CORTINA 2021: OGGI PROVE, DOMANI GARA E DOMENICA ANCHE LE FRECCE TRICOLORI

CORTINA 2021: OGGI PROVE, DOMANI GARA E DOMENICA ANCHE LE FRECCE TRICOLORI

Mondiali di Cortina oggi – venerdì 12 febbraio – proseguono con gli allenamenti ufficiali di discesa. Non verrà assegnato nessun titolo iridato. Sono previsti tre prove, due per il settore femminile e uno per gli uomini. 

Alle 10.15 la partenza della prova femminile sull’Olympia delle Tofane, che verrà fermata in zona Festis per non ostacolare il training degli uomini che si svolgerà a partire dalle 10.30 sull’adiacente pista Vertigine. Alle 13.00 è prevista la seconda prova della discesa donne, sempre sull’Olympia delle Tofane
Sabato verrà assegnato il titolo femminile di discesa, domenica toccherà agli uomini. 

Le Frecce Tricolori stenderanno il Tricolore più lungo del mondo sopra i cieli di Cortina: domenica 14 febbraio in occasione di una delle gare più iconiche dei Campionati del mondo di sci alpino Cortina 2021, i velivoli MB339PAN della Pattuglia Acrobatica Nazionale stenderanno sul traguardo della discesa libera, il verde, il bianco e il rosso della Bandiera italiana prima della partenza della gara maschile alle ore 10.00.

 In uno scenario mozzafiato, tra le maestose vette dolomitiche, patrimonio dell’UNESCO, le Frecce Tricolori effettueranno il primo sorvolo del 2021, preludio di una stagione acrobatica che rappresenterà ancora una volta la capacità di fare squadra degli uomini e delle donne dell’Aeronautica Militare, con l’obiettivo di portare un messaggio di speranza, solidarietà, ripresa economica e sociale.

Preparazione, velocità, tecnologia e spirito di squadra sono solo alcuni degli elementi che accomunano gli atleti dello sci alpino ed il personale delle Frecce Tricolori, e più in generale dell’Aeronautica Militare.

Le Frecce Tricolori tornano dopo 40 anni sui cieli di una competizione mondiale a Cortina d’Ampezzo: era il 7 gennaio del 1981 quando la Pattuglia Acrobatica Nazionale stendeva i fumi tricolori in occasione dell’apertura dei Mondiali di Bob ospitati proprio dalla Regina delle Dolomiti.

Il 2021 per le Frecce Tricolori rappresenta un anno particolare: il 1° marzo, infatti, la PAN compirà 60 anni della propria costituzione. Il sorvolo di domenica rappresenta il primo appuntamento di un percorso di avvicinamento a questo importante anniversario. 

Il 313° Gruppo Addestramento Acrobatico “Frecce Tricolori” dell’Aeronautica Militare nasce sull’aeroporto di Rivolto il 1° marzo 1961.  Da 60 anni, la loro missione è quella di rappresentare i valori e la professionalità di tutti gli uomini e le donne all’interno dell’Aeronautica Militare, sia in Italia che all’estero.

La Pattuglia Acrobatica Nazionale è composta da circa 100 persone: ufficiali, sottufficiali e personale di truppa che svolgono ogni giorno il loro lavoro con passione e competenza per rendere possibile lo spettacolare programma di volo acrobatico. Una sintesi di capacità ed esperienza che rappresenta non solo le Forze Armate ma tutto il Sistema Paese.

logo

Related posts

LO SPETTACOLARE CONCERTO THE ROYAL FIREWORKS MARTEDÌ 3 AGOSTO SULLE CINQUE TORRI

LO SPETTACOLARE CONCERTO THE ROYAL FIREWORKS MARTEDÌ 3 AGOSTO SULLE CINQUE TORRI

CortinAteatro, la stagione concertistica e teatrale ampezzana coorganizzata dal Comune di Cortina d’Ampezzo e dall’associazione Musincantus con la collaborazione del Teatro Stabile del Veneto, domani martedì 3 agosto porterà la musica a 2 mila metri per un evento senza precedenti, realizzato...

