO IN UN TEAM EVENT

Nel team event dei Campionati Mondiali di Cortina d’Ampezzo la Norvegia conquista il primo oro a squadre della storia. Il grande risultato è arrivato dopo una finale tutta scandinava, disputata contro la Svezia e vinta per 3-1. Sono state necessarie cinque run per assegnare la medaglia d’oro: durante la seconda discesa Kristoffer Jakobsen ha allargato di molto la linea e ostacolato Sebastian Foss-Solevaag che sciava nell’altro tracciato e si è fermato. La giuria, dopo un consulto, ha deciso di rimandare gli atleti in partenza e di far ripetere la prova, vinta poi dal norvegese Foss-Solevaag.

Prima della ripetizione della run, la situazione era di sostanziale parità: vittoria della norvegese Thea Louise Stjernesund sulla svedese Estelle Alphand (figlia dell’ex discesista francese Luc, presente a Cortina come commentatore televisivo) e pareggio di Sara Hector grazie al successo su Kristina Riis-Johannessen. Nell’ultima sfida ha poi prevalso ancora la Norvegia, con Fabian Wilkens Solheim che ha battuto Mattias Roenngren.

Medaglia di bronzo per la Germania che ha avuto la meglio sui campioni uscenti della Svizzera, solo dopo il calcolo degli scarti. Sono state vinte due run per parte, Wendy Holdener (1a) e Semyel Bissig (4a) per la Svizzera e Stefan Luitz (2a) e Andrea Filser (3a) per la Germania. Per 12/100 la Germania conquista la quarta medaglia dei Mondiali di Cortina. L’Italia chiude ottava, eliminata ai quarti di finale dalla Germania che ha vinto 3-1.

Un’Italia che è partita subito con l’infortunio a Lara Della Mea, caduta nella prima run degli ottavi. Per la 22enne tarvisiana dell’Esercito, condotta subito all’ospedale Codivilla di Cortina, è stata rilevata la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro.

L’Italia ha comunque superato la Finlandia approdando ai quarti. La Della Mea è stata sostituita da Nadia Delago che si è trovata subito a competere contro la Germania, portando a casa il punto con Emma Aicher. Poi, purtroppo sono stati sconfitti gli altri tre azzurri: Giovanni Borsotti da Stefan Luitz, Laura Pirovano da Andrea Filser e Luca De Aliprandini da Alexander Schmid. Un’Italia che comunque se l’è giocata, e che è stata sconfitta di misura dalla squadra che ha preso il bronzo. Alla fine la squadra azzurra è ottava.

Luca De Aliprandini: “Ho perso un po’ gli appoggi nell’ultima run e mi sono trovato sempre ad inseguire lo sci. Ho avuto comunque buone sensazioni sia martedì che oggi, domani tirerò un po’ il fiato e poi ci sarà l’appuntamento con il gigante”.

Giovanni Borsotti: “Mi aspettavo qualcosa di più, almeno di strappare una run. Purtroppo non sono riuscito ad essere efficace. Non sono riuscito ad avere i giusti tempismi”.

Laura Pirovano: “Siamo andati vicino a superare la Germania, ci è mancato poco. Mi spiace molto per l’infortunio di Della Mea, io che faccio velocità sono abituata agli start and stop, ci è dispiaciuto molto il suo infortunio, magari anche psicologicamente mi ha condizionato. Domani in gigante proverò a dare il meglio, sicuramente è la disciplina nella quale ho avuto meno risultati quest0anno, cercherò di ripagare la fiducia che mi hanno dato i tecnici”.

Nadia Delago: “Ho cercato di dare il mio contributo, la difficoltà è stata quella di calarmi immediatamente nel ruolo per l’infortunio della Della Mea. E’ andata bene, questa gara mi dà fiducia per il prossimo appuntamento di Coppa del mondo in Val di Fassa”.

In foto la squadra norvegese. Credito PentaPhoto

logo

Related posts

Milano Cortina 2026: nuovo sopralluogo del ministro Abodi a Cortina. Pieno rispetto del cronoprogramma

Milano Cortina 2026: nuovo sopralluogo del ministro Abodi a Cortina. Pieno rispetto del cronoprogramma

Nuovo sopralluogo ieri al cantiere del Cortina Sliding Centre per il ministro per lo Sport e i Giovani Andrea Abodi, dopo la visita del 2 giugno scorso: a conferma dell’impegno assunto in quella occasione, il Ministro ha verificato lo stato di avanzamento lavori. Ad accompagnare il ministro...

Olimpiadi e Paralimpiadi: Cortina d’Ampezzo si prepara a una svolta nell’accoglienza.

Olimpiadi e Paralimpiadi: Cortina d'Ampezzo si prepara a una svolta nell’accoglienza.

Si è svolto ieri pomeriggio presso l’Alexander Girardi Hall l’incontro dal titolo “La svolta dell’accoglienza a Cortina: come e quando”, organizzato dal Comune di Cortina d’Ampezzo. Obiettivo dell’incontro era trasmettere alle realtà del territorio gli strumenti operativi necessari per preparare...

MODIFICHE ALLE FERMATE DI DOLOMITIBUS A CORTINA D’AMPEZZO

MODIFICHE ALLE FERMATE DI DOLOMITIBUS A CORTINA D'AMPEZZO

Dolomiti Bus informa i propri clienti che a seguito dei lavori di riqualificazione che interessano l’area dell’ex stazione ferroviaria di Cortina d’Ampezzo, la Provincia di Belluno ha autorizzato da sabato 22 giugno 2024 alcune modifiche. Di seguito alleghiamo le modifiche e le nuove fermate...

INTERVENTI IN MONTAGNA

INTERVENTI IN MONTAGNA

Questa mattina verso le 9.50 la Centrale del 118 è stata contattata dal collega di un boscaiolo che, durante il taglio nei boschi di Danta di Cadore, era stato travolto da una pianta. Raggiunto dall'equipe sanitaria dell'elicottero del Suem di Pieve di Cadore atterrato nelle vicinanze, il 29enne...

INAUGURATO IAT A CORTINA D’AMPEZZO

INAUGURATO IAT A CORTINA D’AMPEZZO

“Voglio sottolineare che questo IAT è stato rinnovato con il format del progetto "Le porte dell'Accoglienza" e rientra anche come azione specifica della strategia regionale ‘Veneto in action verso le Olimpiadi invernali di Milano Cortina 2026’. È inutile dire quanto l’inaugurazione di questo...

Milano Cortina 2026: sopralluogo SIMICO al cantiere dello Stadio del Ghiaccio di Cortina d’Ampezzo

Milano Cortina 2026: sopralluogo SIMICO al cantiere dello Stadio del Ghiaccio di Cortina d'Ampezzo

“Oggi siamo qui a Cortina, al cantiere dello Stadio del Ghiaccio. Abbiamo effettuato un sopralluogo, anche con i referenti del CIO e della Federazione Internazionale Curling. Il cantiere è in netto anticipo sui tempi” ha detto il Commissario e Amministratore Delegato di Società Infrastrutture...

La Finanza confisca immobili per 115 mila euro a un cittadino residente a Vodo

La Finanza confisca immobili per 115 mila euro a un cittadino residente a Vodo

La Guardia di Finanza di Belluno ha eseguito un provvedimento di confisca su disposizione della Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Venezia. Il provvedimento riguarda due fabbricati di civile abitazione e cinque terreni, per un valore complessivo di 115.713,47 euro...

Milano Cortina 2026: Protocollo d’intesa tra Guardia di Finanza e SIMICO per rafforzare prevenzione a truffe e frodi su realizzazione opere del Piano Olimpico

Milano Cortina 2026: Protocollo d’intesa tra Guardia di Finanza e SIMICO per rafforzare prevenzione a truffe e frodi su realizzazione opere del Piano Olimpico

Attivare una collaborazione “al fine di assicurare il rafforzamento del sistema di prevenzione e contrasto delle condotte di malversazione, truffa, frode e ogni altra attività illecita connessa all’esecuzione di lavori, servizi e forniture per la realizzazione del Piano complessivo delle opere...

SOCCORSI ESCURSIONISTI IMPEGNATI NELLA TRAVERSATA CARNICA

SOCCORSI ESCURSIONISTI IMPEGNATI NELLA TRAVERSATA CARNICA

Si sono concluse verso le 23, di lunedì 17 giuhno, le operazioni di recupero di due escursionisti tedeschi impegnati nella traversata carnica. Verso le 16.30 di ieri il Soccorso alpino della Val Comelico era stato allertato a seguito della chiamata dei due che, percorrendo il sentiero numero...