COVID 19: SALGONO A 18 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID 19: SALGONO A 18 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questa settimana”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 17 a 18 casi (+1). Le persone in quarantena...

Gli interventi del Soccorso Alpino di oggi sabato 31 luglio 21

Gli interventi del Soccorso Alpino di oggi sabato 31 luglio 21

Attorno alle 10.40 la Centrale del Suem è stata allertata per un escursionista scivolato sul ghiaione tra forcella Erbandoi e la cima del Talvena. Risaliti alla posizione tramite messaggio whatsapp e dalle notizie ricevute, sul luogo dell'incidente è stato inviato l'elicottero del Suem di Pieve...

QUELLA VOLTA SUL K2:    CORTINA RICORDA L’IMPRESA DELL’AMPEZZANO LINO LACEDELLI

QUELLA VOLTA SUL K2: CORTINA RICORDA L’IMPRESA DELL’AMPEZZANO LINO LACEDELLI

Nato a Cortina d’Ampezzo, membro dello storico gruppo degli Scoiattoli, Lacedelli è stato il primo a raggiungere la vetta del Karakorum 2, insieme ad Achille Compagnoni. Sono passati sessantasette anni da quell’impresa straordinaria, che testimonia la passione radicata dell’uomo per la...

CADE CON LA MOUNTAIN BIKE A LIVINALLONGO

CADE CON LA MOUNTAIN BIKE A LIVINALLONGO

Attorno a mezzogiorno il Soccorso alpino di Livinallongo è intervenuto sotto la cima di Porta Vescovo per un ciclista tedesco caduto con la propria mountain bike. Sul posto per caso un soccorritore che aveva lanciato l'allarme. Una squadra ha raggiunto l'uomo, che aveva riportato un...

SOCCORSE QUATTRO GIOVANI SCOUT

SOCCORSE QUATTRO GIOVANI SCOUT

Alle 11.20 circa la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino del Centro Cadore per quattro scout che avevano smarrito il sentiero sotto i Brentoni, a Vigo di Cadore. Le quattro ragazze, dai 13 ai 16 anni, di Savignano sul Rubicone (FC), avevano passato la notte al Bivacco Spagnolli...

BIMBA CADE SUL SENTIERO E SI FERISCE ALLA TESTA AD AURONZO

BIMBA CADE SUL SENTIERO E SI FERISCE ALLA TESTA AD AURONZO

Alle 10.30 circa delle persone di passaggio hanno lanciato l'allarme al 118 per una bimba tedesca di 2 anni che, mentre con i genitori stava percorrendo il sentiero sotto le Tre Cime di Lavaredo, nei pressi di Forcella Lavaredo, era caduta riportando una ferita sulla testa. Mentre...

CORTINA D’AMPEZZO CELEBRA I 150 ANNI DALLA NOMINA DELLA PRIMA GUIDA ALPINA

CORTINA D’AMPEZZO CELEBRA I 150 ANNI DALLA NOMINA DELLA PRIMA GUIDA ALPINA

A Cortina la tradizione alpinistica nasce in tempi lontani e naturalmente, come parte della vita quotidiana nella valle. Furono i cacciatori infatti i primi a scalare le pareti più impervie alla cattura delle loro prede. Col tempo la necessità si trasformò in appassionata ambizione, fino a...

SCIVOLA SUL SENTIERO A LIVINALLONGO

SCIVOLA SUL SENTIERO A LIVINALLONGO

Verso le 13.40 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione del Settsass, dove un escursionista fiorentino era caduto lungo il sentiero, sbattendo la testa. Giunta sul posto l'eliambulanza ha sbarcato con un verricello, personale medico e tecnico di elisoccorso, che hanno...